Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

12 03 consiglio comunale rondoNOCI (Bari) – Consiglio comunale fiume e pieno di punti all’ordine del giorno da discutere, quello andato in scena lo scorso venerdì 1° dicembre nell’aula consiliare di via Sansonetti. Riunitasi in seconda convocazione, l’assise ha dato il via ai lavori riscontrando l’assenza di alcuni consiglieri ed assessori (Gigante, Recchia, Lippolis e Plantone – assenti per tutta la seduta) e del ritardo del Presidente Stanislao Morea, sostituito dal consigliere comunale “più anziano” Paolo Conforti.

INTERPELLANZE – Sono così state subito sollevate le prime interpellanze dei consiglieri d’opposizione. Prime fra tutte quelle della consigliera Angela Lobianco, alla quale pare non siano mai giunte risposte circa chiarimenti sulla mancata pubblicazione dei registri degli incarichi legali comunali già richiesti ad aprile 2017. Incarichi che solo nel 2016, secondo quanto riportato su siti governativi, sarebbero costati al Comune di Noci più di 264.000 €, al contrario di altri comuni limitrofi che invece si sarebbero mantenuti non troppo oltre i 20.000. “I nostri importi” ha dichiarato la Lobianco, “sono davvero esorbitanti”. Ma non solo. Per la consigliera di Forza Italia, ma anche per il consigliere Orazio Colonna, l’occasione è stata ghiotta per introdurre anche l’argomento “Raccolta porta a porta”, in alcune zone a volte carente di personale. Pronte le risposte da parte del primo cittadino Nisi e dell’assessore all’ambiente Parchitelli per i quali non è risultato molto difficile spiegare che, nel caso delle spese legali, la cifra sarebbe da addebitarsi anche alle spese delle sentenze e che invece, proprio in zona h, per quel che concerne la mancanza di personale per la raccolta “porta a porta”, l’amministrazione ha già provveduto a richiedere alla Navita (azienda che gestisce il servizio) l’implemento.

SCONTRO CONFORTI – NOTARNICOLA: Una piccola parentesi polemica ha coronato l’inizio della discussione dei sette punti all’odg. In seguito alla richiesta del consigliere Colonna di rinviare la discussione dei punti 4-5-6-7 per consentire anche ai consiglieri assenti la discussione e, sempre in seguito al commento di Paolo Conforti sulla mancata presenza del Presidente Morea (che invece il giorno prima aveva diramato un comunicato facendo appello alla responsabilità di tutti), è iniziato un breve battibecco fra Paolo Conforti e il consigliere di maggioranza Fabrizio Notarnicola. Quest’ultimo infatti, invitando Conforti a non apportare commenti di natura politica per il ruolo momentaneamente ricoperto alla presidenza consiliare, lo avrebbe invitato ad abbandonare il suo posto. Respinta con 6 voti contrari e 5 favorevoli la proposta di Colonna di rinviare i 4 punti indicati.

PUNTI ALL’ODG - Approvati all’unanimità i verbali della seduta del 27 settembre 2017 e rinviato il punto relativo alle variazioni del Bilancio di previsione finanziario 2017/2019 (essendo questo oggetto di verifica entro il prossimo 31 dicembre 2017), immediata è stata la discussione sull’approvazione del programma comunale degli interventi per il Diritto allo Studio anno 2018, per i quali i consiglieri Lobianco, Conforti e Colonna hanno comunicato astensione dal voto. Nel frattempo il consigliere D'Aprile aveva abbandonato l'aula ed il presidente Morea era sopraggiunto in consiglio. Il provvedimento è stato approvato con 9 voti favorevoli (Notarnicola, UDC, compreso) e 3 astenuti.

Dopo si passa all’approvazione del progetto esecutivo dell’opera pubblica Zona Artigianale Comparto D2 del P.R.G. “Villaggio San Giuseppe” relativo ad  una bretella di collegamento delle zone produttive con il cavalcavia sulla Ferrovia Sud-Est, ai fini della reiterazione del vincolo preordinato all’esproprio e della dichiarazione di pubblica utilità. Nel frattempo i consiglieri Colonna, Lobianco e Conforti abbandonano l'aula. Il provvedimento passa all'unanimità dei presenti (8 di maggioranza e G. Notarnicola, UDC).

Non poteva non destare particolare attenzione la discussione del quinto punto previsto in scaletta in merito all’approvazione del progetto definitivo dei lavori per la realizzazione  della rotatoria stradale sulla ex S.P. 237 “Delle Grotte” via Mottola – angolo via Re Ladislao. Un’opera pubblica questa che, sia per il sindaco che per il presidente Morea, ma anche per il consigliere d’opposizione Notarnicola, oltre ad essere ampiamente prevista dalla norma ed utile alla viabilità, potrà consentire ad altri rondò la loro conseguente realizzazione. Di parere contrario invece il consigliere di maggioranza Mino Tinelli, dubbioso sin dall'approvazione preliminare del consiglio comunale di marzo. “Avevo richiesto uno studio di fattibilità sulla viabilità” ha commentato, “per poter arrivare a una decisione consapevole. Penso che questa rotatoria presenti delle criticità perché non include l’entrata e l’uscita ad un supermercato già esistente. Ci sarà difficoltà di transito in quel punto e non escludo futuri problema di sicurezza”. “Io non sono nessuno”, ha continuato, “per esprimermi tecnicamente su questo progetto, ma la spiegazione che avevo chiesto non l’ho avuta e quindi pur condividendo l’utilità della rotatoria in quel punto continuo a ritenere che abbia dei punti critici. Su questa questione è stata creata sicuramente confusione. Ed è normale che i nostri amici di opposizione si divertano. C’è confusione sullo scomputo. Pertanto non approverò questa delibera”. Il provvedimento, con annessa relazione esplicativa, è stato comunque approvato con 6 voti favorevoli e 1 contrario (Mezzapesa e Fabrizio Notarnicola fuori dall’aula durante la disccussione del punto).

Rinviato il sesto punto sulla “Presa d’atto delle dimissioni presentate da parte della sig.ra Lasaracina Elena dalla carica di Consigliere di Amministrazione dell’ASP “A.M. Sgobba” di Noci – Surroga”. Adesione finale invece alla Costituzione della rete dei Comuni per Antenna PON Ricerca e Innovazione – Approvazione schema di convenzione. Voto: 8 favorevoli ed 1 astenuto (G. Notarnicola, UDC).  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 183 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook