Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 21 Gennaio 2022 - 02:21

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04-06RitaTrisoliniNOCI (Bari) - E' tornata con un bagaglio ricco di nuove esperienze la giovanissima finalista nocesce del concorso di scrittura "Scrivoanch'io.it" Rita Trisolini (in foto). Unica nocese insieme ad altri 19 talenti di tutta Italia, Rita aveva, a maggio dell'anno scorso, scoperto di aver vinto il concorso con la fantastica pubblicazione del suo racconto intitolato "Un traguardo sbagliato".

A distanza di due mesi dalla proclamazione Rita la ritroviamo ancora una volta con qualche novità. Lo scorso sabato 21 luglio infatti Rita è ritornata dal laboratorio-stage di Alberobello iniziato il 16 luglio: evento che dava l'opportunità ai 20 finalisti (i cui racconti o poesie compariranno nell'antologia Scrivoanch'io 2012) di approfondire tematiche letterarie e di scrittura insieme ad autori, artisti e appassionati di scrittura. Per questo motivo NOCI24.it ha pensato di incontrare nuovamente Rita e di porgerle qualche domanda.

Rita, cosa prevedeva il corso di scrittura che hai seguito in questi giorni?

"Soggiornando nell' albergo Chiusa di Chietri ho vissuto per davvero un'intensa settimana, come piace definirla a me: "all'insegna della scrittura". Qui avevamo il compito di seguire durante il dì i vari incontri con poeti, autori, attori e sceneggiatori. con cui ci siamo confrontati su varie tematiche legate alla scrittura. Durante la notte toccava a noi poi fare un report creativo su l'intera giornata".

Quali autori avete incontrato? Qualcuno in particolare ha destato fortemente il tu interesse?

"Durante questa settimana abbiamo incontrato: Gennaro Nunziante (regista di Checco Zalone); Anna Paola Lacatena (sociologa), Nico Pillinini (vignettista de "la Gazzetta del Mezzogiorno"); Dante Spada ( illustratore fumettista Tex Willer) , Carmine Castori (autore del libro " Maria De Filippi ti odio"). Musicisti come Lorenzo Mannarini ( Folkabbestia) ecc... Di tutti i dibatti che abbiamo seguito quello che mi è piaciuto maggiormente e che mi ha fatto restare con il fiato sospeso è stato quello con la docente Anna Paola Lacatena (laureata in Sociologia e che si occupa della tossicodipendenza e della violenza sulle donne). Nella masseria Iazzo Scagno ( Martina Franca) lei ha portato con se un donna molto forte, dalle mille esperienze negative. Dopo esser entrata e uscita molte volte dal carcere per spaccio e detenzione di droga si è ammalata di AIDS ma, dopo aver incontrato una persona che le ha cambiato la vita, ha deciso di operarsi per cambiare sesso e diventare finalmente un uomo. Mi sono quasi commossa da come raccontava la sua vita, con uno spesso filo di rammarico per aver bruciato la sua adolescenza".

Questa è per te la prima volta che segui un corso di scrittura? Essendo arrivata fra i primi in classifica ed avendo pubblicato il tuo racconto, hai già ascoltato alcuni commenti in merito? Cosa credi che pensino in generale i lettori del tuo racconto? 

"Si questa è stata per me la prima partecipazione ad un concorso di scrittura creativa. A dir la verità sono rimasta molto sorpresa per essere arrivata tra le 20 finaliste. Per quanto riguarda il mio racconto ho ascoltato, con mio dispiacere, pochi commenti a riguardo. Alcune persone si sono ricredute in me leggendo, perché non mi reputavano in grado di scrivere parole molto pesanti in alcuni versi, altre invece mi hanno elogiato dicendo che è un racconto realistico. Infine non voglio tralasciare le critiche di alcuni che m'hanno descritta come una ragazza troppo tragica. Comunque, a parte critiche e commenti, penso che la gente quando legge il mio racconto resti con l'amaro un po' in bocca: l'anoressia è una malettia che molti tendono a nascondere".

Cosa diresti ai tuoi coetanei sull'importanza della scrittura? 

"Si. Ragazzi scrivere è importantissimo: in questo modo è possibile conoscere meglio se stessi. Se tutti scrivessimo un po' di più' avremmo meno centri psichiatrici. Concludo dicendo che: chi scrive ha sempre tanto da raccontare; si scrive perché si hanno lividi, vuoti nel passato che nessuno conosce. Si mettono nero su bianco parole, pensieri per alleggerire l'anima e per farsi conoscere meglio. Leggendo qualunque racconto incontrerete sempre l'anima dello scrittore, anche se lui, apertamente, non lo rivelerà mai". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 07 Gennaio 2022

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 623 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bitonto - Furti di autovetture ad Acquaviva delle Fonti. Eseguite tre misure cautelari

19-01-2022

BITONTO - Nel pomeriggio, a Bitonto, i carabinieri della Stazione di Acquaviva delle Fonti hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa della...

BARI - Sequestrati dai Carabinieri 6 kg di droga e 7.880 €. Due arrestati

13-01-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Japigia hanno arrestato in flagranza, per detenzione ai fini di spaccio di...

Incidente mortale sulla Castellana-Turi: perde la vita un ventitreenne

10-01-2022

NOCI – A pochi giorni dall’inizio del nuovo anno, la strada miete una giovane vittima:un ventitreenne residente a Turi ha perso...

Tangenti per appalti Covid: due imprenditori ai domiciliari

27-12-2021

BARI - Resta in carcere l'ex dirigente della Protezione civile regionale (sezione Strategia e governo dell’offerta e, ad interim, sezione...

False residenze per percepire il reddito di cittadinanza: sequestrato 1 milione di euro nei confronti…

17-12-2021

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i finanzieri del Comando Provinciale di Bari, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, stanno eseguendo...

Cassano delle Murge - Arrestato nella notte per tentato furto di un furgone

01-12-2021

CASSANO DELLE MURGE - I Carabinieri della Stazione di Cassano delle Murge hanno arrestato un 42enne, cittadino marocchino, ritenuto responsabile del...

NECROLOGI

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...