Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 28 Giugno 2022 - 16:29

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

10 09 banda di noci p.zza celestiniNOCI (Bari) - La trasferta bolognese della banda "Città di Noci", diretta dal M° Antonio Errico Agnello, ha registrato un successo di pubblico e di critica nelle due esibizioni di 8 e 9 ottobre, tra piazza Celestini e Budrio, che riempono d'orgoglio e onore. L'iniziativa, nata per volere di Lucio Montone, grande estimatore e sostenitore del concerto bandistico dei tre campanili e portata a compimento grazie al sostegno del Rotary Bologna Valle dell'Idice con la Fondazione Lucio Dalla, ha portato nella città emiliana e nei luoghi dell'amato cantautore gli arrangiamenti del maestro Errico, eseguiti dai 40 elementi del complesso musicale, apprezzati dagli eruditi presenti ai concerti e dal pubblico che ha dimostrato a gran voce di apprezzare l'omaggio al caro Dalla. I contatti instaurati tra il maestro e alcuni cugini del cantante bolognese fanno pensare a progetti futuri: "La banda per Noci deve essere come il Teatro alla Scala per Milano: un orgoglio da sostenere, non solo apprezzare".

L'invito per la banda "Città di Noci" a Bologna risale a maggio, dopo un'esibizione alla presenza di Lucio Montone e di una delegazione del Rotary che ha convinto tutti alla proposta per questo ottobre. Il Maestro Agnello ha così curato gli arrangiamenti, soprattutto per fiati, di alcuni dei più grandi successi di Lucio Dalla, affinchè venissero eseguiti dalla banda nocese nell'evento di Bologna. 4 Marzo, Piazza Grande, Attenti al Lupo, Ma come fanno i marinai e altre ancora, difficili da adattare al concerto bandistico, ma non impossibili ed il risultato finale lo dimostra. Per i cugini del cantante, presenti all'evento, Dalla avrebbe doppiamente apprezzato, da clarinettista qual'era e i bolognesi hanno applaudito e richiesto il bis più volte nella prima esibizione dell'8 ottobre in piazza Celestini.

Il concerto del giorno dopo invece, nel teatro consorziale di Budrio, alla presenza degli organizzatori ed anche dell'assessore nocese Vittorio Lippolis, ha visto i 40 musicisti del Maestro Errico spaziare dal melodramma alle musiche del maestro d'adozione pugliese Nino Rota, fino a Lucio Dalla. Il direttore d'orchestra nocese, a ringraziamento e riconoscimento dell'omaggio della sua banda, ha ricevuto una medaglia dal Rotary Bologna. La banda è una realtà lontana dall'ambiente emiliano, in quanto radicata tradizione più meridionale che di altre zone d'Italia, nata per il popolo e per far sì che la musica non fosse a discrezione di pochi, ma a diletto di molti. Per i bolognesi il contatto musicale con la banda di Noci ha rappresentato un'esperienza nuova, largamente apprezzata, tra l'entusiasmo dei 40 elementi che hanno trovato nella cittadina emiliana un ambiente accogliente a loro ed alla musica in generale (difficile non pensare all'Emilia come alla patria di Giuseppe Verdi. 

10 09 banda di noci a budrio

La banda nocese è anagraficamente eterogenea, si va dai 17 ai 50 anni di età, con Domenico Amatulli veterano del gruppo. Nell'esibizione variegata a Budrio, gli strumentisti nocesi si son fatti conoscere e apprezzare fino ad essere paragonati al livello dei musicisti dei grandi teatri italiani. "La banda, in quanto istituzione itinerante, porta in giro la sua tradizione, quella del territorio a cui è legata, facendosi conoscere e facendo conoscere. E' importante quindi non solo apprezzarla, ma anche sostenerla, al fianco di chi lo fa quotidianamente, come per Noci l'affezionato presidente Piero Ferrante." Nella trasferta bolognese il concerto bandistico nocese ha certamente portato in alto il nome della cittadina, dimostrando il valore dei suoi elementi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 420 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...