Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità

SPECIALE AMMINISTRATIVE - 10/24 giugno 2018 - NOCI (Ba) Speciale

I candidati sindaci e le liste: - Nisi - Conforti - Gentile - Liuzzi | I ProgrammiI PresidentiGli scrutatoriI risultati del 2013Sindaci di Noci dal 1944 ad oggi |  Risultati primo turno: affluenza -  sindaci e liste - consiglieri comunali Risultati ballottaggio: affluenza -  Liuzzi-Nisi

lamp Dati ufficiali Ministero dell'Interno.

economia-muccaNOCI (Bari) - Nuovo accordo per il mondo allevatoriale. Il tema della commercializzazione del latte è stato da sempre punto nevralgico della zootecnia murgiana e gli allevatori hanno sempre cercato di far rispettare il proprio lavoro fornendo a caseifici e aziende di trasformazione alimentare dell'ottimo latte locale. Ora un nuovo accordo, anche se accettato a denti stretti, ridetermina il prezzo di compravendita del latte locale.

 

 

 

economia-allevatoriPer arrivare a ciò però ci sono voluti diversi incontri tra federazioni pugliesi del comparto zootecnico ed aziende del settore alimentare con l'intermediazione degli enti Comune e Regione, e due anni dai famosi picchetti che nel 2008 paralizzarono il comparto. Con l'incontro tenutosi a Noci la settimana scorsa l'accordo prescrive che "Per ogni litro di latte crudo, intero, refrigerato alla temperatura di 4° C, reso alla stalla, il prezzo minimo concordato è pari a centesimi 37,70". Il digrignare di alcuni allevatori giunge perché la cifra è inferiore ai 0,40 € richiesti dalla classe allevatoriale tuttavia il direttore regionale coldiretti De Concilio sottolinea che "chi produce bene porterà a casa fino a 43 centesimi al litro. L'accordo è buono". Mentre per Pierino Laterza, presidente APA-Bari, è vitale la sottoscrizione dei contratti di fornitura che, nell'idea del referente, dovrebbero costringere i caseifici a rispettare il prezzo pattuito.

Anche gli enti che si sono occupati della mediazione tra le parti si ritengono soddisfatti dell'operato e del traguardo raggiunto. "Gli allevatori ora hanno un punto di riferimento"- ha dichiarato il Sindaco Piero Liuzzi. Mentre l'Assessore Regionale alle Risorse Agroalimentari Dario Stefàno, presente all'incontro nocese, ha detto che "l'accordo è migliorativo. Invito tutti a sederci, valutando caso per caso, per analizzare le variabili che abbiamo introdotto nelle tabelle di qualità. I trasformatori volevano tabelle diverse. Il rischio più grande era dare l'alibi ai trasformatori a non sedersi al tavolo con noi, di perdere questa possibilità di accordo. Invece abbiamo posto dei paletti. Nell'accordo ci sono una serie di componenti che ci tuteleranno tra i quali i contratti di fornitura (già citati da Pierino Laterza ndr) ed il marchio "Prodotti Puglia". A questi faranno seguito, si parla a fine incontro, controlli più severi sotto il punto di vista fiscale e si avvierà il precorso della tracciabilità del prodotto al fine di salvaguardare l'interesse di tutti e soprattutto la salute dei consumatori finali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Necrologi

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Necrologi - Martedì, 20 Febbraio 2018

Simone Martucci, i funerali

Necrologi - Giovedì, 28 Settembre 2017

Ultimo saluto a Sebastiano D'Onghia

Necrologi - Martedì, 19 Settembre 2017

Addio ad Arturo D'Aprile

Aggiornamenti

Se avete un profilo su Facebook e siete interessati a ricevere gli aggiornamenti di NOCI24.it nella vostra sezione Notizie potete selezionare l’opzione “Mostra per primi”, sulla pagina di NOCI24.it.

Noci24 love

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 186 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook