Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 4 Dicembre 2022 - 23:25

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 
Picchetto d'onore interforze per Vito Morea, caduto nocese sul fronte greco durante il secondo conflitto mondiale. Premiati i reduci nocesi della battaglia di El Alamein, Giuseppe Ritella di 92anni e Michele Lopinto di anni 88

 

festa_delle_forze_armate_3

NOCI (Bari) - Cerimonia solenne quella tenuta giovedì 5 novembre presso il sacrario militare dislocato presso il cimitero comunale in ricorrenza dell'Anniversario delle Forze Armate e dell'unità nazionale. Il corteo partito dall'ex palazzo di città sito in via Porta Putignano ha raggiunto il cimitero dove ha avuto luogo la celebrazione della santa messa officiata dal cappellano militare don Carmine Chiarelli, e si è verificata la tumulazione del soldato nocese Vito Morea morto sul fronte greco durante il secondo conflitto mondiale. Alla cerimonia hanno preso parte le rappresentanze delle scolaresche di ogni ordine e grado, le associazioni San Pio e il Gabbiano, le forze di polizia e le forze armate rappresentate dai commilitoni del 36° Stormo dell'Aereonautica Militare di stanza a Gioia del Colle; il Servizio di Comunicazioni Aeree di Martina Franca, e il picchetto della Marina Militare dislocata presso la sede di Taranto.

festa_delle_forze_armate_0Mentre Don Carmine ha richiamato l'attenzione soprattutto dei più giovani al sacrificio dei militari e dei nocesi combattenti nelle guerre, il sindaco di Noci Piero Liuzzi ha ricordato il sacrificio dei soldati attraverso il discorso del Presidente della Repubblica. "Viviamo oggi in un mondo radicalmente diverso non solo da quello che conobbe due conflitti paurosamente disruttivi, ma da quello che poi, già dalla fine degli anni '40 subì le contrapposizioni e le lacerazioni della guerra fredda.- scrive l'On. Giorgio Napolitano- Si è finalmente unita ora nella pace e nella democrazia proprio l'Europa, che era stata culla e teatro di quei conflitti. Cadute col crollo dei regimi comunisti le barriere tra Est e Ovest, si sono infine aperte nuove straordinarie possibilità di cooperazione su scala globale, nel riconoscimento che il mondo si è fatto davvero uno, più che mai interdipendente e interconnesso. L'Europa, e con essa l'Italia- prosegue il Garante della Costituzione- non possono sottrarsi alle loro responsabilità nel concorrere al consolidamento della pace, all'affermazione dei diritti umani, a uno sviluppo sostenibile sul piano economico sociale e ambientale. Sappiamo festa_delle_forze_armate_2che per riuscirvi è indispensabile che la Comunità internazionale si confronti con fenomeni e rischi molteplici di destabilizzazione, di violenza distruttiva, di negazione di ogni dialogo fondato sul reciproco rispetto, di rifiuto della ricerca di soluzioni comuni, secondo giustizia, ai problemi globali del nostro tempo. In questo quadro si colloca la minaccia devastante del fanatismo, di un terrorismo che non conosce frontiere, della deriva di aree cruciali - anche vicine all'Italia e all'Europa - immerse in crisi profonde e spesso ormai annose". Il Presidente conclude con un ringraziamento alle forze armate- "Siate orgogliosi del contributo che avete offerto e che continuate ad offrire al servizio della Comunità Internazionale e del nostro Paese. Viva le Forze Armate, viva la Repubblica, viva l'Italia!" (per gentile concessione della Presidenza della Repubblica- tutti i diritti riservati).

Concluso il richiamo alla patria, il punto focale è stato dettato dall'ingresso dei resti del soldato nocese Morea nel sacrario cimiteriale dove ha ricevuto la benedizione di Don Carmine e il saluto delle massime autorità civili e militari presenti. Commossi più di tutti i parenti e discendenti del gendarme. L'occasione si è rivelata propizia anche per consegnare una targa ai veterani di guerra Giuseppe Ritella, prossimo ai 92anni, e Michele Lopinto che di anni invece ne ha 88, ritornati vivi dalla battaglia di El Alamein della seconda guerra mondiale. (Nella foto sotto) Omaggio alla testimonianza vivente delle barbarie e delle ingiustizie che la guerra comunque porta con se indipendentemente dallo spirito che l'ha generata.

Premiati i reduci nocesi della battaglia di El Alamein, Giuseppe Ritella di 92 anni e Michele Lopinto di anni 88

festa_delle_forze_armate_1

 

Rivedi alcuni momenti della Festa delle Forze Armate 2009


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 457 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Evaso dal Belgio arrestato dai Carabinieri di Monopoli

17-11-2022

Monopoli - I militari della Stazione di Monopoli hanno dato esecuzione a un Mandato d’arresto Europeo, emesso dalla Corte d’Appello di...

Esecuzione di 9 provvedimenti cautelari nei confronti di agenti della Polizia Penitenziaria

09-11-2022

BARI - Alle prime ore dell’alba personale della Sezione P.G. – Aliquota CC della Procura della Repubblica presso Tribunale di...

Castellana Grotte - Migliaia di articoli per contenere alimenti sequestrati dai Carabinieri del NAS

06-11-2022

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri del N.A.S. di Bari, nell’ambito dei servizi di controllo per la tutela della salute dei consumatori...

Ruvo di Puglia - 5 arresti. Estorsione, danneggiamento e lesioni ai danni di un 47nne…

22-10-2022

Ruvo di Puglia - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Ruvo di Puglia, hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo, nel...

Guardia di Finanza Bari - Sequestrati 900.000 prodotti e una fabbrica dedita alla illecita produzione…

18-10-2022

BARI - Continua incessante l’azione di contrasto alla commercializzazione di prodotti contraffatti e non sicuri per i consumatori posta in essere...

Carabinieri eseguono un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un ventiquattrenne

16-10-2022

BARI - I militari della Compagnia Carabinieri di Bari Centro hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...