ADV

 

Mostra bovina: nuovi approcci al problema "mastite"

04 10 CONVEGNO MASTITE E NUOVI TRATTAMENTI MOSTRABOVINA2019NOCI (Bari) - Nell’ambito della Mostra Bovina Interregionale del Centro Sud, svoltasi a Noci dal 5 al 7 aprile, si è tenuto un importantissimo convegno sul problema che affligge molte aziende del nostro territorio e non solo: la mastite.







(foto ARA Puglia) 

Durante la serata, svoltasi presso il Foro Boario di Noci venerdì 5 aprile, sono intervenuti importanti esperti e studiosi della materia: il VicePresidente dell’AIA Claudio Destro, il dr. Giuliano Pisoni medico veterinario, il prof. Riccardo Negrini direttore tecnico dell’AIA, la prof.ssa Mariangela Caroprese dell’Università di Foggia ed il responsabile del laboratorio di analisi dell’ARA Piemonte, Daniele Giaccone. Sin dalle primissime battute, nonostante i presenti in sala fossero esperti del settore, si è voluto incentrare la problematica, definendo cos’è la mastite, qual è l’assetto immunitario della ghiandola mammaria, i risvolti economici che tale patologia ha sull’azienda e infine la qualità del prodotto ottenuto.

Questa trattazione è stata compiuta dalla prof.ssa Mariangela Caroprese, in sostituzione alla prof.ssa Marzia Albenzio, che ha voluto sottolineare i danni assolutamente negativi sulla qualità e quantità del latte reso da bovine affette da mastite. Tale patologia è di natura infiammatoria, interessa la ghiandola mammaria in conseguenza all’attacco di microrganismi e determina alterazioni della composizione del latte, aumentano le sieroproteine ed altri minerali, mentre diminuiscono le percentuali di grasso, lattosio, proteine e calcio.

04 10 CONVEGNO MASTITE NUOVI FARMACI MOSTRABOVINA2019 2Fondamentali sono stati i dati riportati dal direttore tecnico dell’AIA, Negrini, il quale ha evidenziato i problemi di natura economica che ricadono sull’azienda, qualora non venga fatta un’adeguata prevenzione e trattamento del capo o dell’intero bestiame affetto. Si sono centrate anche le cause a cui si rende necessario prestare attenzione, come gestione dell’allevamento, assenza di igiene e scarsa accuratezza nell’alimentazione.

Altresì fondamentale è stata la trattazione circa i benefici, a lungo osservati e studiati, dell’asciutta selettiva, una pratica che permette di ridurre al minimo il problema dell’antibiotico resistenza, favorendo l’opportunità di trattare solamente una parte degli animali e, ancora meglio, solamente i quarti problematici. Tale individuazione però non è sempre facile ed efficace, generalmente il punto di partenza è rappresentato dall’ analisi della conta cellulare di quelle cellule somatiche infette presenti nell’animale e per procedere poi con l’utilizzo o meno di una terapia antibiotica, scegliendo attraverso test clinici specifici, l’antibiotico migliore. Indubbiamente, nuovi e continui studi su tale problematica rappresenteranno un valido sostegno per gli allevatori e per la produzione continua di un latte sempre più di qualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...