Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

05-30-finale_maggio_dautoreNOCI (Bari) - C'è molto sud e molto femminismo nell'ultimo libro scritto da Antonio Caprarica "C'era una volta in Italia. In viaggio fra patrioti, briganti e principesse nei giorni dell'Unità", edito da Sperling & Kupfer. C'è lo sguardo di un giornalista, di uno scrittore, di uno storico. C'è letteratura italiana e cinematografia. Ad iniziare dal titolo.

Un titolo scelto per fare un omaggio a "C'era una volta in America", film culto della cosiddetta "trilogia del tempo perduto" (gli altri due film sono C'era una volta il west, e Giù la testa) del regista Sergio Leone. La letteratura invece si completa con lo schermo di 12 pseudo-lettori a cui il testo, in fase di stesura, è rivolto. Esempio preso da Alessandro Manzoni che, da quanto dichiarato dallo stesso Caprarica, è stato molto presente nella sua formazione educativa. Nella cornice del Chiostro delle Clarisse, in pieno borgo antico, introdotto da Mario Valentino giornalista de La Repubblica, l'inviato del Tg1 spiega che questo è un libro per i giovani e per il recupero della memoria. "L'anniversario dell'unità nazionale è stato accompagnato da inutili polemiche", esorcizza Caprarica, "per il quale essere uniti non vuol dire essere sciovinisti". E va a raccontare i retroscena di quella spedizione delle giubbe rosse, dei rancori tra Cavour e re Vittorio Emanuele, delle beghe e dei narcisismi della società ottocentesca italiana.

05-30-tavolo_capraricaCapitoli a parte riguardano poi il rapporto nord-sud, l'usurpazione delle ricchezze del Regno di Napoli, ed infine il ruolo di primissimo piano svolto dalle donne del Risorgimento. Per Caprarica l'esempio da seguire è quello di Cristina Trivulzio, più nota col nome di Principessa di Belgiojoso. Incalzato dalle domande del giornalista Valentino e da quelle della platea, il mezzobusto londinese risponde anche sul brigantaggio ed espone il pensiero della "dietrologia", ovvero la curiosità di sapere cosa c'è dietro ad ogni azione pubblica: sapere come sono andate le cose al di fuori del già detto. Filosofia di pensiero in cui gli Italiani, secondo Caprarica, sono imbattibili.

Si è chiusa così la sesta edizione del Maggio d'autore, ciclo di incontri letterari promosso dal Comune di Noci - Assessorato alla Cultura, insieme alle scuole medie superiori locali, e con la collaborazione della libreria Hay Bookshop. Al di fuori del contesto letterario siamo riusciti a rivolgere qualche domanda al giornalista-scrittore.

Lei è per la prima volta a Noci. Cosa ne pensa di questa città?

Nel breve tempo che ho potuto trascorrere sono rimasto affascinato dal centro storico di questo paese. Le case sono tipiche della murgia e della valle d'itria con questo colore bianco e devo dire che fa sempre un certo effetto vederle. Il paesaggio invece rimanda molto ai campi inglesi. La campagna di qui si assomiglia molto a quella che vedo in Gran Bretagna.

Quanto c'è allora di pugliese in Inghilterra, e quanta Inghilterra vi è invece in Puglia?

Bhè in Puglia l'esempio che mi sovviene è quello dell'ultimo telegrafo inglese impiantato a Brindisi e che fungeva da collegamento tra l'Europa e l'oriente. Per quanto riguarda l'inverso debbo dire che ci sono molti Pugliesi a Londra e che la colonia si è talmente ingrandita da organizzare un evento annuale presso la nostra ambasciata in territorio inglese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 297 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook