Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

07-26 osservazioni astronomiche in piazzaNOCI (Bari) - Cieli 'aperti' per " Le Notti dell'Astronomia a Noci", due settimane di eventi, dal 26 luglio al 10 agosto, tra piazza Garibaldi e Dimora Albireo, che fondono arte, teatro ed astronomia. Il primo appuntamento in piazza a Noci durante la serata del 26 luglio ha visto il dott. Alessandro Schillaci e la sig.na Sara Vecchietti, presidente dell'associazione organizzatrice, "La Bottega dei Mondi Impossibili" accompagnare i curiosi nocesi e forestieri alla scoperta del ricco programma della rassegna, tra corsi per bambini e adulti, osservazioni astronomiche in piazza, mostre fotografiche e spettacoli teatrali dedicati. Un telescopio professionale C11 ha poi aperto lo sguardo su Saturno e il suo anello e le sue lune e su stelle doppie e quadruple, accompagnato dalle spiegazioni del dottore de "La Sapienza".

 "Le Notti dell'Astronomia a Noci" arrivano col 2014 alla loro terza edizione, quest'anno più ricca e a misura di tutte le età, grazie ai patrocini del Comune di Noci e dell'Unione Astrofili Italiani, in collaborazione con l'Associazione Apotema: la rassegna si avvarrà del contributo di esperti di Astronomia e Astrografia che nei corsi presso Dimora Albireo e nelle serate-evento illumineranno la platea sulle leggi e la bellezza dell'universo. I prossimi due eventi pubblici in piazza Garibaldi, invece, il 28 luglio dalle 16.00 e il 4 agosto dalle 18.00 saranno dedicati ai bambini, con le osservazioni astronomiche previste in seguito grazie all'ausilio del potente telescopio C11.

Chi vorrà approfondire maggiormente la materia astronomica, avrà a disposizione, presso Dimora Albireo (SP239 Noci - Gioia km 12,4) un corso base di astronomia tenuto dal dott. Schillaci, un corso di Astronomia Culturale tenuto da Paolo Colona, presidente dell'ass. "Accademia delle Stelle" e un corso di astrofotografia con Francesco Di Biase, uno dei nomi più autorevoli nel suo campo, in Puglia. La stessa sede, detta "Casa dell'Artista" e vero e proprio osservatorio astronomico d'estate con i suoi telescopi professionali automatizzati ,tra cui un newton da 40 cm, darà spazio ai connubi arte-astronomia e teatro e astronomia con una mostra fotografica di Gianni Zanni da domenica 27 luglio e uno spettacolo teatrale per grandi e piccoli il 2 agosto, alle 21.00.

Il primo telescopio puntato della rassegna è stato posizionato sabato sera scorso, in piazza Garibaldi, per osservare l'affascinante pianeta gassoso Saturno, con il suo anello e le sue lune, tra cui Titano. Le spiegazioni del dott. Schillaci intorno alla presenza sul pianeta di laghi di metano ed etano liquidi ha affascinato i passanti, incuriositi dalla possibilità di osservare il cielo nella piazza del paese, attraverso l'ausilio di un telescopio con visibilità al limite di quella permessa dalle turbolenze atmosferiche. La formazione di leggere foschie ha poi spostato la lente su altri corpi astronomici, come le stelle doppie e quadruple: un esempio del primo tipo è la stella Albireo, con le sue due componenti, una arancione vivo e l'altra azzurro intenso. Due astri caratterizzati da evoluzioni e destini certamente differenti, a causa dellla loro diversa massa, ma che, nell'eventualità di pianeti intorno, illuminerebbero come due soli.

Infine, la stella quadrupla Epsilon Lire si è mostrata in tutto il suo splendore, con i suoi quattro 'soli' sistemati in modo binario. Le Notti dell'Astronomia a Noci potrebbero offrire altre bellezze, oltre quelle esplorate sabato: intorno al 10 agosto cade infatti il periodo della Superluna, durante il quale il nostro satellite raggiunge nella sua orbita  un punto vicinissimo alla terra, per giunta nello stadio di Luna Piena. E come dimenticare le stelle cadenti di San Lorenzo, che saranno osservabili il 10 agosto, durante l'evento conclusivo presso Dimora Albireo, ne "La notte delle stelle cadenti", con osservazioni e spiegazioni professionali, storie tra cielo e mito, desideri da esprimere e occhi al cielo, anche tra i più piccoli. Lo sciame di meteoriti che interessa questo affascinante e scrutatissimo fenomeno deriva dall'attraversamento da parte della terra dell'orbita della cometa Swift -Tuttle che lascia una scia di detriti che a contatto con la nostra atmosfera si accendono. La serata del 10 agosto si avvarrà della voce autorevole dell'astrofisico Angelo Mascialino, che condurrà gli ospiti in un viaggio virtuale nell'universo.

"Ci auguriamo che questa ricca edizione de "Le Notti dell'Astronomia" sia accolta con entusiasmo da chi c'ha seguito con affetto sin ora e da nuovi appassionati e curiosi", commenta il dott. Alessandro Schillaci, dell'Università di Roma de "La Sapienza", impegnato nel progetto sperimentale "Olimpo" che vedrà il lancio di un pallone stratosferico, dal Polo Nord, per lo studio di fenomeni cosmologici.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 217 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook