Informazione pubblicitaria

 

 

I bambini e la cucina di Noci negli anni '50 nel libro di Gabriele e De Grazia

05 07gabrieledegraziaNOCI (Bari) – È stato ufficialmente presentato al pubblico, lo scorso venerdì 5 aprile nel chiostro delle clarisse di Noci, il nuovo volume edito dalla casa editrice Aga ed inserito nella collana “Memorie” dell’associazione Centro studi sui dialetti apulo baresi, intitolato “A fème. I bambini e la cucina negli anni ’50 del Novecento”. La presentazione de libro, scritto a quattro mani dal prof. Mario Gabriele e dall’artista Antonio De Grazia (che ne ha curato anche le illustrazioni), è stata introdotta dal giornalista Gianni Tinelli e impreziosita dalle note del maestro Enantino, fedelmente reinterpretate da Giuseppe Liuzzi.

04 07pubblicoafemeTraghettando il pubblico nel mondo degli anni 50, il prof. Gabriele ha subito voluto sottolineare quanto i bambini dell’epoca non stessero – a suo dire - “proprio morendo di fame”. “Sarebbe stato più corretto intitolar il libro con la parola “A lope” ma questo avrebbe dato adito a a fraintendimenti”. “I protagonisti” ha continuato "sono essenzialmente i maschietti poiché all’epoca era quasi impedito giocare con le femminucce e devo dire che sarebbe bello se una bambina degli anni 50 riportasse le sue esperienze a riguardo. Noci, negli anni 50, era il paese dei bambini. Basti pensare che dal 1951 al 2018 c’è stato un tremendo calo di natalità. Si ricorda anche un periodo in cui la scuola Positano non riuscisse a contenerli tutti. Le strade e la piazza erano un prolungamento della casa e l'infanzia veniva protetta anche per strada”.

Dello stesso avviso è stato anche l’illustratore del libro Antonio De Grazia, il quale ha voluto commentare quell’età ricordando quanto “La speranza del futuro più ricco e solidale fosse negli occhi di chiunque. Una speranza che, purtroppo, la storia si è incaricata di distruggere”.

Spazio dunque ai contenuti presenti nel testo: i dipinti di De Grazia, legati alla memoria dei luoghi e dei personaggi, l’elenca dei giochi di quel tempo, le tradizioni a tavola sulla quale non doveva mai mancare il pane – condito con qualsiasi cosa la dispensa suggerisse – e il vino (offerto ai bambini addirittura anche dall’età di tre anni “Prime nanz o’ nese e po' nanz a vocc” perché “fesce scì sanghe e latte”. E ancora: tanti buoni detti legati ai cibi più strani e ai modi più colorati di recuperare il cibo come la famosa moda di “andare a zii estranei” (raccogliere frutti da alberi e coltivazioni altrui).

Il libro, oggi recuperabile in edicola o contattando la casa editrice AGA, racconta insomma la genuinità del cibo di un tempo e la spontaneità d'animo con cui prima ci si accingeva alla tavola. Un libro che mette nero su bianco i ricordi di un tempo ancora vivi nella mente di chi oggi è pienamente consapevole di quanto sia l’infanzia, sia la tavola, sia la società sia profondamente mutata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

Pubblicità

 

 

Informazione pubblicitaria dulciar pasqua 2023

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Palo del Colle: scoperta una maxi serra indoor di canapa indica e sequestrate oltre 1000…

25-03-2023

Due arresti dei Carabinieri  PALO DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno tratto in arresto nella flagranza di...

Finte visite per il rilascio/rinnovo di patenti di guida: arrestato medico tenente colonnello

23-03-2023

BARI - Nella mattinata odierna (22 marzo 2023 ndr), militari del Comando Compagnia Carabinieri P.M. A.M. di Bari stanno dando...

Legalità, ambiente, patrimonio: accordo tra Poliba e Carabinieri per condividere competenze e far crescere il…

18-03-2023

BARI - Il Rettore Francesco Cupertino e il Generale Stefano Spagnol, Comandante della “Legione Carabinieri Puglia”, hanno firmato un protocollo di...

Adelfia - I Carabinieri arrestano 5 ladri di auto e moto

15-03-2023

ADELFIA - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, alle prime luci dell’alba di oggi, hanno dato esecuzione ad una...

Palo del Colle - Recuperate due autovetture rubate in procinto di essere smontate: un arresto

13-03-2023

Palo del Colle - I Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno arrestato in flagranza di reato C.B., 50enne originario di Foggia...

Gioia del Colle - Carabinieri eseguono un’ordinanza di custodia cautelare per furti ai danni di…

11-03-2023

GIOIA DEL COLLE - I militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Gioia del Colle, in collaborazione con quelli...

NECROLOGI

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

È morto l’abate Bianchi

16-03-2023

NOCI - All'età di 94 anni è venuto a mancare padre Guido Bianchi, abate dell'abbazia Madonna della Scala di Noci...

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

LETTERE AL GIORNALE

….e ora in conclave!!!

14-03-2023

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una lettera dell'associazione "La piccola biblioteca europea" in merito alle amministrative di maggio...

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...