Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità 3 unipolsai

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

04-23-nextome-vinitalyNOCI (Bari) - Si chiama Nextome ed è una delle app più precise e funzionali al mondo. A decretarlo l'ultima edizione di IPSN 2014, Microsoft Localization Competition svoltasi a Berlino la settimana scorsa. La app generata da Nextome altri non è che un sistema di navigazione e localizzazione che opera in ambienti chiusi (dove il segnale gps non è presente), ovvero un sistema che permette all'utente di conoscere con precisione la propria posizione all'interno di edifici, pianificare e seguire precorsi e di godere di una serie di servizi ad essa connessi.

Con la app su un qualsiasi smartphone o tablet è possibile individuare la propria posizione e seguire gli spostamenti in tempo reale. Tra gli ideatori di questa nuova tecnologia per interni vi è il nocese Domenico Colucci, cfo di Nextome e cofondatore della startup omonima. «L'idea ci è venuta quando alla Rinascente non sapevamo dov'erano i bagni».

04-23-nextome-vendolaCome sempre in Italia però è difficile che qualcuno investa sulla tua idea e allora ci si è dati al crowdfunding riscuotendo un labile successo. L'idea però è buona, i ragazzi ci credono ed allora a dicembre 2013 nasce la startup Nextome. Un gruppo di sei persone, tutte pugliesi, che credono nel progetto e nella tecnologia «del domani» perché «oggi è già tardi» mi correggono. Sede legale a Rutigliano ma sempre in movimento ed in giro per l'Europa e il mondo a far conoscere le potenzialità di questa app. Si è partiti da febbraio con la partecipazione ad un convegno di presentazione internazionale a Firenze. Risultato? Il museo "Galilei" della città ha adottato la tecnologia Nextome. Poi ad inizio aprile la Regione Puglia incalza la app per il padiglione istituzionale al Vinitaly 2014 con il plauso del presidente Nichi Vendola (in foto). Neanche il tempo di disfare le valigie che è già tempo di andare a Berlino dove tra 36 partecipanti di tutto il mondo Nextome è risultata unica pugliese e prima delle italiane classificandosi tra i primi 10 posti per app più precisa e funzionale.

04-23-berlino-competitionMa che cos'è Nextome? «È un app che consente la geolocalizzazione all'interno di uno spazio chiuso. È come avere il navigatore satellitare che funziona per gli interni». E come funziona questa app? «E' molto semplice – ci racconta Domenico Colucci – basta scaricare la app gratuita direttamente dal proprio dispositivo smatphone o tablet. Se il locale dove vi trovate adotta la nostra tecnologia immediatamente vi compariranno sul display il punto esatto dove vi trovate e delle informazioni di base. Le funzioni cambiano a seconda della struttura che vi ospita». Che significa? «Significa che se vi trovate all'interno di un museo l'app vi dice in quale area vi trovate. Puntando la fotocamera su un quadro usciranno tutte le info utili sull'opera (autore, anno, storia, etc). Se invece vi trovate in un grande magazzino e non sapete dove sono i surgelati l'app vi indica la via per il corridoio dove questi sono dislocati». Allora quali sono gli ambiti di applicazione per questa tecnologia? «Principalmente tre: stiamo lavorando ed ottimizzando per musei, fiere e grandi magazzini».

Qual è invece il ritorno per la struttura che ospita la tecnologia? «Innanzitutto nessun danno alle strutture. Di solito i musei sono contenuti all'interno di palazzi storici. Siccome la nostra tecnologia funziona tramite blootooth non c'è bisogno di rompere muri per passare fili o immettere connessioni wi-fi. Non si accavalla con il sistema di sicurezza o impianto antincendio. Per chi ospita la tecnologia i vantaggi sono molti. C'è la possibilità di avere dei feedback sui dati di affluenza allo spazio, il che significa che si può monitorare con precisione qual è la zona più frequentata o l'opera d'arte più vista. Vi è la possibilità di inserire applicazioni aggiuntive con le quali è possibile fare acquisti all'interno dello stesso spazio, non vi sono alti costi di manutenzione visto che la prima è programmata a tre anni».

Sembra convincente, perché un'idea del genere non trova spazio in Italia? Il perché forse deriva da un dato. Basti pensare che le imprese registrate alle camere di commercio come "imprese innovative" sono solo 1941 in tutto lo stivale. In Puglia noi siamo l'82esima iscritta. Con poco margine e con difficoltà di ogni tipo noi teniamo affinché si porti l'idea pugliese e italiana in tutto il mondo... ma? ... ma al momento i migliori studi di hub si trovano a Berlino e a Londra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

Pubblicità

Dalla prima pagina

Articoli della settimana

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

CONTRATTI DI QUARTIERE II

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/cultura/internet#sigProId19b5ab3af0

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

PD, 10 domande e 5 proposte sui CDQ

Martedì, 29 Novembre 2011

PD: più ombre che luci sui CDQ

Sabato, 19 Novembre 2011

Chi è on-line?

Abbiamo 434 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio