ADV

 

Noci in prima linea per la protesta degli agricoltori

02 11 agricoltori protesta

NOCI - Anche gli agricoltori nocesi protestano contro le norme europee in materia agricola.

Da qualche settimana presso il Nuovo Foro Boario c’è un presidio fisso di agricoltori che unisce oltre 120 tra  allevatori e agricoltori di Noci,Putignano,Gioia del Colle, Alberobello e Mottola che hanno come obiettivo quello di non permettere l’attuazione delle norme europee e sperano anche di ottenere benefici e sussidi statali a sostegno del primo settore che deve far fronte all’aumento dei prezzi delle materie prime e alla concorrenza sleale degli altri paesi europei.
Noi di Noci24.it siamo andati al presidio e il responsabile di questa protesta, Flavio Mezzapesa ha risposto alle nostre domande.
“Vogliamo avere voce in capitolo ed essere protagonisti nelle scelte politiche - ha esordito Mezzapesa parlando del motivo della protesta - Il problema è che non abbiamo voce in capitolo nelle scelte decisionali dei governi. Con questa protesta vogliamo ottenere visibilità, per farci rispettare e per far garantire i nostri diritti. Noi resteremo qui fino a quando le nostre richieste non verranno esaudite. Principalmente anche noi protestiamo affinché l’Unione Europea non attui le norme su farine di grillo, carni sintetiche, terreni incolti e vorremmo la parità dei trattamenti fitosanitari su tutti i terreni, tutti i Paesi devono avere gli stessi disciplinari che porta alla concorrenza sleale. Dal Covid abbiamo anche subito un aumento sensibile dei prezzi delle materie prime e noi non abbiamo il potere decisionale per fissare il prezzo dei nostri prodotti. Io ho detto agli altri colleghi o ci facciamo sentire o moriamo, ed eccoci qui”.
02 11 agricoltori protesta 1Parlando di Noci e di ciò che si può fare a livello comunale a sostegno della protesta: “Abbiamo interpellato diverse volte il Sindaco, sono stato nel suo ufficio due volte, ma ad oggi non si è fatto mai vedere e questo è molto deludente. L’assessore all’agricoltura si è affacciato una volta ma non si è fermato più di tanto. Noi siamo disposti a parlare e a dialogare ma purtroppo da parte loro non è stato recepito il messaggio”.
Il 7 febbraio scorso l’UE ha ritirato la proposta sui pesticidi chimici ed anche il Governo italiano inizia a fare dei passi verso la categoria: “Questo è sicuramente un primo passo, qualcosa si sta smuovendo. Come si sta muovendo qualcosa anche in Italia. La Meloni ha parlato dei 3 miliardi di fondi stanziati dal PNRR ma noi non abbiamo visto nulla. Se i costi continueranno ad aumentare a breve mancherà proprio la materia buona, ci saranno prodotti sempre più inquinati”.
In vista delle prossime proteste alla quale il presidio nocese parteciperà nelle prossime settimane ad una protesta a Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...