Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

eventi-religiosi-madonna-croce-1NOCI (Bari) - Fede, Storia e Cultura compongono spesso un trinomio inscindibile: da sempre le nostre città e contrade sono segnate da ‘fatti religiosi' che determinano accadimenti storici e architettonici di portata più o meno rilevante. Per Noci, l'accrescersi della devozione alla Madonna della Croce individua un passaggio obbligato per chiunque voglia accingersi allo studio di ‘cose patrie'. Tra gli episodi legati alla devozione Mariana vi è quello noto della "grazia" di Porta Nuova. Il termine "grazia" ha molteplici valenze: oltre alla "Grazia che Dio concede alle creature per guidarle nella salvezza", indica una "concessione straordinaria fatta con disinteressata e magnanime generosità".

L'antico abitato di Noci era racchiuso da una muraglia munita di tre porte e torri di difesa; una di queste porte si trovava in prossimità di quella che oggi è denominata via Pentimi ed era ieri indicata come "Porta Mottola". Cresciuta la devozione alla Madonna della Croce e con essa, la necessità degli abitanti di approvvigionarsi d'acqua recandosi ai pozzi presenti in località Todaro e Fusco (attuale via foggia di Totos), nel 1610 i Nocesi chiedono - ed ottengono - dal Conte di Conversano e Duca di Noci, Giulio I Acquaviva d'Aragona l'autorizzazione a "smontare" e "spostare" la porta che ‘menava' a Mottola e a ricomporla presso quella che, da quel momento in poi, sarebbe diventata nella toponomastica corrente via "Porta Nuova".

Nel IV centenario di questo avvenimento, il Comitato Feste Patronali ha voluto rimarcare l'importanza della devozione mariana per la nostra Comunità cittadina; oltre che a preparare degnamente le celebrazioni solenni del 2 - 3 - 4 maggio 2010 in onore della Con-patrona, l'obiettivo è quello di rispolverare una pagina di storia locale, storia intrisa di cristianità e che af-fonda le proprie millenarie radici nel culto alla Vergine, per l'intercessione della quale, i Nocesi continuano a chiedere a Dio la "salute dell'anima e del corpo" e la protezione contro "i mali della vita presente".
In data 31 maggio 2010, variando brevemente - e solo per quest'anno - il percorso della processione che riporta l'Effigie della Madonna al Santuario, verrà scoperta una lapide commemorativa che sarà murata a cura dell'Amministrazione Comunale, nei pressi del sito ove sussisteva l'antica porta urbica.

 

Bibliografia essenziale:
- F. Muciaccia, Antichi Statuti, Consuetudini e Grazie della Università di Noci, Trani, V. Vecchi tipografo-editore, 1902, pag. 85.
- N. Bauer, Noci nell'800 e la formazione del suo territorio, Fasano, Schena Editore, 1993, pag. 81.
- P. Gentile, Noci, percorsi storici nel Centro Antico, Noci, Formiche di Puglia, 2007, pagg. 102-106.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 212 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook