ADV

 

Via libera alla gestione associata della segreteria comunale fra Noci e Locorotondo, rinviata l'adozione del rondò

07 12 consiglioNOCI (Bari) - Nella seduta di lunedì 10 luglio 2017 il consiglio comunale parte in ritardo dopo una prima chiamata senza il numero legale. Alle 18:40 con l'arrivo del consigliere Mastropasqua in aula sono presenti 3 consiglieri di minoranza (Colonna, Conforti e D'Aprile) ed 8 di maggioranza (Mastropasqua, D'Onghia, Martellotta, Notarnicola F., Mezzapesa, Tinelli, Lippolis, Morea) ed il sindaco Nisi.  Assenti giustificati Gigante e Plantone, come annuncia il presidente Morea in aula, ingiustificati Recchia, Notarnicola G. e Lobianco.

Auguri di rito da parte del presidente Morea per il neo assessore Natale Conforti al suo esordio in aula consilare.  Tra le prime comunicazioni il consigliere Conforti annuncia, dopo la chiusura del partito NCD, di non aderire a nessun movimento politico, dichiarandosi indipendente in consiglio comunale (Oltre ai già indipendenti Gigante e Martellotta ndr).

consiglio orazio colonnaINTERPELLANZE - Spazio alle interpellanze della minoranza con Paolo Conforti (indipendente) che chiede al sindaco cosa sta facendo il Comune per scongiurare la chiusura dei reparti dell'ospedale S. M. degli Angeli di Putignano. Successivamente chiede come mai dopo i lavori della fibra ottica le strade siano ancora in pessime condizioni. Orazio Colonna (M5S) (in foto) punta il dito sul ritardo nell'invio in Regione della delibera sui canoni enfiteutici approvata dal consiglio a maggio. Risponde il sindaco Domenico Nisi ad entrambi: a Conforti ribadisce che il Comune è stato partecipe a tutti i tavoli in cui si è discusso e si sta discutendo del futuro del Santa Maria degli Angeli di Putignano, senza lesinare critiche alla propria parte politica che amministra la Regione, a cui ha più volte chiesto di mantenere l'attuale assetto dell'ospedale di Putignano e di potenziare la gestione delle emergenze in particolare con i servizi di emodinamica.  "Un dato è certo - ribadisce Nisi : il piano di riordino mantiene il presidio di Putignano ed elimina solo l'ostetricia in forza di una legge dello Stato" e ricorda che il coordinamento di associazioni che sta seguendo le sorti dell'ospedale di Putignano ha deciso di non politicizzare le proteste. Sul versante dei lavori stradali Nisi ha annunciato che a breve sarà realizzata la completa bitumazione di via Repubblica e dell'estramurale e che per tale motivo, anche in forza di ulteriori interventi sulla sede stradale per eliminare i vecchi pali e mettere in sicurezza la rete elettrica, si è scelto di non far effettuare i lavori di ripristino per evitare sperperi di risorse. A Colonna Nisi risponde chiedendo in aula al dirigente del settore Lavori Pubblici se sia stata inviata la delibera comunale in Regione: risposta "questa mattina". Pronta la replica di Conforti che si dice scontento dell'operato dell'amministrazione sul versante della situazione ospedaliera "Si è fatto un po' pochino per l'ospedale" mentre per la questione strade Conforti ricorda "Ci sono persone che stanno cadendo per via delle buche e chiedono i danni al comune. Occorre intervenire". Colonna replica caustico "E' surreale che sia io a ricordare gli impegni presi in delibera" ed il Sindaco "Noto che l'interpellanza ha avuto effetto positivo sugli uffici". In seguito è intervenuto consiglio fabrizio notarnicolail consigliere Fabrizio Notarnicola (PD) (in foto) che ha chiesto al sindaco che occorre puntare su un Pronto Soccorso di qualità e, dato che nel tavolo regionale con Emiliano si è presentata la proposta di dotare i presidi ospedalieri di eliporti per il trasferimento dei pazienti più gravi, ha poi ribadito: "invito il Sindaco a candidare Noci quale base per l'eliporto per le emergenze". Infine ha chiesto cosa ne sarà dell'ospedale di Noci e del Punto di Primo Intervento. Replica del sindaco Nisi a Notarnicola che ribadisce le richieste fatte in Regione sul potenziamento dei servizi nel presidio di Putignano "Dal tavolo regionale - replica Nisi - è risultato evidente che Putignano resta un ospedale di base e che finalmente c'è una solidarietà politica e sociale sulla questione ospedale che negli anni passati è mancata". Netto sulla questione Punti di Primo Intervento "I Punti di Primo Intervento, compreso quello di Noci, saranno chiusi, lo prevede il piano di riordino". Infine è intervenuto il consigliere Fortunato Mezzapesa (Noci per Nisi) chiede al sindaco se sono arrivate osservazioni scritte sulla delibera approvata in consiglio a maggio e relativa ai canoni enfiteutici. Risposta secca del sindaco Nisi: "nessuna".

ORDINE DEL GIORNO - Dopo la lettura e approvazione all'unanimità dei verbali delle sedute del 17.03.2017, del 31.03.2017 e dell’11.05.2017, si è entrati nel vivo del lavori. Esordio dell'assessore al Bilancio, Natale Conforti, relatore del secondo punto all’ordine del giorno, la ratifica Delibera di Giunta comunale n. 52 del 14.06.2017 avente ad oggetto “Variazioni al Bilancio di previsione 2017-2019 e alle dotazioni di cassa”. «La variazione - ha spiegato Conforti - deriva dalla necessità di appostare delle somme derivanti da trasferimenti statali, per circa 10mila euro, e dalla Regione Puglia per la gestione dell’emergenza neve, per circa 32mila euro».Voto: favorevoli 9, contrari 3 (Colonna, Conforti, D'Aprile), astenuti 0.

Terzo punto "Commissione Giudici Popolari e Corte d’Assise e Corte d’Assise di Appello – Surroga componente". Il consigliere Colonna chiede il rinvio del punto per il mancato accordo sul nome da designare da parte della minoranza a causa del non svolgimento della conferenza dei capigruppo. Voto sul riunvio: favorevoli 12, contrari 0, astenuti 0. 

Quarto punto "Presa d’atto delle dimissioni presentate da parte della sig.ra Amatulli Anna dalla carica di consigliere di amministrazione dell’ASP “A.M. Sgobba” di Noci – Surroga". Identica proposta di rinvio da parte della minoranza. Voto sul rinvio: favorevoli 12, contrari 0, astenuti 0. 

paola giacovazzoQuinto punto "Convenzione tra i Comuni di Locorotondo e Noci per il servizio in fora associata della Segreteria Comunale". Approvato lo schema di Convenzione tra i Comuni di Locorotondo (individuato come Ente capofila) e Noci per il servizio in fora associata della Segreteria Comunale, con l'avv. Paola Giacovazzo (in foto), al fine di rafforzare il coordinamento delle attività e la cooperazione tra Enti Locali consentendo, altresì, importanti risparmi di spesa per le casse comunali, così come previsto per legge. Forme di collaborazione associativa tra il Comune di Locorotondo e di Noci sono già in corso nel Settore dell’Ambiente (ARO BA/6), in quello degli appalti di lavori, servizi e forniture (Centrale Unica di Committenza di Montedoro) e nel Settore Sociale (Piano Sociale di Zona) e che, anche per quanto riguarda la Segreteria Comunale, i due Comuni hanno già sperimentato proficuamente, in passato, tale formula di convenzionamento. «A scanso di equivoci – ha tenuto a sottolineare il Sindaco, Domenico Nisi, - il Comune di Locorotondo è stato individuato come capofila poiché, avendo rinnovato il Consiglio comunale nel 2016, l’Amministrazione ha una prospettiva di durata più lunga. Per il resto, spese e carico di lavoro saranno equamente divisi fra i due Enti». Voto: favorevoli 9, contrari 0, astenuti 3 (Colonna, Conforti, D'Aprile). 

Sesto punto "Individuazione organismi collegiali indispensabili di competenza consiliare". Delibera annuale per individuare gli organismi indispensabili alla realizzazione dei fini istituzionali del Comune oltre che per conseguire risparmi di spesa e recupero di efficienza nei tempi dei procedimenti amministrativi. Confermati gli organismi già presenti: 1)  Commissione Elettorale DPR 20.3.67 n.223 come modificato dall’art.26 della legge 24.11.2000, n.340; 2)  Organo di revisione economico-contabile; 3)  Commissione Pari Opportunità; 4)  Commissione Vigilanza per il Cimitero; 5)  Commissione comunale per la promozione e la gestione della “Fiera della Murgia”; 6)  Commissione comunale del Forum delle attività produttive, dell’economia e del lavoro; 7)  Commissione per l’assegnazione delle autorizzazioni di servizio noleggio con conducente; 8)  Commissione per esame pareri sul parere paesaggistico (L.R. 7.10.2009) e VAS. Voto: favorevoli 12, contrari 0, astenuti 0. 

consiglio mino tinelliSettimo punto "Approvazione definitiva progetto definitivo dei lavori per la realizzazione della rotatoria stradale sulla ex S.P. 237 “Delle Grotte” – via Mottola-angolo via Re Ladislao". Torna in aula il progetto di rotatoria stradale sulla ex S.P. 237 “Delle Grotte” – via Mottola-angolo via Re Ladislao. Alla discussione non partecipa il consigliere Fabrizio Notarnicola per incopatibilità e il numero dei consiglieri presenti scende a 11 oltre al sindaco Nisi. Relaziona l'ass. e vicesindaco Marino Gentile. Subito prende la parola il consigliere Mino Tinelli (Cambio per Rerstare) (in foto) il quale come nel precedente passaggio in consiglio comunale evidenzia criticità sul progetto, sulle percentuali di scomputo come sull'asse stradale, chiedendo lumi al Sindaco pur rappresentando pubblicamente di non essere contrario al progetto. Nel frattempo il consigliere Conforti (Indipendente) annuncia a nome della minoranza l'uscita dall'aula, evidenzia perplessità e dubbi sulla progettazione del rondò e chiede la verifica del numero legale. La trappola politica è scattata: la maggioranza non ha i numeri per convalidare la seduta con l'uscita dei 3 della minoranza. «Come al solito - dichiara Nisi in aula - , la minoranza, che abbandona l’aula sistematicamente su tutti i provvedimenti di urbanistica o di una qualche rilevanza, ha colto l’occasione per non esprimere un parere di natura tecnica o politica sull’argomento, facendo passare l’incompatibilità del consigliere come una crisi di maggioranza». Alla seconda chiamata alle ore 20:00 in aula c'è il solo presidente Morea: la seduta è rinviata. Di fatto pesano le assenze "giustificate" in maggioranza di Gigante e Plantone. Quindi il provvedimento dovrà aspettare ancora qualche giorno per vedere l'approvazione. 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...