Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 5 Ottobre 2022 - 20:07

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 13 Don CarloNOCI – In occasione dei festeggiamenti per l’Ottava di San Rocco, lo scorso 11 settembre, Don Carlo Semeraro ha voluto salutare i fedeli della Parrocchia della Chiesa Madre con un toccante messaggio di ringraziamento. Come vi avevamo infatti anticipato in questo articolo, Don Carlo assumerà un nuovo ministero come Parroco in quel di Polignano a Mare, presso la Parrocchia dei “Santi Martiri Cosma e Damiano”.

Prima della consueta benedizione dei pani di San Rocco, Don Carlo ha voluto rivolgere una simbolica carezza di gratitudine a tutti coloro che hanno fatto parte di questi due importanti anni di ministero in quel di Noci. Dall’Arciprete Don Stefano Mazzarisi, al gruppo Scout, non escludendo ogni singolo fedele. “Due anni potrebbero sembrare pochi, ma vi assicuro che mi hanno regalato tanto”- ha affermato con commozione il religioso. Con grande umiltà, Don Carlo ha voluto scusarsi per ogni piccola mancanza, per ogni piccolo errore che potrebbero aver involontariamente adombrato questi due anni, assicurando alla Comunità di fedeli nocesi che avrebbe portato con sé tutto ciò che ha imparato e ricevuto a livello affettivo. Emblematica la morale di un racconto che il sacerdote ha voluto riproporre. Si tratta di una storia per bambini, solitamente raccontata alle “Coccinelle” del Gruppo Scout, ma che può far molto riflettere anche gli adulti. La protagonista è proprio la coccinella Cocci, nata senza pallini neri come tutte le altre sorelle appartenenti alla stessa specie. Sentendosi incompleta, Cocci cerca in lungo e in largo quei pallini, per poi arrivare alla conclusione che solo il tempo e le esperienze che collezionerà lungo la strada le avrebbero consentito di acquisirli. Lo stesso vale per la serenità spirituale e per la saggezza: non sono dati di “default” con cui nasciamo, bensì delle conquiste lungo il nostro cammino. Come segno di gratitudine e riconoscenza da parte dell’intera Comunità, Don Stefano Mazzarisi ha omaggiato Don Carlo con una casula decorata da api. Un dono dalla simbologia molto forte, in quanto questi preziosi insetti vengono associati all’operosità attiva e al senso di coesione. Un pensiero beneaugurante per il nuovo incarico che attende Don Carlo, affinchè anche la nuova comunità lo accolga con la stessa festosa gioia con cui Noci gli diede il benvenito due anni fa. Allo stesso tempo, un modo affettuoso per ricordare a Don Carlo che la comunità Nocese sarà sempre simbolicamente con lui, attraverso la gratitudine e la preghiera. Anche noi di Noci24 vogliamo rinnovare a Don Carlo i nostri auguri per il futuro incarico e più in generale per l’intero percorso di vita, ringraziandolo inoltre per tutto quello che ha dato alla Comunità. Buon cammino, Don Carlo: Noci non la dimenticherà e sa che non sarà dimenticata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 801 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Cambio al vertice del Reparto Operativo e del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale Carabinieri di…

26-09-2022

BARI - Il 19 settembre, il Colonnello Vincenzo Di Stefano ha lasciato l’incarico di Comandante del Reparto Operativo di Bari, per...

Bari e Monopoli - I Carabinieri arrestano 4 rapinatori

21-09-2022

MONOPOLI - Continuano senza sosta i servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari su tutto...

Mola di Bari - Carabinieri sventano un tentato suicidio

17-09-2022

Mola di Bari - Un intervento risolutivo quello operato dai Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari nel pomeriggio del 12...

GdF Bari: i finanzieri della tenenza di Putignano hanno scoperto 111 lavoratori irregolari, di cui…

15-09-2022

BARI - Numerosi sono stati gli interventi di polizia economico-finanziaria svolti, nel corso del corrente anno, dai Reparti dipendenti dal Comando...

Polignano a Mare - Rinvenuti circa 100 gr di cocaina: eseguiti due arresti dai Carabinieri

17-08-2022

POLIGNANO A MARE - In queste giornate di ferragosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, impegnati su tutto il territorio...

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

NECROLOGI

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...