Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 14 Agosto 2022 - 22:53

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04 10 CONVEGNO MASTITE E NUOVI TRATTAMENTI MOSTRABOVINA2019NOCI (Bari) - Nell’ambito della Mostra Bovina Interregionale del Centro Sud, svoltasi a Noci dal 5 al 7 aprile, si è tenuto un importantissimo convegno sul problema che affligge molte aziende del nostro territorio e non solo: la mastite.







(foto ARA Puglia) 

Durante la serata, svoltasi presso il Foro Boario di Noci venerdì 5 aprile, sono intervenuti importanti esperti e studiosi della materia: il VicePresidente dell’AIA Claudio Destro, il dr. Giuliano Pisoni medico veterinario, il prof. Riccardo Negrini direttore tecnico dell’AIA, la prof.ssa Mariangela Caroprese dell’Università di Foggia ed il responsabile del laboratorio di analisi dell’ARA Piemonte, Daniele Giaccone. Sin dalle primissime battute, nonostante i presenti in sala fossero esperti del settore, si è voluto incentrare la problematica, definendo cos’è la mastite, qual è l’assetto immunitario della ghiandola mammaria, i risvolti economici che tale patologia ha sull’azienda e infine la qualità del prodotto ottenuto.

Questa trattazione è stata compiuta dalla prof.ssa Mariangela Caroprese, in sostituzione alla prof.ssa Marzia Albenzio, che ha voluto sottolineare i danni assolutamente negativi sulla qualità e quantità del latte reso da bovine affette da mastite. Tale patologia è di natura infiammatoria, interessa la ghiandola mammaria in conseguenza all’attacco di microrganismi e determina alterazioni della composizione del latte, aumentano le sieroproteine ed altri minerali, mentre diminuiscono le percentuali di grasso, lattosio, proteine e calcio.

04 10 CONVEGNO MASTITE NUOVI FARMACI MOSTRABOVINA2019 2Fondamentali sono stati i dati riportati dal direttore tecnico dell’AIA, Negrini, il quale ha evidenziato i problemi di natura economica che ricadono sull’azienda, qualora non venga fatta un’adeguata prevenzione e trattamento del capo o dell’intero bestiame affetto. Si sono centrate anche le cause a cui si rende necessario prestare attenzione, come gestione dell’allevamento, assenza di igiene e scarsa accuratezza nell’alimentazione.

Altresì fondamentale è stata la trattazione circa i benefici, a lungo osservati e studiati, dell’asciutta selettiva, una pratica che permette di ridurre al minimo il problema dell’antibiotico resistenza, favorendo l’opportunità di trattare solamente una parte degli animali e, ancora meglio, solamente i quarti problematici. Tale individuazione però non è sempre facile ed efficace, generalmente il punto di partenza è rappresentato dall’ analisi della conta cellulare di quelle cellule somatiche infette presenti nell’animale e per procedere poi con l’utilizzo o meno di una terapia antibiotica, scegliendo attraverso test clinici specifici, l’antibiotico migliore. Indubbiamente, nuovi e continui studi su tale problematica rappresenteranno un valido sostegno per gli allevatori e per la produzione continua di un latte sempre più di qualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 451 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Parco Nazionale dell'Alta Murgia: primi dati sugli incendi boschivi

12-08-2022

ALTAMURA - È già tempo dei primi bilanci per i Carabinieri Forestali nella campagna di prevenzione e repressione degli incendi...

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

I risultati dell’attività operativa 2021 dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari

18-07-2022

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate in Puglia, Basilicata e all’estero nell’anno 2021...

Bari - Servizi dei Carabinieri anti droga e contro i furti nelle piazze e in…

15-07-2022

BARI - A seguito delle intese raggiunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e nell’ambito dei...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...