ADV

 

Insieme Noci 2018 attacca le Linee programmatiche: "Non tengono conto del DUP"

09 15insiemenoci2018 copyNOCI (Bari) – “Le linee programmatiche 2018 – 2023 approvate in consiglio comunale dalla maggioranza e presentate dal Sindaco Nisi mancano di giudizio sulle priorità, le azioni, programmi, tempistiche. Non indicano le fonti di finanziamento stimate azione per azione, tantomeno le risorse umane da impiegare. Rappresentano solo un elenco di cose da fare e non tengono assolutamente conto del DUP (Documento unico di programmazione)”. È l’attacco che i consiglieri comunali della coalizione Insieme Noci 2018 Piero Liuzzi, Stanislao Morea, Giuseppe D’Aprile e Antonio Mansueto, ora all’opposizione, hanno voluto muovere nei confronti dell’amministrazione Nisi e che ha da poco approvato, come previsto dall’art.12 dello Statuto Comunale, le linee di programma amministrativo per il quinquennio 2018/2023.

09 16lineeprogrammaticheCiò che traspare dall’analisi apportata in conferenza stampa è l’idea completamente diversa d’impostazione. Per il gruppo consiliare di centrodestra è tutta questione di metodo: “che rappresenta la sostanza” sottolinea Liuzzi e dal quale non è possibile prescindere. “Se avessimo apportato osservazioni al documento del sindaco Nisi” sottolinea invece Morea, “lo avremmo stravolto. Le linee programmatiche non rappresentano più solo un atto formale come accadeva “vent’anni” fa, ma un atto sostanziale: si tratta delle prime linee programmatiche che vengono presentate dopo l’approvazione del DUP e che deve essere strettamente collegato con la programmazione dell’amministrazione. Il segretario del PD, durante l’ultima seduta consiliare ha risposto deviando perché non gli piaceva il discorso. Le linee programmatiche devono tenere conto dei criteri impostati dal DUP. Non può più essere un elenco generico di cose da fare”. “Nel nostro documento” continua illustrandolo, "abbiamo indicato cosa intendiamo per entrate correnti, risparmi, come ci saremmo mossi per avere nuove entrate. Fra i finanziamenti sarebbero rientrati proprio i fondi comunitari. Sarà curioso vedere come incroceranno a novembre DUP e linee programmatiche. Ci arriveranno due documenti che viaggiano su due binari differenti. Non capiscono ancora che con l’approvazione del Dup tutto cambia. Noi abbiamo dato grande disponibilità. Per questo la nostra sarà un’opposizione attenta, severa e costruttiva”.

“Ci accusano dicendo che pensiamo solo ai bandi” commenta Liuzzi, “e questa risulta una frase molto preoccupante. Come amministri altrimenti? Le nostre linee programmatiche prevedono le priorità di un intervento, parlano del quinquennio, riportano le fonti stimate azione per azione (se sarà il bilancio comunale o se ci si dovrà di rifare a fonti regionali, europee), di tempi di verifica.
V’è assenza completa di riferimento ai contratti di quartiere. Come intendono lavorare sulle opere pubbliche? Su 12 milioni di euro destinati alle opere pubbliche solo due milioni e duecento mila euro sono stati ancora spesi: è chiaramente tutto da fare. Di quali contenuti si parla per far rivivere i nuovi spazi? A quali politiche occupazionali vogliono dare avvio? La verità è che queste linee programmatiche rappresentano solo una enunciazione di principio e non fanno sognare nessuno. Si tratta solo di un programma elettorale riportato su carta”.

“La mia visione del comune è quella di un’azienda” annuncia invece il consigliere D’Aprile. “Deve avere una programmazione seria. Nell’ambito delle politiche sociali avremmo volentieri previsto un fondo alle aziende nocesi da destinare alle mamme per agevolare il baby-sitting; avremmo migliorato il servizio di trasporto per i disabili (fatto in presenza di persone non qualificate); avremmo avviato una collaborazione con il centro anziani per la vigilanza all’entrata e uscita a scuole degli alunni. Avremmo introdotto il taxi sociale e previsto una nuova sede per il centro anziani”.

Sottoscrivendo tutto quanto riportato da i suoi colleghi di banco, anche per Antonio Mansueto la conferenza stampa ha rappresentato l’occasione per annunciare alcune delle sue fondamenti preoccupazioni. “È necessario attuare una politica attiva del lavoro” incalza. Il Comune deve sapesi concertare con il centro per l’impiego. Deve presto avviare l’aggiornamento interno di una banca dati di disoccupati per far sì che questi vengano selezionati in occasione degli scrutini o per l’affidamenti di altri servizi per il Comune”.

Fra le priorità indicate dalle Linee programmatiche della coalizione Insieme Noci 2018 emergono: Trasferimento degli uffici comunali in Via Porta Putignano, l’adeguamento di tutte le strutture pubbliche al risparmio energetico, Valorizzazione patrimonio culturale locale (es. l’acquisizione dell’intero complesso della Chiesa di Barsento), rivisitazione del piano sulla cartellonistica stradale, ottimizzazione servizi cimiteriali, etc.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...