Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 26 Novembre 2022 - 22:48

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 
Gruppo_con_Marica_Galassi-

NOCI (Bari) - Il fenomeno storico del brigantaggio pugliese a cavallo tra il 700 e l'800 sembra avere un fascino suggestivo tra i visitatori dell'epoca moderna. Nella giornata di domenica dovevano essere più di cento i partecipanti al percorso storico che conduce curiosi e studiosi tra i tratturi e le masserie dell'agro nocese. Solo la pioggia ha creato qualche difficoltà così da diminuire il numero a settanta.

Di buon ora la carovana si è mossa a bordo di autobus per visitare i luoghi culto del brigantaggio nocese. Il percorso di domenica si snodava tra l'oasi naturale di Barsento, Villa Scozia, Murgia Albanese e Bonelli. L'ingente numero di persone ha spinto gli organizzatori a dividere i partecipanti all'escursione in due gruppi capitanati dalle due guide Antonio Natile e Marica Galassi.

Impeccabili e puntualissime le due guide hanno illustrato le vicende storiche del brigantaggio preunitario in un periodo che va dal 1810 al 1817, descrivendo le azioni dei due clan di maggiore spessore, quello di Scarola e quello di Vardarelli, e il ruolo che le masserie svolgevano in quel particolare momento. Luoghi di ritrovo e basi logistiche per recuperare le forze e organizzare le rappresaglie contro i galantuomini dell'epoca. A questo servivano le masserie. Il brigante Scarola, con la sua compagnia semina terrore, ruba, azzoppa gli animali. Vardarelli sequestra e rilascia il giudice di pace Francesco Angiulli. Scarola riempie le pagine di cronaca locale con azioni delittuose e ladrocini; Vardarelli combattendo a sostegno dell'assegnazione delle terre ai meno abbienti, per una maggiore giustizia sociale, si assicurerà maggiore simpatia popolare.

Tra i tanti ad ascoltare le mirabolanti avventure brigantesche tra le mura di Masseria Scozia o sull'altura di Barsento, o gustando un piatto locale presso Masseria Bonelli, tra famiglie e studenti di architettura, appassionati di storia e critici vi era anche il cronista sportivo della Gazzetta del Mezzogiorno Vito Prigigallo (Nella foto sotto al centro). Il tour nelle terre dei briganti, iniziato l'8 agosto scorso, si concluderà domenica prossima. La manifestazione si inquadra all'interno del progetto Città Aperte 2009 promosso dall'APT (Azienda di Promozione Turistica) della Provincia di Bari e sviluppato a Noci tramite il parco letterario intitolato a Tommaso Fiore.

Un gruppo di partecipanti a masseria Scozia Vecchia

Gruppo_a_Scozia_Vecchia_con_Vito_Prigigallo_in_basso_al_centro-

 

Il percorso delle masserie

Il_percorso_delle_masserie-

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 381 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Evaso dal Belgio arrestato dai Carabinieri di Monopoli

17-11-2022

Monopoli - I militari della Stazione di Monopoli hanno dato esecuzione a un Mandato d’arresto Europeo, emesso dalla Corte d’Appello di...

Esecuzione di 9 provvedimenti cautelari nei confronti di agenti della Polizia Penitenziaria

09-11-2022

BARI - Alle prime ore dell’alba personale della Sezione P.G. – Aliquota CC della Procura della Repubblica presso Tribunale di...

Castellana Grotte - Migliaia di articoli per contenere alimenti sequestrati dai Carabinieri del NAS

06-11-2022

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri del N.A.S. di Bari, nell’ambito dei servizi di controllo per la tutela della salute dei consumatori...

Ruvo di Puglia - 5 arresti. Estorsione, danneggiamento e lesioni ai danni di un 47nne…

22-10-2022

Ruvo di Puglia - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Ruvo di Puglia, hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo, nel...

Guardia di Finanza Bari - Sequestrati 900.000 prodotti e una fabbrica dedita alla illecita produzione…

18-10-2022

BARI - Continua incessante l’azione di contrasto alla commercializzazione di prodotti contraffatti e non sicuri per i consumatori posta in essere...

Carabinieri eseguono un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un ventiquattrenne

16-10-2022

BARI - I militari della Compagnia Carabinieri di Bari Centro hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...