Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

locorotondo-crsa-basile-caramiaIl Centro di Ricerca e Sperimentazione in Agricoltura “Basile Caramia” (CRSA) in Raggruppamento Temporaneo di Scopo con la Coldiretti Puglia, Confederazione Italiana Agricoltori Puglia (CIA), l’Istituto Statale d’Istruzione Secondaria Superiore “Giuseppe Pavoncelli” di Cerignola, l’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali, Turistici, Alberghieri e della Ristorazione e della Pubblicità “Mauro Perrone”di Castellaneta e con la seguente partnership: (scarica il bando)

- Associazione Enologi Enotecnica Italiani ASSOENOLOGI Sezione Puglia Basilicata Calabria - Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro - l’IISS “B. Caramia – F. Gigante” di Locorotondo organizza il Corso di formazione denominato


“ESPERTO CANTINIERE”
COD. PROG. POR 0713V1007 67 93


SEDE DEL CORSO
Centro di Ricerca e Sperimentazione in Agricoltura “Basile Caramia” con sede in Via Cisternino n. 281 - 70010 Locorotondo (BA)

DURATA
610 ore di cui 250 ore d’aula, 260 ore di stage in regione, 90 ore di stage fuori regione e 10 ore di servizi di consulenza e accompagnamento individuale volte a favorire l’inserimento lavorativo e la creazione d’impresa. Le attività didattiche sono previste in orario antimeridiano, per n. 5 ore al giorno, tre giorni la settimana e, comunque in base alle esigenze didattico/organizzative.
Il calendario del corso sarà reso noto prima dell’avvio delle attività didattiche previsto nel mese di marzo 2012 (data indicativa). Il termine delle attività è previsto nel mese di gennaio 2013 (data indicativa).

DESTINATARI
Il percorso formativo è rivolto a n. 16 soggetti di maggiore età

- residenti nella Regione Puglia, che abbiano assolto l’obbligo d’istruzione;
- in possesso di regolare permesso di soggiorno, se cittadini non comunitari;
- in possesso del seguente titolo di studio minimo “Diploma di scuola secondaria di primo grado” 
- disoccupati e/o inoccupati, oppure militari congedandi/congedati (giusta DGR del 02/09/2008 pubblicata sul BURP n. 152 del 30/09/2008).

I destinatari del presente corso, al momento dell’iscrizione e per tutta la durata dello stesso, dovranno possedere tutti i requisiti di ammissione previsti.

La partecipazione al corso è gratuita. E’ prevista un’indennità di frequenza oraria pari ad € 2,00 lordi. Sarà riconosciuto il rimborso delle spese di viaggio sostenute in caso di utilizzo di mezzi pubblici. A tutti sarà fornito gratuitamente materiale didattico.

OBIETTIVO DEL CORSO
Il corso intende trasferire competenze teoriche e pratiche per il raggiungimento di una qualifica professionale fortemente legata ai mestieri tradizionali del nostro territorio e che oggi torna ad essere una reale opportunità occupazionale per coloro che intendono inserirsi nel mondo del lavoro.
La figura del cantiniere somma in sé un’ottima conoscenza dell’intero processo di trasformazione delle uve in mosto e di quest’ultimo in vino. Si tratta di conoscenze e competenze che spaziano tanto dal punto di vista chimico che da quello tecnologico. Le competenze specifiche e le capacità tecniche e professionali riguardano la conoscenza della materia prima e la sua attitudine alla trasformazione, il funzionamento di tutte le attrezzature utilizzate nella cantina, nonché il monitoraggio ed il controllo dei diversi parametri nelle varie fasi di produzione secondo le indicazioni date dall'enologo.


STRUTTURA DEL PERCORSO
L’articolazione didattica del Corso prevede i seguenti moduli
 Contesto lavorativo di riferimento e normativa vigente (10 ore)
 Organizzazione e gestione di una impresa vitivinicola (10 ore)
 Elementi di informatica (15 ore)
 Prevenzione e sicurezza in cantina (15 ore)
 Elementi di viticoltura (20 ore)
 Elementi di chimica enologica (10 ore)
 Elementi di microbiologia enologica (10 ore)
 I difetti organolettici del vino (30 ore)
 Tecniche di vinificazione (40 ore)
 Impiantistica e meccanizzazione nell’industria enologica (40 ore)
 Pratiche di cantina per la gestione delle fasi di vinificazione e cure al vino (25 ore)
 Metodologie di controllo della qualità (15 ore)
 I sottoprodotti della cantina (10 ore)

