ADV

 

Presentate le Linee programmatiche 2018-2023: il voto il 5 settembre

08 07 consiglio 1NOCI (Bari) - Si è svolto martedì 7 agosto il terzo consiglio comunale dopo le amministrative di giugno in cui il sindaco Nisi ha presentato le Linee programmatiche della sua amministrazione per il quinquennio 2018-2023. Dopo la prima seduta di insediamento, il 24 luglio, vi è stato un secondo consiglio comunale per l’assestamento di bilancio celebrato il 31 luglio 2018. Martedì 7 agosto alle ore 19:00 si è svolta la terza seduta con all’ordine del giorno l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti e la presentazione da parte del Sindaco delle Linee programmatiche di governo, come previsto dall’art. 12 comma 8 del vigente Statuto Comunale. 

08 07 consiglio 2Il consiglio si è subito aperto con un minuto di silenzio, richiesto dal consigliere Mariano Lippolis, per ricordare l'incidente in cui nel foggiano sono morti 12 braccianti migranti. Subito dopo il consigliere Piero Liuzzi (in foto) ha annunciato la volontà di presentare un ordine del giorno, nel prossimo consiglio comunale, per "condannare questa pratica dilatoria circa l'adozione dell'obbligo di certificazione vaccinale per l'ingresso dei bambini nelle scuole". Liuzzi ha condannato la scelta del governo M5S-Lega di rinviare l'obbligo di certificazione vaccinale (obbligo che di fatto resta perchè il provvedimento dovrà essere ancora approvato dalla Camera a settembre ndr) e chiesto al consiglio di esprimere una posizione unanime a sostegno del mondo della scuola e delle famiglie.

08 07 consiglio 0Dopo la celere approvazione dei verbali delle sedute precedenti si è passati alla presentazione da parte del sindaco Domenico Nisi (in foto) delle Linee Programmatiche di Governo 2018-2023 che ricalcano i temi della campagna elettorale della coalizione di centrosinistra Noci Nisi 2018 fondata su cinque punti (Verità, Modernità, Lavoro e Giovani, Socialità e Comunità) e declinata in tanti obiettivi (Vedi VIDEO). Come da statuto dopo la presentazione al consiglio delle linee programmatiche queste ultime resteranno depositate in Segreteria per poter essere consultate dai consiglieri comunali e poter così proporre osservazioni ed integrazioni negli ulteriori 15 giorni. Tappa finale sarà il 5 settembre prossimo in cui il voto sulle Linee Programmatiche determinerà la maggioranza e la minoranza consiliare. Cinononostante nella seduta del 7 agosto maggioranza ed opposizione hanno subito espresso le proprie intenzioni future: Stanislao Morea "Siamo consapevoli dell'importanza della minoranza in un consiglio comunale. Noi abbiamo proposto un'altra visione di città in campagna elettorale. Incroceremo le due visioni e faremo le nostre osservazioni in sede di approvazione. Ribadisco che la nostra sarà una opposizione ferma e costruttiva. Le considerazioni tecniche le faremo  in adozione anche se voteremo contro". Paolo 08 07 consiglio 3Conforti "E' chiaro che il voto sulle Linee Programmatiche determina le posizioni politiche. Il nostro voto sarà contrario, ma con l'auspicio di fornire una posizione di collaborazione nel riservarci di produrre piccole osservazioni alle Linee programmatiche nel prossimo consiglio comunale". Anna Martellotta "Le Linee Programmatcihe sono la linfa vitale dell'amministrazione, contestualmete invito i presidenti delle commissioni consiliari a far lavorare al massimo le stesse e ad essere di supporto al lavoro del consiglio comunale". Anna Maria Gentile "Noi ci riserviamo di integrare le Linee programmatiche per rendere alcuni punti operativi da subito e rendere il progetto credibile da subito. Il nostro sarà un voto favorevole". A questo punto scatta un botta e risposta fra Liuzzi, Conforti ed il presidente Notarnicola dopo l'intervento di Liuzzi il quale rivolgendosi al presidente Notarnicola chiosa in maniera sibillina circa la possibilità futura di registrare una maggioranza più ampia di quella uscita dalle urne. Ed il riferimento è a Noci Officina Civica. Conforti ribadisce la posizione già espressa e Notarnicola ricorda all'assise che il voto odierno rappresenta una mera presa d'atto del deposito delle Linee Programmatiche. Interviene anche il sindaco Nisi, prima del voto, il quale ricorda che nel 2013 la presa d'atto delle Linee programmatiche fu votata da 16 consiglieri su 16 e che mai la presa d'atto delle linee programmatiche fosse stata votata a maggioranza. Il voto però sancisce quanto già preannunciato: 11 favorevoli e 6 contrari. 

 

Il terzo punto vede tutti d'accordo circa l’individuazione degli organismi collegiali indispensabili di competenza consiliare. Si tratta di 8 organismi collegiali (Elettorale, Revisori contabili, PAri Opportunità, Cimitero, Fiera della Murgia, Forum attività Produttive, Autorizzazioni noleggio con conducente, Paesaggio) sul cui utilizzo tutti concordano pur esprimendo la volontà di un migliore funzionamento. Voto: 17 favorevoli.

Infine si passa al quarto ed ultimo punto  relativo alla riduzione della quota di capitale sociale per il GAL (Gruppo di Azione Locale Terra dei Trulli e di Barsento) a favore del Comune di Monopoli. Anche in questo caso 17 voti favorevoli per l'ingresso del Comune di Monopoli nel nostro GAL e la rimodulazione della quota di adesione.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...

Non si può dividere ciò che è già diviso, non si può unire ciò che…

13-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, gli ultimi avvenimenti relativi all’adesione di alcune liste afferenti all’area Nisi al progetto del candidato Intini...