Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 29 Gennaio 2023 - 22:30

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 
Scuola e «Città del gelato» insieme per la formazione dei giovani con corsi di gelateria e pasticceria aperti a studenti e professionisti del settore

alberobello giganteALBEROBELLO - Formare nuove generazioni di gelatieri del territorio sui banchi di scuola grazie alla collaborazione tra scuola e professionisti del territorio.

Nasce ad Alberobello, nella sezione Alberghiero dell’Istituto d’istruzione secondaria superiore «Basile Caramia-Gigante» un nuovo progetto (gratuito per gli studenti) che vede insieme la scuola guidata dalla dirigente scolastica Angelinda Griseta e «Città del Gelato», azienda di Noci nata nel 2012 per sostenere le gelaterie italiane nel loro sforzo di miglioramento della qualità e per far crescere l’immagine nel mondo del gelato artigianale italiano.

Il progetto. L’iniziativa prevede, per la prima volta in un istituto alberghiero, una serie di corsi di gelateria e pasticceria, aperti agli studenti, anche di altri istituti, e a professionisti del settore.

Gli appuntamenti, già partiti, prevedono una formazione di altissimo livello realizzata grazie alla convenzione con l’istituto Alberghiero, per cui Città del Gelato ha realizzato un laboratorio di gelateria e pasticceria con disponibilità fino a 200 posti.

Oltre alle masterclass, Città del Gelato curerà anche i corsi di primo, secondo e terzo livello per gli allievi di pasticceria dell’Istituto Alberghiero.

L'obiettivo è quello di portare attenzione sul tema del gelato di qualità e, nel corso dei prossimi mesi, tanti saranno i temi trattati e i professionisti di fama che interverranno a raccontare la propria esperienza.

Tra questi Andrea Mainardi, mattatore de «La prova del cuoco», Leonardo Dicarlo, pioniere della «pasticceria scientifica» e Massimiliano Scotti, miglior gelatiere d'Europa per il Gambero Rosso e, uno dei personaggi più interessanti, a livello internazionale, nell'ambito della cultura del gelato.

Proprio Scotti ha condotto a prima masterclass «Il panettone in gelateria» che è partita a novembre.

Una data zero punterà a valorizzare il lievitato più famoso d’Italia, il panettone, lavorando su come arricchirlo nell’impasto e come trovare nuovi e sempre più interessanti modi di proporlo.

Scotti è stato affiancato affiancato da Eustachio Sapone, maestro pasticciere premiato con il suo panettone «Pugliettone».

L’obiettivo è dare ai gelatieri e ai pasticcieri, sia quelli in erba che già professionisti, gli strumenti migliori per realizzare prodotti di gelateria accattivanti anche durante i mesi invernali e ovviamente, realizzare abbinamenti molto particolari in grado di incuriosire il consumatore.

«Nell’ambito dei corsi di pasticceria, nelle specializzazioni degli istituti alberghieri, non esisteva, fino ad oggi, una specifica sezione destinata alla gelateria e alla pasticceria nelle gelatiere – spiega la dirigente Griseta –. Per tale ragione accogliere un professionista così affermato nel settore a scuola è un’occasione che non potevamo mancare.

Offrire ai ragazzi la chance di usare attrezzature professionali di primo livello, al fianco di chef, gelatieri e pasticcieri di grande caratura, vuol dire mettere un tassello in più nella cura delle nuove generazioni e quindi, nel nostro futuro».

L’istituto. Due sedi: Alberobello e Locorotondo. Due indirizzi di

studio: Agraria, Agroalimentare e Agroindustria in entrambe le sedi, Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera nella sede di Alberobello. Una formazione di tecnici e professionisti qualificati che ha una storia lunga 70 anni. E’ l’IISS Agrario Alberghiero «Basile Caramia-F.Gigante» di Locorotondo-Alberobello, realtà di eccellenza nel cuore della Valle d’Itria. L’istituto è impegnato nella formazione di tecnici per la gestione del territorio, tecnici per la produzione e trasformazione dei prodotti agroalimentari, enotecnici e professionisti per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera. Un’offerta formativa di qualità che risponde con attività specifiche riguardanti le produzioni vegetali e quelle animali e le tecniche enologiche. Nell’istituto di Alberobello inoltre prendono forma attività enogastronomiche e di ospitalità alberghiera.

A ciascuna sede scolastica è annesso un convitto. Questo consente agli studenti che risiedono in comuni distanti o che hanno difficoltà a raggiungere la sede con i mezzi pubblici di trovare una confortevole sistemazione di tipo residenziale o semiresidenziale.

L’offerta formativa di entrambe le sedi si arricchisce di un corso serale rivolto agli alunni del territorio, in orario pomeridiano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 317 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

Grumo Appula - Eseguito ordine di carcerazione nei confronti di una 35enne per concorso in…

28-12-2022

GRUMO APPULA - I Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale presso la...

Bari, Casamassima, Turi e Locorotondo. Estorsioni ai cantieri edilizi e traffico di stupefacenti, aggravati dal…

23-12-2022

BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno eseguito sei ordini di carcerazione, emessi dalla Procura Generale presso la...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...