AZIENDE CHE HANNO DATO LA DISPONIBILITÀ AD OSPITARE STAGISTI
In Regione: Az. Agricole Alberto Longo di Lucera (FG), Az. Vinicola Barsento di Noci (BA), Tenuta Viglione di Santeramo in Colle (BA), Società Cooperativa Agricola U.P.A.L. di Cisternino (BR), Cantina Teanum di San Paolo di Civitate (FG), Az. Vinicola Angiuli Donato di Adelfia (BA), Az. Agr. Nappi s.r.l. “Cantine Spelonga”di Stornara (FG), Az. Cardone Vini Classici Srl di Locorotondo (BA), Az. Vinicola Rivera SpA di Andria (BA).
Fuori Regione: Soc. Agricola I Fabbri di Firenze, Az. Battifarano Francesco Paolo di Nova Siri Marina (MT), Az. Astra - Innovazione e Sviluppo srl di Faenza (RA), Cantine Mucci di Torino di Sangro (CH), Az. Vinicola Zito V. & F. di Cirò Marina (KR), Le Cantine Riunite del Cirò e del Melissa soc. coop. di Torre Melissa (KR), Az. Vinicola Francesco Malena di Cirò Marina (KR), Az. Agricola S.I.A.R. di Forlì, Az. Tenuta Bonzara di Chiara Bonaga Lambertini di Bologna (BO).

CERTIFICAZIONE FINALE
Al termine delle attività formative, gli allievi che risulteranno non aver superato il 30% di assenze (percentuale calcolata sul monte ore del corso) conseguiranno un attestato di qualifica, ai sensi della DGR n. 1919 del 09/09/2010, previo superamento di un esame finale.

L’Avviso Pubblico n. 7/2010 prevede l’eventuale opportunità di poter successivamente beneficiare di incentivi volti alla creazione di attività imprenditoriali coerenti col percorso formativo e di stage realizzato ovvero di poter essere assunti grazie ad incentivi appositamente dedicati da parte della Regione Puglia.

SELEZIONE ALLIEVI
Per l’accesso al corso si procederà a selezione, a cura di apposita commissione, mediante somministrazione di un test d’ingresso e per coloro che lo supereranno saranno effettuati, colloqui individuali mediante i quali verranno valutati gli aspetti cognitivi – logistico - formali, gli aspetti attitudinali, relazionali e motivazionali.
Saranno garantite le pari opportunità. A parità di punteggio sarà data priorità a coloro che hanno minore età.
La selezione si terrà il 24/02/12. Il giorno 16/02/12 sul sito web del CRSA “Basile Caramia” www.crsa.it sarà pubblicato l’elenco dei candidati ammessi alla selezione nonché la sede e l’ora in cui tutti i candidati ammessi dovranno presentarsi muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità. La predetta pubblicazione costituirà unica notifica.

DOMANDA DI ISCRIZIONE
Pena l’esclusione, la domanda di iscrizione compilata utilizzando esclusivamente il modello di domanda allegato al presente bando, corredata di tutti gli allegati indicati nel modello, dovrà essere indirizzata al Centro di Ricerca e Sperimentazione in Agricoltura “Basile Caramia” Via Cisternino n. 281 - 70010 Locorotondo (BA) e, dovrà pervenire presso il CRSA, in busta chiusa, entro e non oltre le ore 12,30 del 13/02/2012 (non farà fede la data di spedizione).
La busta dovrà riportare le generalità del mittente e la seguente dicitura:
PO Puglia 2007-2013 Avviso n. 7/2010 “Valorizzazione e recupero degli Antichi mestieri” Scorrimento graduatoria con AD n. 755 del 7/04/2011. Domanda di ammissione al Corso Cod. POR 0713V1007 67 93. Non saranno prese in considerazione le domande di iscrizione pervenute fuori termine e non complete di tutti gli allegati richiesti.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Ai sensi della Legge 196/2003, il Centro di Ricerca e Sperimentazione in Agricoltura “Basile Caramia” si impegna a rispettare il carattere riservato delle informazioni fornite dal candidato.

Il presente bando sarà pubblicato all’albo e sul sito ufficiale del CRSA “Basile Caramia” www.crsa.it. Tale pubblicazione rappresenta l’unica forma di pubblicità legale.
Inoltre, il presente bando sarà trasmesso ai Partner e pubblicizzato presso il Comune Sede del Corso ed i Comuni limitrofi.
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Area Formazione del CRSA “Basile Caramia” ai seguenti recapiti: tel. 080/4313223; fax 080/4310007; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


Locorotondo, 14 gennaio 2012



F.to Il Presidente del CRSA
Prof. Vito Nicola Savino

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 81 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/economia/mondo-del-lavoro#sigProId19b5ab3af0

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/economia/mondo-del-lavoro#sigProId861f310308

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/economia/mondo-del-lavoro#sigProId3783fe57c5

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook