Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 20 Ottobre 2021 - 02:26

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

01 02 tombolatadinizioannoChiesaMadre2NOCI (Bari) - Nonostante il tempo avesse fatto temere il rinvio, moltissimi cittadini sono accorsi alla serata gioiosa organizzata dalla Parrocchia Maria SS. della Natività di Noci.

La festa d’inaugurazione del nuovo anno doveva inizialmente svolgersi in Piazza Plebiscito a Noci, ieri 1 gennaio, subito dopo la conclusione dell’ultima Messa domenicale, in realtà, causa maltempo, si è svolta presso il Palazzo Lenti, riunendo un gran numero di parrocchiani.
01 02 tombolatadinizioannoChiesaMadre1La serata è stata animata dagli educatori della Chiesa Madre di Noci, che hanno organizzato una divertente tombolata con numerosissimi premi e, a seguire, hanno voluto brindare al nuovo anno, insieme a tutti i partecipanti, condividendo buoni propositi e scambio di auguri, tra cibo e risate.
Era già stato annunciato via social che la famosa compagnia teatrale nocese “La Sciaiatica” non avrebbe, come di consueto, intrattenuto gli spettatori durante le vacanze natalizie bensì durante il periodo carnevalesco. Ieri, invece, è stato fatto dono di un divertentissimo spettacolo ai convenuti, raccontando la storia di un bambino che promette ai propri genitori, ormai abituati alla consuetudine della creazione del presepe natalizio, di non realizzarlo più. 
Nel momento in cui il bambino lascia la scena, però, le statue del presepe si animano e sono subito risate e applausi. Giuseppe e Maria si alternano in battute che criticano la realtà, nella volontà di richiedere un assegno sociale per la nascita del figlioletto: Maria si lamenta della poca possibilità economica di Giuseppe nel garantire un' adeguata casa dove far nascere Gesù, mentre il falegname parla del sopravvento delle aziende low-cost di arredamento sul lavoro artigianale; successivamente l'ironia si focalizza sulle volontà di Don Stefano e sull'innovazione che ha portato nel modo di fare "Chiesa". 
Il messaggio finale, rivolto a tutti i credenti e non, è stato chiaro: siamo tutti esortati a vivere e credere nella gioia del Presepe e a realizzarlo costantemente nelle nostre case, affinché possa portare pace e gioia.
Sorprendente all’interno dello spettacolo è stato vedere Don Stefano in una veste completamente nuova, un vero attore. Innegabile il riconoscimento che deve essere rivolto nei suoi confronti, per la capacità di portare in così poco tempo una ventata di energia e novità coinvolgente a tutta la parrocchia.

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 417 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari - I Carabinieri arrestano detenuto domiciliare due volte in 24 ore

12-10-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari, lo scorso pomeriggio, hanno tratto in arresto per evasione...

Terlizzi e Valenzano - Interdittive antimafia su due aziende insospettabili

10-10-2021

Terlizzi e Valenzano - I Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a due interdittive antimafia...

Putignano: in giro nei supermercati della provincia per fare la spesa, senza pagare

08-10-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Putignano hanno tratto in arresto un pregiudicato del posto, di 47 anni, responsabile...

Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano

06-10-2021

FASANO – Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano. Con il 52.48% dei consensi e 12032 voti l’ex primo...

Arrestati tre bitontini in trasferta per furto d'auto

24-09-2021

Gioia del Colle - È ormai da diverso tempo che i militari della Compagnia di Gioia del Colle hanno incrementato i...

Santeramo in colle - Un arresto per detenzione di droga e armi

21-09-2021

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri di Santeramo in Colle, con l’ausilio di una unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Bari...

NECROLOGI

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...