Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

07-07-consiglio-comunale-3NOCI (Bari) – Si è tornati in consiglio con una maggioranza che stenta a fare quadrato attorno alle proprie scelte. Sembrano comunque lontani i tempi delle baruffe e dei litigi in aula. Davvero salvifici i poteri dell'approvazione del bilancio di previsione.

07-07-consiglio-comunale-2La seduta consiliare del 5 luglio si è aperta con uno scontro duro sul punto relativo al regolamento sugli incarichi legali. La documentazione in cartella non era completa e l'opposizione, per bocca di Domenico Nisi (PD), non ha gradito, dal momento che si trattava di un aggiornamento voluto proprio dalla maggioranza stessa. Per questa ragione la minoranza, per protesta sull'accaduto, ha abbandonato l'aula consiliare e nello stesso tempo il punto sugli incarichi legali è stato rinviato in commissione per mancanza dello schema di convenzione in cartella. Rinviato a fine serata il punto sulle sponsorizzazioni per permettere agli uffici di impostare lo schema per le sponsorizzazioni. Baruffa rientrata.

Analisi del punto sull'allargamento di via Patrella. Relaziona l'assessore Morea e dice che per soli 20.000 euro (il costo dell'esproprio) si ottiene un grande beneficio per il traffico veicolare, migliorando l'accesso a questa bretella. Si registra l'intervento di Paolo Conforti (PDL) a favore di tale iniziativa proponendo la messa in sicurezza dell'intera circonvallazione "con particolare attenzione attraverso l'innesto di rotonde nel presente incrocio, ma anche nei confronti di altri due punti nodali che collegano il paese con zone ad alta densità abitativa, ovvero via Mancini con la circonvallazione e via Vecchio con la contrada di fronte". Piero Plantone (PD) non è d'accordo su questa scelta che non garantirà nessun beneficio al traffico. "Suggerirei al consigliere Marino Gentile di invitare la Provincia a migliorare la viabilità dal momento che ci sono oltre 20 famiglie che sono costrette ad attraversare la circonvallazione per salire sulla bretella in questione".

Intervento di Marino Gentile (Città Domani) – "La bretella in questione sarà allargata per permettere il passaggio in sicurezza almeno a due autovetture. Non possiamo pensare di permettere l'acceso anche ai camion e per questo chiedo all'assessore di fare gli opportuni controlli. E' naturale che la Provincia non interviene in maniera estemporanea. Sarebbe bastato raccordarsi meglio con l'Ente provinciale. Ad esempio la situazione dei birilli sulla circonvallazione, al limite della legalità, non ci sono in altre parti d'Italia. Sarebbe bene cominciare a manifestare una forte volontà di intervenire e anche bene con un rondò. La sola manutenzione di quei birilli costano 35.000euro ".

Votazione: approvata all'unanimità (compresi due di minoranza).

07-07-consiglio-comunaleAnalisi del punto su via Cordole e via Mancini. Relaziona l'assessore Vincenzo Gentile. In base a questo punto si comunica che si è provveduto a notificare il provvedimento 20 giorni prima a tutti i proprietari confinanti alla zona di intervento e che il vincolo che si rinnova durerà un quinquennio. Contestualmente si approva il progetto della nuova strada che permetterà il deflusso del traffico da via Cordole in direzione via Mancini, riuscendo a velocizzare il traffico in entrata in paese. Nel piano del traffico, poi, si provvederà a permettere l'accesso da via Leonardo da Vinci su via Mancini.

Intervento di Nuccio Guagnano (Popolari per Noci) che critica l'iter del provvedimento, modificato, a suo dire, rispetto alla delibera di Giunta dello scorso anno.

Intervento di Piero Plantone (PD) che contesta l'annessione in delibera del rinnovo dei vincoli espropriativi e del progetto stradale annesso. "Mi sorge un dubbio, il fatto di aver spostato la sede di questa strada rispetto all'attuale PRG fa saltare tutti i vincoli fra comparti? Non è che creiamo dei danni ai comparti? Sembrerebbe proprio una variante al PRG, anche se non la si presenta così. E non va bene. Anche perché la strada prevista da PRG dovrebbe proseguire fino a via Foggia di Totos e non c'è nessuna menzione a tale proposito?" A parere di Plantone il provvedimento andrebbe rinviato in commissione Gestione e Assetto del territorio con un parere del dirigente tecnico.

Fortunato Mezzapesa (PDL) chiede un chiarimento da parte degli uffici ed eventualmente una sospensione di 10 minuti per verificare lo stato dei rilievi fatti dal consigliere Plantone.

Replica dell'assessore Vincenzo Gentile (Città Domani) – "Nel testo deliberativo ritengo che siano chiari i riferimenti alle particelle da espropriare e al progetto stradale su via Mancini. E non sono possibili fraintendimenti. L'invito alla modifica della delibera è partito su mia iniziativa per escludere ogni possibile incomprensione sul dispositivo".

