Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 14 Aprile 2021 - 10:13

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

03 05 stazionequaresimalericordodidonnicolanovembre2NOCI (Bari) – L’intera comunità nocese, alla presenza del Vescovo Mons. Giuseppe Favale, ha vissuto lo scorso 3 marzo due importanti momenti di preghiera: la stazione quaresimale e il ricordo, dal centenario della nascita, di Don Nicola Novembre.

La stazione quaresimale è partita, come da tradizione, con un piccolo corteo di fedeli e clero, adunatosi prima nella Chiesa di San Domenico, a Noci, e successivamente snodatosi lungo le strade del paese in una breve processione penitenziale, sino all’ arrivo nella Chiesa Madre di Noci, dove si è tenuta la celebrazione eucaristica.

Durante questo antico rito il clero indossava i paramenti violacei e, data la lunghezza del percorso, ha intonato canti penitenziali, salmi e litanie dei Santi, grazie alle quali si è potuto far “memoria” dei Martiri, che costituiscono le fondamenta della Chiesa. Non a caso, questo rito trova le sue radici nella Chiesa Romana grazie alla quale la Chiesa attuale rievoca la testimonianza di coloro che hanno dato la vita in nome del proprio amore per Cristo, in modo da essere vivo stimolo per ciascun credente.

03 05 stazionequaresimalericordodonnicolanovembre1Al termine della breve processione, Monsignor Favale ha co-celebrato con i parroci delle parrocchie nocesi, la messa con la quale si è avuto modo di ricordare la figura di Don Nicola Novembre. Monsignor Favale, durante la sua omelia, ha avuto modo di sottolineare l’importanza della figura di Don Nicola Novembre (in foto a lato) per l’intera comunità nocese: un uomo mite, amante dell’Eucarestia e della comunità, che viveva per gli altri e nel nome di Gesù. Durante la recita delle Litanie, ha ricordato Favale, si è resa necessaria l’invocazione della sua protezione nei confronti di Noci e della sua comunità, che deve continuamente essere “feconda”.

Al termine della celebrazione eucaristica, ai presenti, è stato letto il messaggio inviato da Mons. Giuseppe Pinto, per questo importante anniversario. Monsignor Pinto ha avuto parole di gratitudine nei confronti di Don Nicola: lo ha dipinto come formatore di laici qualificati, educatore di giovani e lavoratore instancabile, ma soprattutto uomo capace di riconoscere e alimentare la Vocazione al sacerdozio.

Hanno concluso il momento di raccolta, intorno a questa grande figura ecclesiastica, le parole del Sindaco Nisi che ha annunciato l’intitolazione di una strada di Noci (sita sulla via vecchia per Gioia) a Don Nicola Novembre e le parole di Don Stefano che ha comunicato l’imminente pubblicazione del XII Quaderno della Chiesa Madre, in ricordo di Don Novembre, contenente una raccolta di contributi inerenti all’anno giubilare.

 

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 479 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

Tre giovani in giro con oltre un etto di cocaina

26-02-2021

PUTIGNANO - Nella tarda serata, tre giovanissimi, che viaggiavano a bordo di un’utilitaria, sono stati sottoposti a controllo e trovati in...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...