Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 21 Aprile 2021 - 19:32

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

05 11 addettovenditemigliorejpg copyNOCI (Bari) - E’ stato pubblicato lo scorso primo marzo il libro “Addetto vendite migliore: si può!”, scritto  dal consulente e formatore nocese Mariano Tria. Si tratta di un vero e proprio manuale rivolto a chi è addetto alle vendite al dettaglio, per aiutarlo ad evitare errori comunissimi (ma pericolosi) e soprattutto a dare il giusto valore al cliente, differenziandosi così dalla figura non professionale ed improvvisata del semplice commesso. "Venditore si nasce?" si chiede Tria. "Non è del tutto vero: è un mestiere che richiede di continuo studio e applicazione!"

L’autore quarantanovenne è socio amministratore della Edison Consulting. Dottore in Economia, dal 1996 è il Formatore di una lunghissima serie di aziende, in tutt’Italia. E’ specializzato nella vendita e nel comportamento organizzativo per il settore Retail. Ha svolto oltre 26.500 ore di formazione, a cui hanno partecipato circa 81.000 persone. E' consulente esterno di diverse imprese del commercio al dettaglio, nelle quali si occupa dello sviluppo delle risorse umane, lavorando sull'equilibrio fra benessere organizzativo e miglioramento delle performance commerciali. Seleziona personale di vendita, crea "squadre" per i negozi e le forma, portandole a standard di eccellenza. Dal 1993 è giornalista pubblicista ed è stato direttore responsabile di alcune riviste aziendali.

Noi di Noci24, abbiamo intervistato Mariano Tria, e ci siamo fatti raccontare qualcosa in più.

Mariano, ci racconti innanzitutto com’è nato il volume.
“E’ nato dall’esigenza di essere sostanzialmente d’aiuto agli addetti alle vendite alle dipendenze delle imprese. Anche in virtù di quella che è stata e continua ad essere la mia esperienza di consulente formativo, ho potuto constatare che purtroppo di semplici commessi ce ne sono fin troppi, mentre scarseggiano, al contrario i veri addetti vendite. La differenza è abissale".


Le andrebbe di chiarirla sinteticamente a noi e ai nostri lettori?
Certo! La cosa è molto semplice: il commesso è quello che ad esempio si limita a mostrare la merce al cliente e a rimetterla quindi al proprio posto. L’addetto vendite preparato è professionale è quello che, detto in poche parole, riesce a “deliziare” il cliente. Se chi si occupa delle vendite non è preparto, può seriamente mettere in crisi il futuro dell’attività commerciale che lo vede alle sue dipendenze".

Quale potrebbe essere uno dei primi segreti per dimostrarsi vincenti in quest’ambito professionale?
“Bhè, il risultato che otterrà sul cliente, dipende tanto da quello che l’addetto vendite dice a se stesso immediatamente prima di recarsi al lavoro. E’ un mestiere da svolgere non per mera necessità di guadagnare, ma per una vocazione allo stare in mezzo alla gente, aiutandola a fare la scelta migliore".


Qual è la prima cosa che insegna nei suoi corsi?
“Che il vero datore di lavoro non è l’impresa da cui dipendi, ma il tuo cliente. Garantire a quest’ultimo la massima professionalità, oltre che un buon approccio umano, è fondamentale. E bisogna tener conto che oggi, bene o male, tutti viaggiano e conoscono altre realtà. Il cliente che tu hai di fronte, starà quindi quasi sicuramente confrontando l’esperienza d’acquisto che gli stai offrendo, con quella che ha vissuto altrove. E se si è reso conto che un’esperienza qualitativamente migliore esiste, perché non dovrebbe esigerla anche nella propria realtà quotidiana?”


Quindi potremmo affermare che la lettura sarebbe interessante non solo per gli addetti alle vendite ma anche per i clienti, perché li rende comunque più consapevoli e più esigenti?
“Bhè, non è un’osservazione del tutto sbagliata, perchè se certi segreti nel campo della vendita dovrebbero restare appannaggio di chi ne è addetto, è pur vero che anche il cliente acquisti consapevolezza ed impari giustamente ad esigere di più. Anche perché molti non immaginano neppure che esistano delle realtà migliori, quindi si accontentano passivamente”.


Ci sorge la curiosità di sapere, a questo punto, quale sia uno degli errori più gravi in cui un addetto alle vendita potrebbe incorrere.
“Senza ombra di dubbio quello di pensare secondo i propri parametri invece di tenere in considerazione quelli del cliente”


Sappiamo che lei è molto attivo sui social, cosa che giustamente implica anche la sua attività professionale. Ad esempio ha una pagina facebook molto ricca e ben strutturata.
“Si, si chiama “MarianoTriaPage” e spesso pubblico dei video tutorial molto simpatici che possono tranquillamente essere seguiti da tutti. Invito chiunque fosse interessato a darci un’occhiata, così per curiosità.
E sempre per curiosità vi invito a seguire, il prossimo 13 maggio, una mia intervista su radiopuglia che sarà trasmessa alle ore 12:00. Durerà circa un quarto d’ora e si parlerà approfonditamente del mio libro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 486 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19

14-04-2021

PUTIGNANO - La pagina social del Comune di Putignano fa sapere che domani 15 aprile 2021 prosegue la campagna vaccinale...

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...