Intervento di Domenico Nisi (PD) "Il progetto che approviamo stasera attiene a tutto il tracciato della strada fino a via Foggia di Totos o solo al tratto relativo al comparto 11 e all'avvio dei lavori per la strada relativa? E poi la delibera n° 37 del marzo 2010 approvata dalla Giunta fu presieduta dal Sindaco e poi noi oggi la andremmo ad approvare. Nel 2010 il sindaco, che ha interessi per quell'opera, ha presieduto la seduta, oggi è naturalmente fuori dal consiglio. Vorrei sapere: ci sarebbero problemi che potrebbero inficiare la nostra deliberazione di oggi? Non sono un esperto e vi chiedo di sincerarvi prima di operare ".

Sospensione di 10 minuti.

07-07-consiglio-comunale-1Il dirigente dell'ufficio tecnico ing. Eligio Mutinati dirime le contestazioni nate in consiglio comunale. "In primo luogo il progetto stradale non è affatto al di fuori della sede voluta dal PRG. E' una questione di georeferenziazione tra tavole diverse, ma l'asse stradale non è stato affatto modificato. Il dispositivo della delibera poteva generare qualche difficoltà, e ve ne chiedo pubblicamente scusa. Questa delibera rappresenta una progettualità preliminare sull'asse via Mancini - via Mottola, di cui per ora sarà avviata solo la parte relativa al comparto 11. Nel nuovo testo, poi, è stato eliminato il riferimento alla delibera del 2010 per fugare ogni dubbio e non c'è affatto incompatibilità tra chi ha presenziato a quella delibera (il sindaco) e un provvedimento inquadrato nel più generale interesse urbanistico. Questo prevede la legge. In generale, però, quella delibera è nulla perché adottato da chi non ne aveva i poteri".

Intervento di Nuccio Guagnano (Popolari per Noci) il quale sottolinea che "la modifica allora c'è stata. Lo ha detto l'ingegnere. Questa è arroganza, bastava ammettere le modifiche e presentarle al consiglio comunale in maniera chiara. Tutto il provvedimento è a servizio di pochi lottizzanti del comparto 11 ed il mio voto sarà contrario".

Intervento di Domenico Nisi (PD) "A mio avviso, dopo le parole del dirigente, direi che dichiarata nulla la delibera di Giunta del 2010, tutto il procedimento crolla. Il procedimento che stiamo adottando viene presentato come un atto consequenziale rispetto a quella delibera. Tutto qui".

Replica dell'assessore Vincenzo Gentile (Città Domani)"Non c'è stata arroganza. Il provvedimento a mio parere è legittimo. Siamo partiti da una indicazione di Giunta per notificare, come prescrive la legge, 20 giorni prima ai confinanti l'intenzione di approvare in consiglio il provvedimento. Ed ora siamo qui".

Si susseguono le intenzioni di voto favorevoli di Francesco Notarnicola (PDL), Stefano Angelini (UDC) , Marino Gentile (Città Domani), Leo Rinaldi (Noi per Noci), Fabrizio Notarnicola (UDC) e contrarie di Piero Plantone (PD) .

Intervento, infine, di Fortunato Mezzapesa (PDL) che annuncia un voto favorevole e le sue dimissioni da tutte le commissioni consiliari "In merito alla delibera di stasera dico che questa serve per sanare il problema della delibera di giunta. Stasera approviamo l'applicazione del vincolo di pubblica utilità su tutto il progetto stradale, anche se si provvederà ad avviare solo i lavori per la strada nel comparto 11. Ecco perché c'è l'esigenza di avviare il nuovo iter a partire della delibera di consiglio che stasera approviamo".

10 minuti d sospensione.

Dopo la sospensione si annunciano le modifiche per deliberare l'applicazione dell'intervento alla sola area adiacente al comparto 11.

Votazione: 14 favorevoli, 4 contrari, 0 astenuti

Analisi del punto su via Gobetti. Relazione l'assessore Stanislao Morea. La trattazione del punto è agevole e si perviene velocemente all'approvazione. In sostanza si allargherà via Gobetti a valle per permettere un miglior deflusso del traffico da vioa Siciliani.

Votazione: 16 favorevoli, 0 contrari, 2 astenuti

Analisi del punto sulle sponsorizzazioni. Si torna alla fine sul punto relativo all'approvazione del regolamento sulle sponsorizzazioni, ma scoppia nuovamente la polemica dal momento che questo punto proposto dalla minoranza fosse stato snobbato dall giunta al punto da non preparare le documentazioni relative. Interviene Nisi (PD) "E' necessario un approfondimento della questione in mancanza del responsabile del settore. Questa è vera e proprio sciatteria politica: senza schema e senza parere. E' intollerabile perché si è arrivati impreparati. Era un argomento proposto dalla minoranza e l'avete snobbato. Non avete preparato nulla. E' una sciatteria inqualificabile. L'atto si poteva pure ritirare, ma non andava trattato così".

Il presidente del Conasiglio Enzo Notarnicola propone il ritiro della delibera, alle votazioni ci saranno 16 favorevoli, 3 astenuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 166 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook