ADV

 

Ottava di San Rocco: si rinnovano i riti della “benedizione dei pani” e del “passaggio del fazzoletto”

09 9 OttavaSanRocco 1NOCI (Bari) - Per i nocesi, l’attesa festa del loro Santo Patrono, Rocco da Montpellier, si conclude effettivamente agli otto giorni dalla solennità ufficiale, che si tiene ogni prima domenica del mese. Quest’anno l’Ottava di San Rocco, celebrata ieri, 8 settembre, ha coinciso anche con un un’altra solennità: quella della Natività di Maria Santissima. Al termine della Celebrazione Eucaristica delle 19:00, che si è tenuta all’aperto, sul sagrato della Chiesa Madre, si sono rinnovati due riti dalle radici antichissime, capaci però di “aggiornare” il loro significato. Si tratta della benedizione dei pani e del “passaggio del fazzoletto” dalla piaga del Santo. La comunità ha festeggiato anche l’inizio del percorso sacerdotale di due giovani, Francesco e Checco, in procinto di entrare in seminario.

09 9 OttavaSanRocco 4Il culto di San Rocco, tanto caro ai nocesi, è scandito da una serie di riti secolari che continuano a perpetuarsi ancora oggi. Agli otto giorni dalla solennità ufficiale, celebrata lo scorso primo settembre, anche quest’anno è stata effettuata la benedizione dei pani (distribuiti poi ai fedeli dal Comitato Feste Patronali) e il “passaggio del fazzoletto” dalla piaga del Santo. Vediamo però come nel corso dei secoli, questi riti abbiano “aggiornato” il loro significato. Per quanto riguarda in particolar modo il “passaggio del fazzoletto”, anticamente erano gli ammalati di peste o comunque coloro che avessero contratto malattie infettive ad attribuire al “fazzoletto di Rocco”, un potere taumaturgico. Oggi che malattie come la peste, il vaiolo, la lebbra , la tubercolosi ecc. sono pressocchè scomparse,si guarda in particolar modo al “risanamento spirituale”.

A Rocco si affidano tutti coloro che stanno vivendo un momento di particolare sconforto, che vorrebbero “riaccendere” la loro fede o comunque riappropriarsi di quella forza interiore lentamente venuta meno.

Stesso significato ha grosso modo il pane, come nutrimento dell’anima quando avvertiamo dentro quella “voragine”.

09 9 OttavaSanRocco 2Pane da condividere con chi ha meno fede, meno forza, meno energie. A proposito di condivisione, è stato suggestivo vedere ai piedi della statua di Rocco, sul sagrato della Chiesa Madre, i doni raccolti nel corso della colletta alimentare dagli operatori della Caritas e dai volontari. La comunità nocese però, oltre al suo Patrono Rocco e alla Natività di Maria Santissima, ha festeggiato anche l’inizio del percorso sacerdotale di due dei suo giovani: Francesco Basile e Checco Turi. Entrambi i ragazzi sono infatti in procinto di entrare in seminario, Francesco a Conversano, e Checco a Molfetta. Al giovane Francesco, che partirà il prossimo 13 settembre, la comunità ha voluto dimostrare la sua vicinanza accompagnandolo fisicamente con un pullman gratuito che partirà da Campo Rosa. E’ possibile informarsi presso la Chiesa Madre in merito a posti eventualmente ancora disponibili. Tornando a Rocco, la Sacra effige mancherà un po’ ai fedeli della Chiesa Madre, poiché subirà a breve delle delicate operazioni di restauro conservativo. Sembra che dal prossimo anno, il rito del “passaggio del fazzoletto” riguarderà solo quelli in stoffa e non più in carta (che rovinerebbero a quanto pare la statua).

La devozione nei confronti di Rocco è comunque viva nel cuore dei nocesi ogni singolo giorno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Concluso l'anno associativo dell' Asd Movida

25-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - C'è una squadra di piccole grandi atlete che per mesi hanno coltivato le proprie passioni...

“Buon viaggio, Nonna Annina":  il saluto di Tetta a Nonna Annina Lippolis

19-06-2024

LETTERE AL GIORNALE – Pubblichiamo con grande coinvolgimento emotivo la lettera che la signora Tetta, sua vicina e amica, ha...

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...