Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 16 Aprile 2021 - 22:30

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09-30-intervento_agor_dei_giovaniNOCI (Bari) - L'annunciata Agorà della Missione Giovani ha avuto luogo martedì 27 settembre presso il Chiostro delle Clarisse, vicino la vecchia sede del Comune nocese. Davanti ad una sala gremita, il moderatore Beppe Novembre e i relatori Lorita Tinelli, psicologa, e don Luigi Renna, Rettore del Seminario Regionale Pugliese e docente di teologia morale presso la Facoltà Teologica Pugliese, hanno dibattuto sul tema scelto dai ragazzi dell'Associazione Don Bosco di Noci: la crisi d'identità sui social network e nella sessualità.

Novembre ha accolto il pubblico accorso, spiegando in linee generali l'intento del convegno-dibattito, organizzato dalla Missione Giovani che vede coinvolte le associazioni cattoliche, i gruppi scout e le parrocchie in un progetto unitario della diocesi Monopoli-Conversano. Il moderatore ha invitato ad una sana e conviviale partecipazione alla disquisizione e ha scandito le tappe dell'incontro, inerenti le diverse tipologie di crisi identitaria. Ma cos'è la crisi? Sembrerebbe una domanda scontata, ma Novembre ha voluto da subito chiarire il soggetto del dibattito, trovando risposta nelle parole della psicologa nocese, Lorita Tinelli.

Per la dottoressa la crisi è conseguenziale al cambiamento: ogni percorso esistenziale è soggetto a svolte e cambi di ruolo. La crisi diventa quasi una tappa obbligata per l'uomo, soggetto alle sue fragilità e perciò destinato a incontrare e necessariamente superare qualche intoppo: l'ostacolo prende una piega negativa qualora non si hanno mezzi e forze sufficenti a superarlo, portando allo spaesamento dell'individuo e al rischio anche di una crisi identitaria. L'incontro si articola ora nella visione di un corto, presentato al Nocicortinfestival, dal titolo "Touch": una donna, vicina al suicidarsi gettandosi sotto un treno in corsa, viene avvicinata da una ragazza, più giovane di lei, con gli occhi pieni di vita. Le due discorrono, si scambiano reciproci pensieri, paure, perplessità, calore umano, racconti di vita e poi la più giovane tocca all'improvviso l'altra: "ci sono qua io" sembra dire la sua mano e il treno arriva e passa avanti, ma sulle rotaie nessuno che ha tentato di farla finita. Don Luigi Renna prende in esempio la crisi della donna adulta protagonista del corto: nell'individuo in età adulta la crisi è conseguente al cambiamento di ruolo, da nubili si diventa celibi, le donne diventano madri e i rispettivi compagni padri. Vi sono età, quindi, che comportano necessariamente cambiamenti e relative crisi, ma è la condivisione di quest'ultima - continua don Luigi - che comporta il superamento di queste, come nel corto c'è la complicità tra le due protagoniste.

Si passa poi alla visione di un breve filmato su crisi d'identità e social network, con al termine diversi quesiti posti dai ragazzi ai relatori: il moderatore Beppe Novembre riflette su quanto Facebook e siti affini sembrino affamati di notizie, di racconti quotidiani, di particolari sulle vite degli utenti. E' necessario che l'iscritto al social network si conceda in maniera completa? Se sì con che utilità e se no, con quale rischio? Questo il personale quesito del moderatore, al quale risponde dapprima la psicologa, preoccupata dal dilagare di minorenni su Facebook, le cui foto e materiale pubblicato potrebbe esser destinato ad usi illeciti. Lorita Tinelli, però, non vede il social network come contenitore oscuro, bensì ne riconosce l'utilità per quanto concerne la frequentazione di amici lontani e gli aggiornamenti su lavoro e relazioni di vita. 

In ciò, si inserisce l'intervento di Don Luigi Renna, fervido sostenitore dell'appoggio comunitario, come anche un seminarista intervenuto all'Agorà  che ha invitato tutti ad essere angeli del prossimo, come la ragazza del corto e come l'angelo della canzone di Modugno, Meraviglioso. Il teologo sostiene un ritorno alla vita vera, alle vere emozioni: predilige il contatto umano a quello mediato dal pc, crede nelle relazioni nelle quali c'è il contatto tra gli individui e non a quelle alimentate dall'immaginazione, come quelle internautiche. La verità la si trova tra gli altri e nel mondo, non sul freddo schermo di un pc.

Si passa poi al tema della crisi identitaria in ambito sessuale: il contributo video si interroga sulla mercificazione del corpo, sulla società che instilla dubbi in merito e influenza l'individuo. Lorita Tinelli crede che l'identità sessuale di ognuno è conseguenza anche dei taboo familiari, cioè di quei concetti che i genitori ci han precluso, spingendo così la nostra curiosità ad indagare in sfere emozionali sconosciute. L'aumentata frequenza degli incontri in chat sarebbe conseguenza di una ricerca spasmodica dell'individuo di quelle emozioni e di quel dialogo che il nucleo domestico non sa dargli. La famiglia deve parlare, informare, ascoltare così che la prole sia libera di esser se stessa e manifestare i suoi orientamenti. Don Luigi Renna  si sofferma invece sulla mercificazione del corpo, figlia di oggi, ma anche di un tempo lontano: in questo l'etica e la morale aiutano. Il cristiano possiede dei precetti che possono guidarlo in un percorso diligente e lineare e il non credente deve formarsi una coscienza critica e morale, della quale la famiglia e il contesto di crescita saranno diretti responsabili.

L'Agorà è stata condita da diversi interventi del pubblico, dal signore che chiede delucidazioni in merito al social network, alle riflessioni dei seminaristi presenti all'incontro, per arrivare al nonno che chiede ai relatori consigli comportamentali per affrontare il tema della sessualità con il nipote. Il dibattito, ben organizzato e portato avanti, grazie anche alla sapiente mediazione di Beppe Novembre, ha fatto centro nel tema e nelle relative ramificazioni concettuali, appassionando l'uditorio e intrattenendolo fino alla fine. Da premiare quindi gli organizzatori della riuscita serata, in particolare i relatori che hanno approfondito una tematica spesso sottovalutata, con il giusto tatto e spiegazioni comprensibili, che favoriscono spunti di riflessione e d'approfondimento rilevanti e importanti.

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 480 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19

14-04-2021

PUTIGNANO - La pagina social del Comune di Putignano fa sapere che domani 15 aprile 2021 prosegue la campagna vaccinale...

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...