Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

11 04 dialettologia2NOCI (Bari) - Il 4 novembre, presso l’aula magna dell’istituto “A. Agherbino”, si è tenuto il terzo incontro di “Lezioni di dialettologia”, iniziativa organizzata dall’Università della terza età di Noci e dal Centro studi sui Dialetti Apulo-Baresi. La conferenza “A Frasche e u mire”, verteva sul vino, sulla sua storia e sulla sua mitologia. Non sono mancati riferimenti a modi di dire e proverbi dialettali e, soprattutto, non è mancata la ricerca etimologica sulle parole del nostro dialetto, che ha segnato il collegamento tra le nostre tradizioni e la cultura classica da cui proveniamo. A relazionare sul tema, il linguista Giovanni Laera e la prossima laureata in lettere Chiara Fasano.

Ha aperto l’incontro Giovanni Laera, che ha parlato, servendosi di alcune slides e di alcuni grafici, del vino nell’onomastica e nei proverbi nocesi. E’ partito dal cognome Tinelli che, diffuso solamente in Puglia e nel nord-ovest della penisola, è uno dei più noti cognomi nocesi. Questo, infatti, deriverebbe da un diminutivo di “Tino”, derivato a sua volta dal latino tardo “Tinum”. E’, quindi, immediato il collegamento con il vino, presente anche nel cognome “PIangivino” oppure nel putignanese “Vinella”. In seguito, è passato all’analisi di alcuni dei più famosi detti nocesi, che hanno fatto trasparire diversi valori che gli antichi usavano affidare al vino: “Puen, cepodde e mire, a tavele d’u cavalìre” (bastava il vino a nobilitare una “povera mensa”), “Catarre? Mire accarre!” (nel caso di un mal di gola, il vino era un ottimo rimedio) e “ ‘Na tavele senza mire iè accomme ‘na giurnète de Dicembre senza sole”. Su quest’ultimo detto, infine, si è soffermato maggiormente, sottolineando il valore che si soleva dare al vino e soprattutto a Dicembre, mese di rinascita del Sole che, dopo aver raggiunto il punto più basso con il solstizio d’inverno, tende poi a rialzarsi nel cielo.

11 4 dialettologia1

E’ stata, dopo, la volta di Chiara Fasano, che ha analizzato le origini del vino: fonti non certe attestano la sua scoperta agli inizi del neolitico, ma la bevanda inizia ad essere consumata con certezza dagli antichi Egizi. Esemplare è, però, il valore che i Greci davano al vino, consumato annacquato, al contrario di quello che i Romani, in seguito, chiameranno il “vinum rerum”, ovvero il vino ristretto: “u mire”. Il vino era anche la bevanda degli Dei, cara al Dio Dioniso, la cui pianta sacra era l’edera. Risulta quindi evidente la ragione della classica iconografia della foglia d’edera (“a frasche”) accanto al grappolo d’uva, e dal mito del Dio, chiamato “Bacco” dai Romani, risulta palese il detto nocese citato precedentemente: Bacco, risorto dalla morte, veniva celebrato a Dicembre, il mese della rinascita.

Tutte le nozioni e le conoscenze dei due linguisti, insieme con quelle di Pietro Gigante e di Mario Gabriele, sono inserite nel libro “I Fefe e U Mire”, dal 4 Novembre in edicola. L’appuntamento con l’ultima lezione di dialettologia è all’11 Novembre, che, però, non si terrà come al solito nell’aula Magna dell’IIS “Agherbino”, ma al Chiostro di San Domenico. L’orario rimane invariato alle 17:30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 213 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/cultura/libri#sigProId19b5ab3af0

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/cultura/libri#sigProId861f310308

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/cultura/libri#sigProId3783fe57c5

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook