Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

09-22-cavallo-nisiNOCI (Bari) - Conoscere e valorizzare il Cavallo Agricolo Italiano da Tiro Pesante Rapido. È questo l'obiettivo della mostra interregionale tenutasi a Noci nello scorso weekend organizzato dall'ARA Puglia, Associazione Nazionale Allevatori Cavallo Tpr, Italialleva, con il patrocinio di Regione Puglia, Comune di Noci e Provincia di Bari. Nel ricco programma promosso dagli organizzatori largo spazio è stato destinato alla conoscenza del cavallo di origine austrica che si è sviluppato in Italia dapprima in Veneto e poi in tutto lo stivale e che vede nella regione pugliese un largo bacino di allevamento (in foto il sindaco Nisi premia il miglior soggetto).

«Negli ultimi 5 anni – spiega Giuseppe Mastrangelo dell'Ara Puglia – si è assistito in Puglia ad un incremento del 30% sia di acquisizione dei capi che degli allevamenti di questa particolare razza di cavallo da tiro». Per divulgare la conoscenza del cavallo agricolo italiano, durante la manifestazione sono stati organizzati svariati momenti di avvicinamento destinati per lo più al pubblico dei bambini e, in collaborazione con l'associazione nocese Zoe, all'ippoterapia. «Si, la razza di Halfinger in mostra a Noci è particolarmente docile e si presta bene all'incontro con il pubblico dei più piccoli - spiega Mastrangelo – per questo è stato predisposto un momento completamente dedicato a loro».

09-22-esposizione-soggettiAll'interno della manifestazione si è svolta anche una gara di soggetti, divisa per categorie, in cui il miglior esemplare concorrerà al premio nazionale della Fiera Cavalli di Verona. Una collaborazione attiva quella con la mostra equina veneta. Infatti la Regione Puglia acquista ogni anno da lì uno stallone che poi mette a disposizione gratuitamente delle stazioni di monta distribuite tra Noci, Gioia del Colle e Santeramo, per il miglioramento genetico della razza. Per i soggetti in mostra, ben 55 provenienti anche da allevamenti di fuori regione, man bassa di premi per gli allevatori di Gioia del Colle che portano a casa ben 5 primi premi. Completano il quadro dei premiati gli allevatori di Matera, Locorotondo e Santeramo. Per Noci l'unico a salire sul podio è stato Francesco Mansueto che con la sua Bice ha conquistato il terzo posto nella categoria "Fattrici 6-10 anni". Durante la cerimonia di premiazione molte sono state le autorità intervenute: dal sindaco Domenico Nisi, al presidente provinciale Apa Piero Laterza, al sen Piero Liuzzi. I loro interventi sono accomunati dalla volontà di continuare sulla strada della valorizzazione delle razze equine e della salvaguardia del settore primario.

A tal proposito, proprio nella mostra interregionale nocese, è stato presentato un progetto sperimentale d'ingrasso e valorizzazione commerciale dei puledri Cai Tpr in cui si è discusso del controllo sanitario e della rintracciabilità dei capi destinati alla macellazione. Obiettivo: ottenere una carne 100% italiana prodotta da allevamenti nostrani.

Durante la mostra infine non sono mancati momenti di svago e di spettacolo con il campionato nazionale di maneggevolezza (suddivisa in due manche) ed il carosello dei CAI TPR ed Halfinger.

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 227 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook