Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 28 Giugno 2022 - 17:08

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

Padre GalluccioNOCI (Bari) - Il vincitore della prima sezione della 13^ edizione (2014-2015) del Premio Noci per la storia locale è padre Gennaro Antonio Galluccio, monaco benedettino dell'Abbazia Madonna della Scala con il lavoro “Oronzo Lenti (Noci, 1848-1918): possidente agricolo, amministratore comunale, uomo di cultura”, Edizioni La Scala. (In foto padre G. A. Galluccio durante la presentazione del libro il 16 maggio 2015

Pochi giorni fa la giunta comunale ha approvato i verbali della commissione esaminatrice (leggi qui i nominativi della commissione) con la seguente motivazione:

“In sette saggi interdisciplinari viene definito un esaustivo profilo umano e professionale del cavaliere Oronzo Lenti, che ha profondamente segnato il quadro amministrativo, sociale ed economico di Noci fra Ottocento e Novecento. Emerge il ritratto di un facoltoso agrario, peraltro appassionato musicista, dotato di una non comune capacità imprenditoriale, tale da assecondare e migliorare le secolari potenzialità delle aziende agro-silvo-pastorali della sua famiglia, contribuendo a qualificare la Murgia dei suoi tempi come polo trainante dell‟economia delle antiche province di Terra di Bari e di Terra d‟Otranto.
Il lavoro ha solide basi bibliografiche, un buon apparato iconografico d‟archivio e un inedito epistolario, che forniscono utili spunti d‟approfondimento per comprendere gli aspetti fondamentali dell‟identità comunitaria di Noci e dei centri limitrofi. È evidenziata nell‟opera, poi, la profonda interrelazione fra l‟impegno professionale e l‟esperienza amministrativa di Oronzo Lenti, che ricoprì la carica di sindaco in periodo difficile della storia di Noci, segnato dalle profonde tensioni della compagine sociale, sconvolto dagli sviluppi della secolare e irrisolta questione demaniale, che contrappose, spesso violentemente, il potente ceto degli agrari alla gran massa dei contadini poveri”.

Giacomo Lanzilotta, con “Potere e liturgia: argenti dell‟età barocca in Terra di Bari” (Adda editore) è il vincitore della 2^ sezione con la seguente motivazione:

“Una complessa ricerca sul campo e un poderoso apparato bibliografico sono alla base di questo catalogo degli argenti liturgici d‟Età barocca in Terra di Bari, impreziosito dall‟ottima restituzione fotografica dei reperti, analizzati con estrema competenza scientifica, e dall‟elegante veste tipografica curata da un editore noto soprattutto per la raffinatezza delle pubblicazioni.
Avvalendosi anche del contributo storico di diversi ricercatori locali, il curatore interpreta criticamente la profonda compenetrazione fra i valori religiosi e quelli socioeconomici, che determinarono fra Sei e Settecento la diffusione nei diversi centri pugliesi di preziosi manufatti d‟argento, non sempre provenienti dagli atelier napoletani, che nel regno meridionale operavano in regime di assoluto monopolio.
Emerge, così, un quadro di relazioni internazionali, nel quale il rapporto con il sacro, assunto a sistema valoriale, s‟innesta con le esigenze di enti ecclesiastici, tesi a perseguire obiettivi di prestigio attraverso la committenza di preziosi manufatti d‟oreficeria.
Questo poderoso volume si propone, pertanto, come imprescindibile strumento di conoscenza dell‟habitus barocco pugliese, schiudendo ulteriori orizzonti di ricerca agli storici dell‟argenteria, disciplina affatto sconosciuta nella nostra regione fino a qualche decennio addietro”.

Per la 1^ sezione, riservata a opere, anche multimediali, e a tesi sulla storia di Noci, è previsto un premio di € 2.000. Per la 2^ sezione, riservata a opere, anche multimediali, sulla storia dell’area circostante a Noci, il premio è di €1.200.

La Commissione ha anche deciso con giudizio unanime di segnalare i seguenti tre lavori della seconda sezione:
- “D‟Antan: Gioia del Colle raccontata per 72 immagini di primo „900” a cura di Sebastiano Lagosante (Sammichele di Bari : Suma, 2014);
- “Tastiera e telaio: la musica nel Conservatorio delle Monacelle di Casamassima” di Beatrice Birardi (Bari : Giuseppe Laterza, 2014);
- “Discorso del Signor N.N. al Signor Consigliero don Geronimo Acquaviva” di Rosaria Colaleo e Mariarosaria Lippolis (inedito).

Il 2 Luglio 2016 presso il Chiostro delle Clarisse ci sarà la cerimonia pubblica per la consegna dei premi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 433 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...