ADV

 

IISS «Basile Caramia-Gigante», primo corso sul gelato artigianale di qualità in un istituto Alberghiero

Scuola e «Città del gelato» insieme per la formazione dei giovani con corsi di gelateria e pasticceria aperti a studenti e professionisti del settore

alberobello giganteALBEROBELLO - Formare nuove generazioni di gelatieri del territorio sui banchi di scuola grazie alla collaborazione tra scuola e professionisti del territorio.

Nasce ad Alberobello, nella sezione Alberghiero dell’Istituto d’istruzione secondaria superiore «Basile Caramia-Gigante» un nuovo progetto (gratuito per gli studenti) che vede insieme la scuola guidata dalla dirigente scolastica Angelinda Griseta e «Città del Gelato», azienda di Noci nata nel 2012 per sostenere le gelaterie italiane nel loro sforzo di miglioramento della qualità e per far crescere l’immagine nel mondo del gelato artigianale italiano.

Il progetto. L’iniziativa prevede, per la prima volta in un istituto alberghiero, una serie di corsi di gelateria e pasticceria, aperti agli studenti, anche di altri istituti, e a professionisti del settore.

Gli appuntamenti, già partiti, prevedono una formazione di altissimo livello realizzata grazie alla convenzione con l’istituto Alberghiero, per cui Città del Gelato ha realizzato un laboratorio di gelateria e pasticceria con disponibilità fino a 200 posti.

Oltre alle masterclass, Città del Gelato curerà anche i corsi di primo, secondo e terzo livello per gli allievi di pasticceria dell’Istituto Alberghiero.

L'obiettivo è quello di portare attenzione sul tema del gelato di qualità e, nel corso dei prossimi mesi, tanti saranno i temi trattati e i professionisti di fama che interverranno a raccontare la propria esperienza.

Tra questi Andrea Mainardi, mattatore de «La prova del cuoco», Leonardo Dicarlo, pioniere della «pasticceria scientifica» e Massimiliano Scotti, miglior gelatiere d'Europa per il Gambero Rosso e, uno dei personaggi più interessanti, a livello internazionale, nell'ambito della cultura del gelato.

Proprio Scotti ha condotto a prima masterclass «Il panettone in gelateria» che è partita a novembre.

Una data zero punterà a valorizzare il lievitato più famoso d’Italia, il panettone, lavorando su come arricchirlo nell’impasto e come trovare nuovi e sempre più interessanti modi di proporlo.

Scotti è stato affiancato affiancato da Eustachio Sapone, maestro pasticciere premiato con il suo panettone «Pugliettone».

L’obiettivo è dare ai gelatieri e ai pasticcieri, sia quelli in erba che già professionisti, gli strumenti migliori per realizzare prodotti di gelateria accattivanti anche durante i mesi invernali e ovviamente, realizzare abbinamenti molto particolari in grado di incuriosire il consumatore.

«Nell’ambito dei corsi di pasticceria, nelle specializzazioni degli istituti alberghieri, non esisteva, fino ad oggi, una specifica sezione destinata alla gelateria e alla pasticceria nelle gelatiere – spiega la dirigente Griseta –. Per tale ragione accogliere un professionista così affermato nel settore a scuola è un’occasione che non potevamo mancare.

Offrire ai ragazzi la chance di usare attrezzature professionali di primo livello, al fianco di chef, gelatieri e pasticcieri di grande caratura, vuol dire mettere un tassello in più nella cura delle nuove generazioni e quindi, nel nostro futuro».

L’istituto. Due sedi: Alberobello e Locorotondo. Due indirizzi di

studio: Agraria, Agroalimentare e Agroindustria in entrambe le sedi, Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera nella sede di Alberobello. Una formazione di tecnici e professionisti qualificati che ha una storia lunga 70 anni. E’ l’IISS Agrario Alberghiero «Basile Caramia-F.Gigante» di Locorotondo-Alberobello, realtà di eccellenza nel cuore della Valle d’Itria. L’istituto è impegnato nella formazione di tecnici per la gestione del territorio, tecnici per la produzione e trasformazione dei prodotti agroalimentari, enotecnici e professionisti per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera. Un’offerta formativa di qualità che risponde con attività specifiche riguardanti le produzioni vegetali e quelle animali e le tecniche enologiche. Nell’istituto di Alberobello inoltre prendono forma attività enogastronomiche e di ospitalità alberghiera.

A ciascuna sede scolastica è annesso un convitto. Questo consente agli studenti che risiedono in comuni distanti o che hanno difficoltà a raggiungere la sede con i mezzi pubblici di trovare una confortevole sistemazione di tipo residenziale o semiresidenziale.

L’offerta formativa di entrambe le sedi si arricchisce di un corso serale rivolto agli alunni del territorio, in orario pomeridiano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

Furti di farmaci: un arresto e 20 indagati da parte dei Carabinieri del Nas

10-04-2024

BARI - I Carabinieri del NAS di Bari hanno notificato un Avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 20...

Triggiano e Grumo Appula  - Si assicuravano il voto per 50 euro; i Carabinieri eseguono…

04-04-2024

Agli arresti domiciliari anche il Sindaco di Triggiano BARI - I Carabinieri del Comando  Provinciale di Bari e della Sezione di...

Bari e provincia - Associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti

18-03-2024

Cinquantasei persone arrestate BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, con il supporto dei militari di Taranto, dello Squadrone CC...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...