Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

12 08 francesca robertoNOCI (Bari) - Francesca Roberto, 26 anni, laureata in Ingegneria civile presso il Politecnico di Bari lo scorso 24 febbraio, è stata la vincitrice di una delle quattro borse di studio istituite dalla fondazione "L'Opera Pia Monte di Pietà e Confidenze - Molfetta" in memoria del Prof. Luciano Catalano, "docente di alto profilo accademico, che nell'Università e nel territorio ha investito i suoi ideali", così come riportato nel bando di partecipazione. In particolare lo scopo del bando di concorso è stato quello di incentivare la ricerca e la sperimentazione.

La giovane studentessa ha partecipato al concorso con la sua tesi di laurea, "Progettazione delle condotte di scarico sottomarine". Il suo lavoro parte principalmente dalla constatazione e dall'analisi degli effettivi negativi che le numerose attività umane seguite al progresso tecnologico degli ultimi tempi hanno riversato sulle condizioni ambientali. In modo particolare, il mare è certamente il punto di arrivo degli innumerevoli e diversificati rifiuti prodotti dall'uomo, con gravi danni ambientali ed economici per le località costiere. Nel suo lavoro di tesi, l'Ing. Francesca Roberto, ha analizzato con minuziosa attenzione tutti gli aspetti ambientali, idraulici, statici e meteomarini della progettazione ingegneristica relativi alle condotte sottomarine di scarico dei rifiuti (reflui) depurati.
L'attenta analisi da lei effettuata le ha permesso di partecipare e di aggiudicarsi una delle borse di studio del concorso, coerentemente con la tematica richiesta dal bando "Sistemi e infrastrutture idrauliche per il contenimento delle perdite energetiche nelle condotte e nelle valvole. Impianti di depurazione con sistemi di recupero dell'energia e per il corretto utilizzo dei fanghi e delle acque. Studi e sistemi per la salvaguardia del territorio, per la minimizzazione dei rischi e della pericolosità idraulica. Infrastrutture stradali per una mobilità sostenibile".
12 08 premiazioneLa manifestazione di premiazione si è svolta sabato 6 dicembre presso l'Auditorium A. Salvucci - Museo diocesano a Molfetta alla presenza di autorità accademiche. Nel corso della manifestazione sono intervenuti il Prof. Ing. Eugenio Di Sciascio, Magnifico Rettore del Politecnico di Bari, Mons. Prof. Gianni Caliandro, Rettore Pontificio Seminario Regionale "Pio XI", il Prof. Giovanni Cellamare, Professore ordinario di diritto internazionale del Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Bari "Aldo Moro" e il presidente della Fondazione istitutrice del bando, Ing. Sergio de Ceglia.
Un premio importante per la nostra giovane Francesca Roberto, augurandole che sia un punto di partenza per un percorso ricco di altrettanti autorevoli soddisfazioni come questa appena ricevuta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 117 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook