Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 5 Agosto 2021 - 13:10

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

08 04 gruppo folk nociNOCI (Bari) - Dopo la ricostituzione del gruppo nocese nel 2012, la tradizione folcloristica del paese dei tre campanili è ormai tornata ufficialmente protagonista. Sabato 4 agosto, in piazza Garibaldi, nell'ambito del programma "Noci Estate 2018", è andato in scena il XXXI Festival del Folklore, organizzato dal gruppo Folk "La Murgia - Don Vito Palattella" del presidente Onofrio Ritella.
Tre i gruppi ospiti, provenienti da piccoli paesini del potentino, molisano e casertano, che hanno animato le vie del paese nel corteo di presentazione e che hanno portato sul palco le storie e le tradizioni dei loro territori, insieme al gruppo nocese.
È il presidente Ritella a commentare il successo del festival ai nostri microfoni, indicando gli obiettivi del futuro prossimo del gruppo nell'avvicinamento di giovani musicisti, ballerini e amici del folk nocese e nell'atteso ritorno alle esibizioni all'estero, previsto per il 2019. (foto di Giacomo D'Ambruoso)

"Le muscatasce" di Pignola (PZ), "Le vangale" di Baranello (CB) e "Laurianum" di Sessa Aurunca (CE) hanno accettato l'invito del Gruppo Folk "La Murgia - Don Vito Palattella" ad esibirsi per il XXXI Festival del Folklore a Noci.
L'evento è partito alle 19 con il corteo per le vie cittadine, che ha messo in festa l'intero paese e i cittadini e turisti presenti, per poi proseguire sul palco di piazza Garibaldi, dietro la conduzione della bravissima Lisa Zotti.

I gruppi si sono alternati sulla scena con i rispettivi musicisti, ballerini e cantanti, esibendosi nei balli della loro tradizione, evocativi di storie, usi e costumi di un tempo alquanto originali e affascinanti.
Il gruppo nocese si è esibito ad esempio nello "Scotis" dove i poveri, impettiti per l'occasione, scimmiottavano i ricchi a ritmo di danza, mentre Laurianum con "Il ballo del palo" ha rievocato la tradizione della "prova del matrimonio" secondo cui se i nastri portati da ballerini e ballerine, durante la danza, si incrociavano alla perfezione, il matrimonio si poteva fare.

"Festival come questi sono una vetrina per i gruppi folkloristici" commenta il presidente Onofrio Ritella, ballerino del gruppo negli anni '70, a 5 anni dalla fondazione dell'associazione e ora presidente dal 2012, anno della sua ricostituzione.
"Tutti i gruppi ci hanno ringraziato e fatto i complimenti per l'accoglienza e hanno lasciato Noci con un bel ricordo. Si tratta di gruppi amici, con i quali ci sono questi bellissimi interscambi culturali".
Lo stesso che c'è stato pochi giorni fa, a Terlizzi, nel corso del Corteo Storico, vissuto e animato dal gruppo nocese, con cui la città ha voluto ricordare la sottrazione della proprietà del paese ai Borbone: Terlizzi infatti riuscì nel Settecento a ottenere la libertà dal dominio e ne ha pagato il peso, ma allo stesso tempo l'onore, fino al 1965.

08 04 festival folklore bambiniInsomma, dopo una pausa dalle attività durata 5 anni, dal 2007 al 2012, la tradizione folcloristica nocese è pronta a farsi nuovamente conoscere e  a girare l'Italia e il Mondo, ma per farlo deve anche pensare a ri-accogliere le nuove generazioni.
"Il primo obiettivo da settembre sarà proprio questo - racconta il presidente Ritella - con un progetto nelle scuole elementari per far avvicinare i bambini, sin da giovanissimi, alla nostra tradizione".
Gli altri gruppi esibitisi sul palco del Festival, infatti, hanno esibito con orgoglio i loro ballerini e musicisti più giovani, in alcuni casi anche in età da scuola primaria: un punto a loro favore che non può che essere da stimolo per il gruppo "La Murgia" per far ritornare al folk anche i giovani nocesi.
"Il secondo obiettivo più importante per noi è tornare a esibirci all'estero. Noi facciamo già parte della Federazione Italiana delle tradizioni popolari, ma nel 2019 torneremo sicuramente a portare i nostri balli e canti anche al di fuori dei confini nazionali".

Durante la serata non sono mancati i riconoscimenti ai successi del gruppo, come la menzione di "Padre del Folklore 2018" al nocese Giancarlo Saponari, ricevuta a gennaio a Messina da una delegazione del gruppo "La Murgia" e la consegna da parte anche del sindaco Domenico Nisi delle targhe di riconoscimento e ringraziamento a tutti i gruppi protagonisti di questa bellissima festa del folklore.

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 28 Maggio 2021

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità
NOCI24.it media partner di Esseri Urbani 2021 Esseri Urbani 2021

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 597 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Per le vie del centro con dosi di droga. Arrestato dai Carabinieri

03-08-2021

PUTIGNANO - Nell’ambito dei continui controlli del territorio, i Carabinieri della Stazione di Putignano hanno tratto in arresto in flagranza di...

BAT - Controlli straordinari del territorio con i carabinieri “Cacciatori di Puglia”

02-08-2021

ANDRIA - In relazione a quanto disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Barletta-Andria-Trani, tra la fine di luglio e...

Toritto - Arrestato dai Carabinieri un 59enne per favoreggiamento della prostituzione

29-07-2021

TORITTO - Lungo la complanare che costeggia la SS96, in agro Toritto, i militari della Compagnia di Modugno hanno arrestato un...

Bari - Deteneva 30 kg di “bionde di contrabbando”. Arrestato dai Carabinieri un pregiudicato

29-07-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bari Centro, nel corso di una mirata attività di controllo disposta nel quartiere...

Alberobello - Sottraevano farmaci dalla postazione del 118: indagati due infermieri

22-07-2021

ALBEROBELLO- I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione a una misura cautelare interdittiva del divieto di esercitare l’attività...

PUTIGNANO - Torturato per una notte, riesce a fuggire e far arrestare i suoi tre…

16-07-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri di Putignano, a conclusione di una tanto rapida quanto efficace indagine, sono riusciti a trarre in...

NECROLOGI

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

28-05-2021

NECROLOGIO - Improvvisamente ieri, 27 maggio 2021, all'età di 42 anni è tornato alla casa del Padre Pietro Cazzolla. Lo...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...