Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

04-30-convegno-genitorialitàNOCI (Bari) - Si è svolto venerdì alle ore 19.30 circa, nella sala convegni della Parrocchia SS Nome di Gesù, il secondo incontro formativo "Genitori & Genitorialità" con la presentazione del libro di Gino Aldi, dal titolo davvero curioso: "Riscoprire l'autorità. Come educare alla libertà". Incontri, organizzati dal movimento G.A.M., Gioventù Ardente Mariana, dall'ANSPI "Madonna della Croce", dalla cooperativa "Dimensione Famiglia" e dalla parrocchia SS Nome di Gesù, che rappresentano un percorso di formazione e di confronto per rafforzare i legami delle famiglie e delle comunità cristiane.

04-30-relatori-convegnoEvento che ha visto come relatori, Padre Antonio Cassano, monaco benedettino dell'Abbazia "Madonna Della Scala", il dottor Doriano Pellecchia, psichiatra, psicoterapeuta, didatta ordinario SIPI (Società Italiana di Psicoterapia Integrata) e responsabile di quest'ultimo a Bari, e il professor Gino Aldi, Medico Chirurgo, laureato presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II, specializzato in psicoterapia presso la SIPI. E dal 1991 svolge l'attività di psicoterapeuta dell'individuo, della coppia e della famiglia (relatori in foto).

Gino Aldi è fondatore di Zetesis, una cooperativa sociale, a Caserta, che promuove la ricerca e interventi in ambito educativo e di prevenzione del disagio psicologico. Si occupa di bambini con particolari problemi. Da dieci anni svolge attività di formazione per insegnanti e genitori. "Autorità" e "libertà" sono due parole che sembrano molto diverse tra di loro, in realtà possono andare molto d'accordo. Sottolinea il professor Doriano Pellecchia: "Il libro tratta del concetto dell'autorità e va in linea con i concetti che stiamo cercando di passare all'interno delle nostre riflessioni sulla genitorialità, che al di là di tutti i testi e delle ore che trascorreremo insieme, alla fine rimarranno esclusivamente due concetti, essere buoni genitori significa voler bene e dare regole ai nostri figli".

Il concetto di regola si correla a quello di autorità che in genere è agli antipodi del concetto di libertà. "Educare alla libertà è il compito più alto che può assumersi l'uomo- continua Pellecchia nel suo intervento- Spesso s'intende per libertà come libertà di fare e si omette che la principale fonte di benessere è la libertà di essere noi stessi fino in fondo. In questa visione un'educazione autorevole non limita la libertà, ma la fa crescere poiché fornisce gli strumenti per lo sviluppo della volontà e permette di acquisire una disciplina interiore che ci rende forti nei confronti della vita". In questo libro l'autore ha voluto raccogliere le esperienze più significative nel campo dell'educazione per essere di aiuto ai genitori, agli insegnanti, agli educatori e agli terapeuti. L'approccio olistico garantisce non solo un'attenzione alla globalità della persona nei suoi tre piani antropologici: fisico, psichico e spirituale, ma anche all'ambiente in cui si trova a vivere. L'ambiente è inteso sia come luogo di relazioni e affetti, pertanto ambiente sociale, sia come luogo fisico in cui spazi, forme, colori e materiali sono parte integrante dell'educazione. 

E' importante creare attraverso l'educazione, persone equilibrate e responsabili. Pone l'accento Il prof. Doriano: "All'interno del libro vi è una lunga lista di tecniche di come, la famiglia o gli organi di educazione, sfuggono al loro dovere e sono descritti anche i vari miti che condizionano la relazione genitori figli. Ad esempio il mito del dialogo, il mito della libertà, il mito del non opprimere, tutte queste sono delle modalità che danno alibi per non far ciò che una famiglia, e quindi un genitore deve fare, a capire ciò che è buono per il proprio figlio e insegnarlo attraverso le regole, ed è necessaria l'autorità".

Padre Antonio ha preso in considerazione la figura di Cristo, poiché quest'ultimo è stato autorevole: "Ha riunito intorno a se dodici uomini e ha fatto un discorso molto approfondito con questi ultimi, perché avevano l'impegno di annunciare le sue parole. Il cammino che Gesù ha fatto svolgere è stato un cammino di educazione, di formazione alla libertà nei confronti di una legge costrittiva, un cammino d'amore, ma tutto questo, libertà e amore, è stato portato avanti con autorità". L'autorità si caratterizza in Gesù come colui che è esemplare, che non solo dice ciò che occorre fare ma lo fa, dimostrandolo con la sua vita. Il libro è un testo autobiografico e di libertà, ricco di episodi veri, rileva l'autore: "Non è un libro contro genitori e insegnanti, è un libro contro dei dogmi, che hanno avvelenato la nostra mente. Recupero il concetto di autorità, senza perdere di vista il fatto che nell'esercizio della nostra autorità dobbiamo confrontarci con chi abbiamo difronte".

Libro che parla di autorità, ma che è centrato sull'idea che "noi" dobbiamo immaginare di costruire persone libere, sia come individui sia come gruppi sociali. L'autorità è un mezzo indispensabile per costruire la libertà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 272 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook