ADV

 

Consiglio Comunale: le delibere dell'ultima riunione

11 29 ConsiglioComunaleNOCI (Bari) - Si è svolto nella mattinata di ieri, mercoledì 29 novembre 2018, il Consiglio Comunale presso gli uffici del Comune di Noci. Durato circa 3 ore, il consiglio ha discusso principalmente tre problematiche: la variazione del bilancio, la predisposizione di alcune misure in merito di diritto allo studio e la creazione di una commisione speciale che provveda alla revisione dello Statuto Comunale. Sedici i presenti, assente il sindaco Domenico Nisi a causa di impegni inderogabili precedentemente comunicati.

Ad aprire il Consiglio, il Presidente Fabrizio Notarnicola, che ci ha tenuto a dedicare un suo pensiero alla giornata mondiale contro la violenza sulle donne (svoltasi il 25 novembre): "Questa è una tematica che dovrebbe essere affrontata quotidianamente e non soltanto durante una giornata in particolare. Il centro anti-violenza di Noci sta lavorando benissimo in questo senso, ma è necessario perseverare nel lavoro per estirpare un fenomeno che è molto presente sul territorio, nonostante se ne parli pochissimo." Dello stesso avviso anche la consigliera Anna Martellotta: "Tutti pensano che sia troppo difficile cambiare il sistema, ma il sistema siamo noi. E quindi, consapevoli di questo, informiamo che gli Uffici dei Servizi Sociali del nostro Comune, nella persone della dott.ssa Liuzzi, insieme con l’Assessore Marta Jerovante, stanno lavorando con il CAV (Centro Antiviolenza) Andromeda per organizzare degli eventi formativi, accreditati dagli ordini professionali del settore (Assistenti sociali e Avvocati), programmati a partire dal mese di gennaio, per affrontare queste importanti tematiche con esperti degli esperti di spessore." L'intero Consiglio Comunale indossava per l'occasione il classico fiocchetto rosso.

Abbastanza scorrevoli i lavori del Consiglio, chiamati a discutere intorno a quattro punti:

Lettura e approvazione verbali sedute precedenti del 24.07.2018 e del 23.10.2018, approvati all'unanimità.

Variazione al Bilancio di previsione finanziario del 2018-20 e al DUP 2018-20 ; entrambi i provvedimenti sono stati approvati con 10 voti favorevoli da parte della maggioranza e 6 voti contrari da parte dell'opposizione. Le modifiche apportate al bilancio riguardano principalmente spese sociali e gestionali previste dall'amministrazione comunale, come spiegato dal vicesindaco Rocco Mansueto: "Si tratta di una variazione di Bilancio che nasce dall’esigenza di variare gli stanziamenti di alcuni capitoli di entrata sulla base dei flussi di cassa e di appostare la somma stanziata dalla Regione Puglia per il progetto relativo al Concorso internazionale di Clarinetto. Inoltre, il presente atto evidenzia variazioni nella parte della spesa corrente, sia in aumento che in diminuzione, dovute a economie che riguardano alcuni capitoli e a maggiori necessità per altri servizi, oltre a variazioni in aumento nella parte del conto capitale relativamente a spese per espropri di aree e per manutenzioni sull’impianto di pubblica illuminazione." Va registrato l'intervento del consigliere Stanislao Morea, contrariato a causa di alcune voci presenti in bilancio: "Si è persa un'occasione per andare a rimpinguare alcune voci che avrebbero valorizzato le spese nell'ultima parte dell'anno. Le piccole correzioni di bilancio non vanno a colmare alcune lacune di base che avrebbero potuto risolversi in questa sede".

Approvazione del programma comunale degli interventi per il Diritto allo Studio, promossi direttamente dall'assessore Marta Jerovante. Gli interventi previsti sposano una filosofia di inclusione volta ad abbattere le barriere di povertà e disabilità che colpiscono alcuni studenti nocesi: "Abbiamo inserito la richiesta di acquisto di uno scuolabus dotato di pedana per trasporto disabili. La nostra Amministrazione ha attivato per l’Anno Scolastico 2018/19 un servizio di concessione in uso gratuito di libri di testo, nonché di dispositivi per la fruizione di materiali didattici. Si tratta di una sperimentazione che per quest’anno riguarderà soltanto le scuole secondarie di I grado, ma che abbiamo intenzione d estendere il prossimo anno anche agli studenti dei nostri istituti di istruzione secondari di II grado." Il provvedimento è stato approvato all'unanimità dalla Consiglio Comunale, nonostante gli inviti dell'opposizione ad alzare la voce di fronte agli uffici regionali di competenza al fine di ottenere fondi maggiori per migliorare qualitativamente l'offerta scolastica. Il dibattito su questo argomento ha monopolizzato una buona metà dell'intera riunione (per la maggioranza hanno preso la parola la consigliera Mariarosaria Lippolis, la consigliera Anna Maria Gentile, il consigliere Fortunato Mezzapesa ed il consigliere Vito Plantone; per l'opposizione hanno invece preso la parola il consigliere Stanislao Morea, il consigliere Paolo Conforti ed il consigliere Pietro Liuzzi). Riassuntiva in questo senso l'opinione espressa dal consigliere Pietro Liuzzi: "Apprezzo la capacità di impostare le premesse del piano per il diritto allo studio; penso che l’aver voluto focalizzare l’attenzione sull’inclusione e sulla necessità di garantire diritti declinati come pari opportunità sia d'importanza cruciale. Nonostante questo, però, è necessario che alcune azioni vengano rimarcate con maggiore incisività per dare un respiro più ampio agli obiettivi di questa amministrazione in merito all'educazione scolastica".

Costituzione della Commissione per l’adeguamento e la revisione dello Statuto Comunale. Questo provvedimento promosso direttamente dal Presidente del Consiglio Fabrizio Notarnicola è volto alla revisione dell'ultimo Statuto Comunale datato 1992. "Il provvedimento nasce da una mia proposta, poiché ritengo necessario avviare immediatamente il processo di revisione del nostro Statuto. Vista l’importanza dell’argomento, ritengo fondamentale l’istituzione di una Commissione speciale." A questo proposito il Consiglio ha scelto all'unanimità 4 nomi a scrutinio palese: il consigliere Giuseppe Curci, il consigliere Giacomo D'Ambruoso, la consigliera Anna Martellotta e il consigliere Pietro Liuzzi. La commissione si insedierà il 4 dicembre alle ore 12:00 alla presenza del segretario comunale. Si auspica che i lavori di revisione dello Stato Comunale si completino indicativamente entro il 30 giugno 2019.

11 29 ConsiglioComunale2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...