Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 7 Febbraio 2023 - 03:42

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

11 25 AnnaGentileIoLeggoPerchèNOCI - Nell'ambito dell'iniziativa #Io leggo perchè, i giovanissimi alunni delle classi quarte (sezioni C e D) della Scuola Cappuccini hanno incontrato la famosa, solare e spumeggiante food blogger Anna Gentile, in arte Anna The Nice.  Anna ha descritto loro i libri come delle chiavi capaci di aprire mondi fantastici tutti da scoprire, esortandoli ad avvalersene sempre.

Sono stati gli stessi ragazzi a raccontare l'esperienza in un esaustivo articolo che pubblichiamo qui di seguito. Quando un'appassionata di libri come Anna legge per qualcun altro con tutta l'enfasi, la dolcezza e la passione insiti nei contenuti di quelle storie, non si può che appassionarsi a tutto ciò che i libri sono in grado di regalare.

Gli esperti di libri sono tantissimi: ci dicono quanto sia importante leggere, ci parlano dell’odore dei libri, della bellezza di sfogliare le pagine… e noi leggiamo. Le maestre ci ascoltano leggere, i genitori si impegnano a farci leggere anche se tante volte preferiremmo fare altro. Però, dopo tanto leggere, possiamo dire che non ci dispiace affatto trascorrere il tempo in compagnia dei libri e delle storie che racchiudono.


Martedì scorso abbiamo incontrato Anna Gentile, conosciuta da tutti come Anna The Nice, la famosa food blogger. Lei ha una grande passione per le parole. Le parole che raccontano, le parole che descrivono, le parole che emozionano, come la parola poetica degli haiku. Insomma di tutte le parole: quelle che viaggiano o che stanno ferme e aspettano di uscire da un’immagine. Sì, perché ci sono parole che escono dai disegni e possono essere di tutte le lingue. Per esempio il nostro amico Asrhpreet farebbe uscire parole indiane, Ahmed parole bosniache, Thomas parole brasiliane, Maria del Mar parole colombiane, Eser parole albanesi, e chissà potrebbero uscire anche parole francesi e tedesche, insomma un’infinità di parole sonore per tutti. Anna ci ha raccontato del suo incontro con i libri e le parole scritte. Prima ancora di imparare a leggere sfogliava i libri. Ha imparato presto e non ha più smesso. Ci ha portato i suoi libri e ci ha regalato i suoi racconti. Ci ha parlato del libro di Brunella Gasperini, che leggeva sotto le coperte, soffocando le risate per non farsi scoprire; di quelli che parlavano d’amore e dei libri che le facevano immaginare posti meravigliosi. Posti che poi ha visitato e che ha trovato incantevoli come nelle descrizioni, posti che per la loro bellezza l’hanno fatta piangere dalla commozione.
“I libri sono chiavi che aprono mondi”, ci ha detto, e ci ha invitato a non smettere mai di usare queste chiavi. Sofia, mentre Anna parlava, immaginava un piatto di lasagne. Beh, era l’ora della ricreazione! Ah, ah, ah… Che forza l’immaginazione! Carola poi ha detto che ha letto un libro con una storia uguale alla vita di Anna. Anche la protagonista del suo libro leggeva sotto le coperte. Tutti abbiamo riso. Anna ci ha detto che i genitori le dicevano: “Nan sì lescenne assè, ca se struscene l’occhiere” e abbiamo riso ancora.
Melissa le ha chiesto: “Perché non scrivi un libro?”
Anna ha sorriso. Secondo noi, ci sta pensando e forse tra poco troveremo il suo libro in libreria.
L’incontro con un libro può nascere anche dai racconti di Anna, cioè attraverso l’incontro con una appassionata lettrice in carne ed ossa che, magari, legga con noi e, perché no, per noi. È accaduto martedì, Anna ha letto PER NOI!

Alunni delle classi quarte sezioni C e D della Scuola Cappuccini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 346 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...