ADV

 

Nextome tra le app più funzionali del mondo

04-23-nextome-vinitalyNOCI (Bari) - Si chiama Nextome ed è una delle app più precise e funzionali al mondo. A decretarlo l'ultima edizione di IPSN 2014, Microsoft Localization Competition svoltasi a Berlino la settimana scorsa. La app generata da Nextome altri non è che un sistema di navigazione e localizzazione che opera in ambienti chiusi (dove il segnale gps non è presente), ovvero un sistema che permette all'utente di conoscere con precisione la propria posizione all'interno di edifici, pianificare e seguire precorsi e di godere di una serie di servizi ad essa connessi.

Con la app su un qualsiasi smartphone o tablet è possibile individuare la propria posizione e seguire gli spostamenti in tempo reale. Tra gli ideatori di questa nuova tecnologia per interni vi è il nocese Domenico Colucci, cfo di Nextome e cofondatore della startup omonima. «L'idea ci è venuta quando alla Rinascente non sapevamo dov'erano i bagni».

04-23-nextome-vendolaCome sempre in Italia però è difficile che qualcuno investa sulla tua idea e allora ci si è dati al crowdfunding riscuotendo un labile successo. L'idea però è buona, i ragazzi ci credono ed allora a dicembre 2013 nasce la startup Nextome. Un gruppo di sei persone, tutte pugliesi, che credono nel progetto e nella tecnologia «del domani» perché «oggi è già tardi» mi correggono. Sede legale a Rutigliano ma sempre in movimento ed in giro per l'Europa e il mondo a far conoscere le potenzialità di questa app. Si è partiti da febbraio con la partecipazione ad un convegno di presentazione internazionale a Firenze. Risultato? Il museo "Galilei" della città ha adottato la tecnologia Nextome. Poi ad inizio aprile la Regione Puglia incalza la app per il padiglione istituzionale al Vinitaly 2014 con il plauso del presidente Nichi Vendola (in foto). Neanche il tempo di disfare le valigie che è già tempo di andare a Berlino dove tra 36 partecipanti di tutto il mondo Nextome è risultata unica pugliese e prima delle italiane classificandosi tra i primi 10 posti per app più precisa e funzionale.

04-23-berlino-competitionMa che cos'è Nextome? «È un app che consente la geolocalizzazione all'interno di uno spazio chiuso. È come avere il navigatore satellitare che funziona per gli interni». E come funziona questa app? «E' molto semplice – ci racconta Domenico Colucci – basta scaricare la app gratuita direttamente dal proprio dispositivo smatphone o tablet. Se il locale dove vi trovate adotta la nostra tecnologia immediatamente vi compariranno sul display il punto esatto dove vi trovate e delle informazioni di base. Le funzioni cambiano a seconda della struttura che vi ospita». Che significa? «Significa che se vi trovate all'interno di un museo l'app vi dice in quale area vi trovate. Puntando la fotocamera su un quadro usciranno tutte le info utili sull'opera (autore, anno, storia, etc). Se invece vi trovate in un grande magazzino e non sapete dove sono i surgelati l'app vi indica la via per il corridoio dove questi sono dislocati». Allora quali sono gli ambiti di applicazione per questa tecnologia? «Principalmente tre: stiamo lavorando ed ottimizzando per musei, fiere e grandi magazzini».

Qual è invece il ritorno per la struttura che ospita la tecnologia? «Innanzitutto nessun danno alle strutture. Di solito i musei sono contenuti all'interno di palazzi storici. Siccome la nostra tecnologia funziona tramite blootooth non c'è bisogno di rompere muri per passare fili o immettere connessioni wi-fi. Non si accavalla con il sistema di sicurezza o impianto antincendio. Per chi ospita la tecnologia i vantaggi sono molti. C'è la possibilità di avere dei feedback sui dati di affluenza allo spazio, il che significa che si può monitorare con precisione qual è la zona più frequentata o l'opera d'arte più vista. Vi è la possibilità di inserire applicazioni aggiuntive con le quali è possibile fare acquisti all'interno dello stesso spazio, non vi sono alti costi di manutenzione visto che la prima è programmata a tre anni».

Sembra convincente, perché un'idea del genere non trova spazio in Italia? Il perché forse deriva da un dato. Basti pensare che le imprese registrate alle camere di commercio come "imprese innovative" sono solo 1941 in tutto lo stivale. In Puglia noi siamo l'82esima iscritta. Con poco margine e con difficoltà di ogni tipo noi teniamo affinché si porti l'idea pugliese e italiana in tutto il mondo... ma? ... ma al momento i migliori studi di hub si trovano a Berlino e a Londra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...