Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 10 Agosto 2022 - 10:24

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

07 04 Interventi Nisi Arch. Gianfrate Morea Guagnano Gentile e MezzapesaNOCI - Si è svolto lunedì 4 luglio, in seduta di aggiornamento, il Consiglio Comunale. Al varo la proposta di variante di adeguamento del vigente PRG – Piano Regolatore Generale al PPTR – Piano Paesaggistico Territoriale Regionale. Con Deliberazione della Giunta Regionale n. 1435 del 2 agosto 2013 (pubblicata sul BURP n. 108 del 06/08/2013) è stato adottato il Piano Paesaggistico Territoriale della Regione Puglia (PPTR) approvato definitivamente con deliberazione di Giunta Regionale n. 176 del 16/2/2015 (BURP. n. 40 del 23/3/2015). Il PPTR ha la finalità di perseguire la tutela e la valorizzazione del paesaggio regionale nonché il recupero e la riqualificazione dei paesaggi di Puglia.

In particolare, persegue la promozione e la realizzazione di uno sviluppo socio-economico sostenibile e durevole e di un uso consapevole del territorio regionale, attraverso la conservazione ed il recupero degli aspetti e dei caratteri peculiari dell’identità sociale, culturale ed ambientale, la tutela della biodiversità, la realizzazione di nuovi valori paesaggistici integrati coerenti e rispondenti a criteri di qualità e sostenibilità.

Il PPTR, a seguito della ricognizione di tutto il territorio regionale ha individuato, attraverso la valutazione integrata di una pluralità di fattori, undici Ambiti di Paesaggio. Ogni Ambito di Paesaggio è stato poi articolato a sua volta in specifiche Figure Territoriali, dove l’insieme delle predette figure territoriali ha definito l’identità territoriale e paesaggistica dell’Ambito di Paesaggio dal punto di vista dell’interpretazione strutturale. Il Territorio del Comune di Noci ricade nell’Ambito di Paesaggio n. 7, denominato “La murgia dei trulli” ed interessa due figure territoriali: La valle D’Itria e i boschi di fragno della Murgia bassa. Inoltre, con riferimento al territorio comunale di Noci, il PPTR ha individuato quali “beni paesaggistici” sottoposti a specifiche “prescrizioni” gli “immobili ed aree di notevole interesse pubblico” e le “aree tutelate per legge” (boschi e zone gravate da usi civici), oltre che ulteriori contesti individuati per essere sottoposti a specifiche “misure di salvaguardia e di utilizzazione” al fine di assicurarne la conservazione, la riqualificazione e la valorizzazione: reticolo idrografico di connessione della Rete Ecologica Regionale; aree soggette a vincolo idrogeologico; versanti; lame e gravine; doline; grotte; geositi; inghiottitoi; aree umide; prati e pascoli naturali; formazioni arbustive in evoluzione naturale; siti di rilevanza naturalistica; area di rispetto dei boschi; area di rispetto dei parchi e delle riserve regionali; città consolidata; testimonianze della stratificazione insediativa; area di rispetto delle componenti culturali e insediative; paesaggi rurali; strade a valenza paesaggistica; strade panoramiche; luoghi panoramici.

Come spiegato dall’Assessore alla Pianificazione Territoriale Anna Martellotta, che ha presentato l’ordine del giorno all’assise, il quadro normativo per l’attuazione del predetto PPTR, prevede che i Comuni e le Province adeguino i propri piani urbanistici generali e territoriali alle previsioni del PPTR. L’adeguamento del vigente PRG al PPTR è quella di perseguire nel territorio del Comune di Noci la tutela e la valorizzazione del paesaggio nonché il recupero e la riqualificazione dei paesaggi degradati. In particolare, lo stesso armonizza la disciplina urbanistica, ovvero l’organizzazione dell’attività insediativa di tipo residenziale-produttivo-infrastrutturale e dei servizi ricadente nell’intero territorio comunale, con le esigenze di tutela, valorizzazione, recupero e riqualificazione del patrimonio paesaggistico-ambientale e storico-testimoniale. In sintesi, quindi, l’adeguamento del PRG vigente al PPTR, ha lo scopo di procedere ad una ricognizione di dettaglio delle componenti paesaggistiche oggettivamente presenti nel territorio comunale (anche al fine di rimuovere gli errori cartografici del PPTR) nonché quello di ottimizzare ed armonizzare la tutela paesaggistico-ambientale con un compatibile sviluppo socio-economico della popolazione residente.

Tale finalità sarà perseguita dal Comune di Noci, d’intesa con gli altri Organi competenti a livello regionale- sub regionale e statale, attraverso il presente Adeguamento dello strumento urbanistico generale vigente (PRG) al PPTR nonché mediante i relativi strumenti di pianificazione esecutiva e di programmazione comunale previsti dalla normativa vigente. L’Amministrazione comunale favorirà la partecipazione democratica nella fase di formazione del presente adeguamento del PRG al PPTR e incentiverà le forme di controllo e monitoraggio delle trasformazioni del paesaggio ai fini del perseguimento degli obbiettivi di tutela e valorizzazione nonché di innalzamento della qualità paesaggistico-ambientale del proprio territorio perseguendo pertanto quello che comunemente viene definito “sviluppo sostenibile”, così come disposto dalla Legge Regionale n.20/2001 “Norme Generali di Governo ed uso del territorio”.

Presente alla seduta l’Arch. Aldo Gianfrate, supporto tecnico per la realizzazione dell’adeguamento al PPTR del PRG vigente, che è intervenuto per aggiungere qualche dettaglio alla relazione dell’Assessore. Sul punto si è sviluppata ampia e articolata discussione, che ha visto gli interventi dei Consiglieri Stefano Guagnano, Fortunato Mezzapesa, Anna Maria Gentile, Stanislao Morea e il Sindaco Domenico Nisi. Quindi il provvedimento è stato approvato all’unanimità dei presenti, con 14 voti favorevoli.

Sono stati rinviati, di comune accordo, gli ultimi due punti all’ordine del giorno.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 766 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

I risultati dell’attività operativa 2021 dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari

18-07-2022

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate in Puglia, Basilicata e all’estero nell’anno 2021...

Bari - Servizi dei Carabinieri anti droga e contro i furti nelle piazze e in…

15-07-2022

BARI - A seguito delle intese raggiunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e nell’ambito dei...

Corato - Non erano stati invitati al matrimonio. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare…

15-07-2022

Corato - I Carabinieri della Stazione di Corato e dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Molfetta hanno dato esecuzione...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...