ADV

 

Milioni di Promesse: vent'anni di amicizia tra Noci e la Repubblica Democratica del Congo

05 15 milioni di promesse venti anni 2NOCI - Venti anni di amicizia e traguardi comuni legano Noci e la Repubblica Democratica del Congo: a partire dal 2004, infatti, l’associazione Milioni di Promesse ETS si occupa di realizzare progetti di sostegno allo sviluppo a Mbanza-Ngungu, nella regione del Congo Centrale, in collaborazione con l’organizzazione congolese APMQ e grazie ai contributi di numerosi concittadini. Il ventesimo compleanno dell’organizzazione è stato celebrato lo scorso 11 maggio, presso la vecchia sala consiliare del comune di Noci in via Porta Putignano, con una conferenza dal titolo “Africa, culla e futuro dell’umanità”.

Le attività di Milioni di Promesse, nel corso di questi venti anni, hanno agito su diversi fronti per sostenere lo sviluppo di Mbanza-Ngungu, in collaborazione con l’ONG locale APMQ. Il progetto di adozione a distanza ha permesso a più di 100 bambini di crescere con un’assistenza sanitaria e un’istruzione: ad oggi, più di 20 dei bambini adottati dalla comunità nocese sono diplomati e 5 hanno conseguito una laurea; i bambini senza una dimora hanno potuto vivere in una casa intitolata ad un nostro concittadino, l’architetto Antonio Tinelli, per volontà della sua famiglia. Accanto a questa struttura sorge una sala multimediale, realizzata grazie alle donazioni della famiglia Ignazzi, che risponde ai bisogni di formazione e di connessione con il mondo di bambini e adulti. Inoltre, sono stati messi a coltura 76 ettari di terreno che permettono alla comunità di Mbanza-Ngungu di sostentarsi da un punto di vista alimentare ed economico. In 19 villaggi della regione del Congo Centrale sono state captate altrettanti fonti d’acqua, che hanno permesso di ridurre sensibilmente la mortalità infantile correlata alla mancanza di acqua, che si aggirava intorno al 30%. Con un progetto di microcredito è stato supportata l’iniziativa di impresa di alcune donne che, grazie alle donazioni di alcuni nostri concittadini e dell’azienda PDT Cosmetici, sono riuscite a realizzare un atelier. Queste direttrici d’azione segnano anche lo sviluppo dei rapporti tra Milioni di Promesse e APMQ: da un approccio più assistenzialista dei primi anni di attività, si è passati ad un approccio di ascolto attivo e di comprensione reciproca. Secondo i membri dell’associazione, infatti, la chiave della longevità del rapporto simmetrico e di amicizia che c’è oggi tra la comunità nocese e quella di Mbanza-Ngungu è stata ascoltare le istanze delle comunità locali e sostenerle nella risposta ai propri bisogni, progettandone insieme lo sviluppo e il futuro.

05 15 milioni di promesse venti anni 3

Nei vent’anni in cui il rapporto tra la Repubblica Democratica del Congo e il nostro comune si stringeva, la globalizzazione ha portato ad accorciare sempre più le distanze tra i popoli, interconnettendone traiettorie e prospettive: da qui l’idea della tavola rotonda dal titolo “Africa, culla e futuro dell’umanità” che si è tenuta lo scorso 11 maggio. Ad aprire la serata, moderata dal giornalista Costantino Muscau, è stata Cornelia Toelgyes, vicedirettrice del quotidiano online Africa Express, che ha tracciato una panoramica della situazione geopolitica dell’Africa Centrale, evidenziandone i conflitti in atto, le tante disparità economiche e sociali ancora presenti e l’instabilità dovuta alla crisi climatica. Successivamente è intervenuta Maria Luigia Gentile Fusillo, membro di Milioni di Promesse, che ha raccontato degli interessi russi in Africa e della crescente influenza, ottenuta militarmente tramite il gruppo Wagner e tramite la propaganda capillare di disinformazione, che la Russia di Vladimir Putin sta assumendo nell’instabilità politica e nel direzionamento del sentimento antioccidentale dei popoli africani. A seguire è intervenuto Etienne Kanda 05 15 milioni di promesse venti anni 1Tshimpaka (in foto), primo segretario dell’Ambasciata della Repubblica Democratica del Congo (RdC), che ha focalizzato l’attenzione sulle continue aggressioni subite dal proprio paese ad opera del Ruanda, sotto gli occhi degli organismi internazionali ma senza sufficienti interventi o condanne pubbliche: per lo sviluppo della nazione centrafricana, florida e ricca di materie prime, è indispensabile la pace. In collegamento da Kinshasa, infine, sono intervenuti Kambanj Tshikalandand, mediatore culturale, e Dinanzeyi Kavenandokiko, presidente di APMQ: grazie alle loro parole è stato possibile conoscere più a fondo il rapporto tra l’ONG congolese e Milioni di Promesse e quanto fatto insieme in questi venti anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

Riceviamo e pubblichiamo Il 24 maggio 2024 il Tribunale di Bari (giudice dott. Santoro) ha assolto dall’accusa di diffamazione “perché il...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...