Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

01 07 presepe stefania porcelliNOCI (Bari) - La settima partecipante dell'edizione 2014 del concorso "Presepi di famiglia" è Stefania Porcelli (in foto) di Trani (Bat). Il tema del suo presepe è: “E’ in Te la sorgente della vita, alla Tua Luce vediamo la Luce” (Sal 36,10). In basso la fotogallery. Per partecipare al concorso c'è tempo fino al 10 gennaio 2015. Leggi il regolamento del IV concorso "Presepi di Famiglia".

DESCRIZIONE DEL PRESEPE:

Tema del presepe: Il tema del mio presepe dell’Anno 2014 è : “ E’ in Te la sorgente della vita, alla Tua Luce vediamo la Luce” (Sal 36,10). Papa Francesco ha citato e commentato il testo del profeta dell’Avvento del Messia, Isaia, nella seconda messa di Natale: "Il popolo che camminava nelle tenebre ha visto una grande luce; su coloro che abitavano in terra tenebrosa una luce rifulse “(Is 9,1). E’ proprio la natività posta su di una montagna, in periferia, a simboleggiarne e richiamare la sorgente della grande luce: Gesù, Verbo Incarnato e luce del mondo, una luce di pace che si accenderà nel silenzio della notte di Betlemme e che poi rimarrà nascosta per trenta anni nel silenzio di Nazaret. La profezia di Isaia annuncia il sorgere di una immensa luce che squarcia il buio. Per questo il fascio luminoso penetra nella grotta e si posa sul Bambinello, illuminandone il suo braccio levato per rivelarci che Dio è il Padre che l’ha inviato e che la sua paziente fedeltà è più forte delle infedeltà tenebrose, oltre che per indicarci una direzione nel complesso groviglio della nostra vita. Questa luce indica l’inizio di un cammino, in cui si diventa “figli della luce – come ricorda il Papa - cioè generati e rigenerati incessantemente da questa luce divina: essa converte i desideri, riorienta e indica la direzione sicura nel pellegrinaggio della nostra vita. Inoltre la grotta posta sulla montagna indica la grande fatica che bisogna compiere per raggiungerla, per avvicinarci, come i pastori e i Magi, a vedere dove è l’origine di quella grande luce. Occorre, quindi, considerare che gli eventi davvero centrali della Storia della salvezza non avvengono mai al “centro”, ma “nelle periferie”, siano esse geografiche o esistenziali. L’opera è resa più realistica e affascinante anche grazie alla costruzione di un cielo in fibre ottiche, all’inserimento del ciclo giorno-notte, alla presenza di personaggi in movimento, dediti a vari mestieri, e al sottofondo di effetti sonori particolari che, conferendo all’insieme un’ambientazione suggestiva, coinvolgono emotivamente chi lo ammira.

Materiali: carta roccia, muschio, segatura, fibre ottiche per montare il cielo, strisce a led di diversi colori, motorini per acqua e personaggi in movimento.

Tempo di preparazione: 2 settimane.

 

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 144 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook