Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 30 Gennaio 2023 - 06:24

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 9 OttavaSanRocco 1NOCI (Bari) - Per i nocesi, l’attesa festa del loro Santo Patrono, Rocco da Montpellier, si conclude effettivamente agli otto giorni dalla solennità ufficiale, che si tiene ogni prima domenica del mese. Quest’anno l’Ottava di San Rocco, celebrata ieri, 8 settembre, ha coinciso anche con un un’altra solennità: quella della Natività di Maria Santissima. Al termine della Celebrazione Eucaristica delle 19:00, che si è tenuta all’aperto, sul sagrato della Chiesa Madre, si sono rinnovati due riti dalle radici antichissime, capaci però di “aggiornare” il loro significato. Si tratta della benedizione dei pani e del “passaggio del fazzoletto” dalla piaga del Santo. La comunità ha festeggiato anche l’inizio del percorso sacerdotale di due giovani, Francesco e Checco, in procinto di entrare in seminario.

09 9 OttavaSanRocco 4Il culto di San Rocco, tanto caro ai nocesi, è scandito da una serie di riti secolari che continuano a perpetuarsi ancora oggi. Agli otto giorni dalla solennità ufficiale, celebrata lo scorso primo settembre, anche quest’anno è stata effettuata la benedizione dei pani (distribuiti poi ai fedeli dal Comitato Feste Patronali) e il “passaggio del fazzoletto” dalla piaga del Santo. Vediamo però come nel corso dei secoli, questi riti abbiano “aggiornato” il loro significato. Per quanto riguarda in particolar modo il “passaggio del fazzoletto”, anticamente erano gli ammalati di peste o comunque coloro che avessero contratto malattie infettive ad attribuire al “fazzoletto di Rocco”, un potere taumaturgico. Oggi che malattie come la peste, il vaiolo, la lebbra , la tubercolosi ecc. sono pressocchè scomparse,si guarda in particolar modo al “risanamento spirituale”.

A Rocco si affidano tutti coloro che stanno vivendo un momento di particolare sconforto, che vorrebbero “riaccendere” la loro fede o comunque riappropriarsi di quella forza interiore lentamente venuta meno.

Stesso significato ha grosso modo il pane, come nutrimento dell’anima quando avvertiamo dentro quella “voragine”.

09 9 OttavaSanRocco 2Pane da condividere con chi ha meno fede, meno forza, meno energie. A proposito di condivisione, è stato suggestivo vedere ai piedi della statua di Rocco, sul sagrato della Chiesa Madre, i doni raccolti nel corso della colletta alimentare dagli operatori della Caritas e dai volontari. La comunità nocese però, oltre al suo Patrono Rocco e alla Natività di Maria Santissima, ha festeggiato anche l’inizio del percorso sacerdotale di due dei suo giovani: Francesco Basile e Checco Turi. Entrambi i ragazzi sono infatti in procinto di entrare in seminario, Francesco a Conversano, e Checco a Molfetta. Al giovane Francesco, che partirà il prossimo 13 settembre, la comunità ha voluto dimostrare la sua vicinanza accompagnandolo fisicamente con un pullman gratuito che partirà da Campo Rosa. E’ possibile informarsi presso la Chiesa Madre in merito a posti eventualmente ancora disponibili. Tornando a Rocco, la Sacra effige mancherà un po’ ai fedeli della Chiesa Madre, poiché subirà a breve delle delicate operazioni di restauro conservativo. Sembra che dal prossimo anno, il rito del “passaggio del fazzoletto” riguarderà solo quelli in stoffa e non più in carta (che rovinerebbero a quanto pare la statua).

La devozione nei confronti di Rocco è comunque viva nel cuore dei nocesi ogni singolo giorno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 447 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

Grumo Appula - Eseguito ordine di carcerazione nei confronti di una 35enne per concorso in…

28-12-2022

GRUMO APPULA - I Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale presso la...

Bari, Casamassima, Turi e Locorotondo. Estorsioni ai cantieri edilizi e traffico di stupefacenti, aggravati dal…

23-12-2022

BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno eseguito sei ordini di carcerazione, emessi dalla Procura Generale presso la...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...