Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 7 Febbraio 2023 - 00:26

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

12 09 Lucia DelfineNOCI – Marciamo ormai a grandi falcate verso le Festività Natalizie, e la musica è una delle più grandi protagoniste di questo magico periodo. Proprio di musica e della sua smisurata passione nei confronti della stessa, abbiamo parlato con la signora Lucia Delfine, figlia della nostra amatissima Nonna Annina Lippolis. Quando ci ha chiesto di poter condividere con voi lettori un carissimo e toccante ricordo dei Maestri di Musica Orazio Lippolis e Giuseppe Sgobba (a cui oltre che a Santa Cecilia è oggi intitolata la Banda Cittadina) abbiamo accettato e ascoltato con vivo interesse.

Ai ragazzi della nostra generazione sembrerà certamente inimmaginabile, ma un tempo, il futuro delle giovani ragazze non prevedeva certamente l’ampio ventaglio di opportunità che invece erano contemplate per i ragazzi. Per tante, il futuro era già tracciato: diventare sarta, ricamatrice, magliaia, oltre che casalinga, naturalmente. Tra gli ambiti in cui le donne erano viste ancora con un po’ di diffidenza e non accattate al 100%, c’era appunto quello musicale. La musica, però, chiamava Lucia con tutta la sua forza. Appassionata di fisarmonica, l’allora ragazzina guardava con aria sognante i giovani che dalla Sala di Musica rimandavano le note e le sinfonie che stavano imparando ad eseguire. Nicola, il fratello di Lucia, le presentò il Maestro Orazio Lippolis, del quale era allievo. Timidamente, la giovane gli chiese se potesse impartirle delle lezioni, per imparare a suonare ancor meglio il suo strumento preferito. La Delfine ricorda ancora la tenerezza della carezza che Lippolis le regalò, e lo sgomento leggibile negli occhi del Maestro quando gli disse di chiamarsi Lucia. Solo in seguito avrebbe compreso il perché di quei secondi di sbigottimento e di quegli occhi lucidi. La morte, infatti, aveva strappato al Maestro una figlia che aveva lo stesso nome: Lucia. Sta di fatto che Lippolis credette da subito nel talento e nelle potenzialità della giovane Lucia, così seguitò a recarsi a casa sua per tre anni, tre volte alla settimana. Egli si spese con lo stesso impegno e la stessa passione che avrebbe impiegato nei confronti di quella figlioletta che la vita purtroppo gli aveva negato. Si alternò con Lippolis anche il Maestro Sgobba, di cui fu allievo Franco, l’altro fratello di Lucia. Lezione dopo lezione, la fisarmonica obbediva sempre più celermente alle dita della ragazza, fino al consolidarsi di quell’indissolubile rapporto di complicità, fino a diventare quasi un prolungamento del proprio corpo. Altra allieva molto dotata, che ebbe il privilegio di ricevere lezioni in casa, fu la Professoressa Anna Rosa Gentile, purtroppo scomparsa quest’anno. Oggi, accarezzando le foto che la ritraggono con l’amato strumento tra le braccia, Lucia non può che sentirsi fortunata e soprattutto grata. Grata tanto al Maestro Lippolis quanto al Maestro Sgobba, perché hanno entrambi creduto nel potere universale della musica, non negando a nessuno la possibilità di accostarvisi e di esprimersi attraverso di essa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 303 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...