Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 27 Giugno 2022 - 09:36

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

01-28-consiglio-comunale-telecameraNOCI (Bari) - Scintille e scambio di battute forti in assise pubblica. Ieri, sul finire del consiglio comunale, un violento scambio verbale ha riscaldato gli animi dei consiglieri comunali di maggioranza ed opposizione. Motivo del contendere, la "corretta informazione". L'ultima assise pubblica, convocata nel giorno universalmente riconosciuto per ricordare le vittime della shoah, è culminata con l'attacco alla corretta informazione e l'abbandono dell'aula da parte della maggioranza.

I lavori erano iniziati come da copione alle 10.00 del mattino dove, dopo la sequela di interrogazioni e chiarimenti da parte dei componenti della minoranza, la seduta terminava, in maniera temporanea, alle 14.00 con la ricostituzione delle commissioni consiliari permanenti (a breve gli aggiornamenti). Alla ripresa dei lavori, nel pomeriggio alle ore 16.30, il focus si è concentrato sulla situazione Contratti di Quartiere II.

Sollecitato dalle richieste della minoranza, l'assessore al ramo e vicesindaco, Stanislao Morea, si accingeva a fornire spiegazioni in merito al tema quando al Sindaco giunge voce che la telecamera di Teletrullo, piazzata come d'abitudine in sala per riprendere i lavori del consiglio (servizio commissionato e pagato dalle minoranze ndr), è spenta e non sta riprendendo l'eloquio dell'Assessore Morea. Apriti cielo. Si è scatenato il putiferio in aula.

Proprio il primo cittadino Piero Liuzzi impreca gridando allo scandalo. "Mezzo di comunicazione prezzolato" lo definisce il sindaco, che continua: "Non è regolare, questo è contrario alla qualità e alla trasparenza dell'informazione". La minoranza si difende adducendo questioni di carattere tecnico per il momentaneo offuscamento dell'immagine. In realtà la bagarre ha come risultato l'abbandono dell'aula da parte di una maggioranza "indignata" perchè l'operatore TV, pagato dalla minoranza (come in ogni consiglio accade ormai da qualche anno ndr), in alcuni frangenti della seduta non avesse tenuto la telecamera accesa. Con questa mossa, sembrata pretestuosa, il consiglio è stato sospeso per mancanza del numero legale e non si è più proceduto alla discussione degli 8 punti richiesti dalla minoranza che da ottobre 2011 tenta di proporli ad ogni occasione. La veemenza con cui è stato tacciato di parzialità l'operatore è stigmatizzabile negativamente dal momento che è impensabile trasmettere integralmente le numerose ore di consiglio comunale in TV. E main è accaduto finora. Quindi, a nostro avviso, l'operatore, pur pagato dalla minoranza, ha tutto il diritto, semmai l'avesse fatto scientemente, di selezionare le riprese. E qualora l'amministrazione ci tenesse davvero tanto alla diffusione dei consigli comunali in TV, ci chiediamo, perchè non pensare di accollarsi le spese e garantire il servizio, così come accade in altri comuni? 

Ecco cosa è successo in consiglio comunale e che non vedrete su Teletrullo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 529 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...