ADV

 

Cuochi d’Italia: nuova vittoria per Angela Console, Puglia batte Sardegna e passa al terzo turno

03 21 AngelaConsolecuochidiItaliasecondoturno 4NOCI (Bari)-La nostra concittadina Angela Console, aveva già sconfitto il Lazio nel programma “Cuochi D’Italia”, in onda su tv8. La Puglia, da lei rappresentata era stata ammessa al secondo turno della televisiva sfida regionale tra cuochi. Nella puntata andata in onda ieri, Angela ha trionfato anche sulla concorrente Sarda, per un punteggio di 32 a 31. La Puglia si aggiudica così l’ammissione al terzo turno.

03 21 AngelaConsolecuochidiItaliasecondoturno 8Protagonista della prima manche, un “gioiello pugliese” scelto proprio da Angela: il panzerotto. Re delle serate tra amici (estive o invernali che siano) il panzerotto è anche: “Uno Scrigno che può contenere a sorpresa qualsiasi gioiello della nostra terra”- per usare le parole della stessa Console. Non si è trattato del classico panzerotto a cui siamo abituati a pensare, quello farcito con pomodoro e mozzarella.

Vari ed originali gli ingredienti usati da Angela per farcire tre diversi tipi di panzerotti: funghi “cardoncelli”, cime di rapa, guanciale, mozzarella, capocollo di Martina Franca e cipolla “sponsale”. Panzerotti alla “vede e provvede”, li ha ribattezzati la pugliese proprio per la versatilità degli ingredienti.
Nel carrello sardo invece, abbiamo ritrovato carciofi, ricotta di pecora sarda, pecorino semicotto; la “pompia” (un tipico agrume sardo) e perfino il miele.

03 21 AngelaConsolecuochidiItaliasecondoturno 2E' accaduto però qualcosa che forse Angela non si aspettava, trattandosi di un piatto tipicamente pugliese: Paola, la sfidante Sarda, le ha tenuto testa e il primo round si è concluso con l’assoluta parità.
La Console non si è però persa d’animo, concentrando tutte le sue energie nel round successivo. Paola ha sfoderato come “arma di duello” le cozze del Golfo di Oristano. Peccato che le cozze siano un ingrediente che anche noi pugliesi padroneggiamo alla grande.
Può sicuramente esserci una differenza di gusto tra quelle di Oristano e quelle tarantine, ma l’ingrediente resta pur sempre uno dei più versatili in cucina. La “cialledda calda profumo di Oristano”, preparata da Angela utilizzando oltre alle cozze, pane raffermo fatto dorare, rape, pomodorini e burrata, ha piacevolmente stupito i giudici.

03 21 AngelaConsolecuochidiItaliasecondoturno 3Gennaro Esposito e Pietro Tolomei l’hanno quindi decretata nuovamente vincitrice. Anche questa volta, la Puglia ha vinto per un solo punto, ma poco importa: la bravura di Angela Console ci ha traghettati direttamente al terzo turno.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...

Non si può dividere ciò che è già diviso, non si può unire ciò che…

13-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, gli ultimi avvenimenti relativi all’adesione di alcune liste afferenti all’area Nisi al progetto del candidato Intini...