Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

05-21-attentato-a-brindisiNOCI (Bari) - Dopo una settimana dai tragici fatti accaduti alla scuola Morvillo-Falcone di Brindisi in cui ha perso la vita la giovane studentessa Melissa Bassi, i capigruppo delle forze politiche presenti in Consiglio comunale a Noci hanno sottoscritto un documento di solidarietà alle vittime dell'attentato di Brindisi del 17 maggio scorso. 

La riunione si è tenuta mercoledì 23 maggio presso la sala consiliare alla presenza del sindaco di Noci, Piero Liuzzi, il presidente del Consiglio, Enzo Notarnicola, il capogruppo SeL Mino Tinelli, il capogruppo della lista Società Civile Nocese, Felice Plantone, e in rappresentanza del PDL il consigliere Antonio Laera.

 


 

Il documento sottoscritto dalla riunione dei capigruppo

 

Concittadini,

il vile attentato di Brindisi, la giovane Melissa Bassi dilaniata dal malefico ordigno e le vite delle sue compagne appese per un filo alla vita gridano alle coscienze di tutti noi la sete di giustizia! E' tornata la stagione dello stragismo? E' il tempo della paura, del piombo e del fuoco che tutto bruciano e distruggono: sentimenti, convivenza, partecipazione, libertà di espressione, possibilità di muoversi secondo un'esistenza normale e serena?

Nocesi,

diciamo NO a chi vuol farci precipitare indietro nel tempo, riportarci sul retro della storia che ha ampiamente fatto chiarezza su chi stava dalla parte sbagliata.
Manifestando sdegno e condanna, la nostra Comunità cittadina si stringe intorno a quanti in queste ore esprimono compassione per la vittima innocente dell'atto vigliacco che la mattina di sabato 17 maggio ha distrutto una vita, gettato nel lutto una famiglia, colpita una comunità dell'apprendimento, una scuola dai mille saperi e dalle mille sensibilità.
Siamo vicini a chi soffre. Esprimiamo solidarietà per le famiglie colpite, per le città offese. L'Amministrazione comunale, chiamando a raccolta tutte le forze politiche presenti in Consiglio intende reagire con fermezza alla violenza. Noci ed i nocesi, la politica e gli amministratori, la scuola di Noci in tutte le sue articolazioni, il Volontariato locale, le forze vive della società nocese vogliono resistere al terrore ed al terrorismo.
Vogliamo sentirci cittadini liberi, vivere in uno Stato libero, una Repubblica dai cento idiomi e dalle straordinarie specificità. Rivendichiamo il pieno diritto di essere uomini e donne d'Europa, fratelli e sorelle di tutti gli uomini e le donne - piccoli ed adulti - della Terra. Afflato e umana vicinanza che esprimiamo anche per le sfortunate popolazioni emiliane colpite dal disastroso terremoto di domenica 18 maggio scorso.
Con questo Manifesto le forze politiche del Consiglio Comunale di Noci rivendicano il diritto di parola e di azione e s'impegnano a difendere le conquiste dei Padri fondatori della Nazione, coltivando la tolleranza, incitando alla coesione per superare le difficoltà che avversano la convivenza sociale ed economica.

PACE A MELISSA, NO ALLA VIOLENZA, VIVA LA REPUBBLICA

NOCI, maggio 2012

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 197 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook