Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

04-13-manutenzione-caldaieNOCI (Bari) - Novità sul fronte impianti termici, in particolare quelli funzionanti con gas fluorurati. In previsione dell'operatività del Registro Telematico Nazionale dei gas fluorurati, la Camera di Commercio di Bari attraverso le associazioni indicate nel protocollo d'intesa siglato l'anno scorso, richiama tutti i tecnici a rispettare le norme.

Il DPR n. 43/2012 istituisce presso il Ministero dell'Ambiente il Registro Telematico Nazionale delle persone e delle imprese certificate operanti nel settore gas fluorurati. «Ci corre l'obbligo- precisa Natale Conforti al vertice della Confartigianato Noci- di mettere al corrente sia i clienti che i manutentori delle nuove direttive impresse dal ministero». L'argomento coinvolge un po' tutti. Il settore dei gas fluorurati ingloba tutti gli impianti di climatizzazione ed impianti termici, compresi quelli degli autoveicoli.

Ad essere chiamati in causa quindi non sono solo gli idraulici, ma anche gli elettrauti e tutti coloro che hanno a che fare con gli impianti di climatizzazione. I tecnici sono quindi invitati ad accreditarsi per l'abilitazione della manutenzione presso la Camera di Commercio di Bari. «Ci preme inoltre dire- seguita a spiegare Conforti- che non solo sono sanzionabili i manutentori non abilitati, ma anche i clienti che non hanno un impianto certificato da parte di un operatore qualificato».

Il tutto rientra in un protocollo d'intesa siglato l'anno scorso tra le associazioni di categoria come UPSA Confartigianato Impianti e CNA Impianti, con le associazioni di consumatori e la Provincia di Bari. Nell'accordo di programma per il 2012/2015 sono previsti degli adempimenti tassativi da parte sia dei tecnici che dei clienti.

Anche per questo dalla settimana in corso, tutti gli operatori del settore termoidraulico stanno seguendo un corso di aggiornamento telematico per eseguire i lavori di manutenzione sugli impianti termoidraulici in generale. Da quest'anno entra infatti in vigore il bollino virtuale e tutti gli operatori qualificati sono chiamati ad aggiornarsi per offrire il miglior servizio al cliente ed iscrivere il loro intervento all'interno dell'anagrafe degli impianti termoidraulici. Il giro di revisione degli impianti per le città ricadenti nella provincia di Bari partirà dal prossimo mese di maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 155 visitatori e 2 utenti online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook