Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 28 Giugno 2022 - 13:53

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

06-19-consiglio-comunale-1NOCI (Bari) - E' mancato il numero legale al Consiglio comunale convocato ieri pomeriggio presso palazzo Sansonetti. La maggioranza alle 19.30 era ferma a 9 consiglieri più il sindaco Liuzzi, insufficienti per validare la seduta.  La minoranza che ha richiesto il controllo del numero legale ha subito contrattaccato "non avete più i numeri andate tutti a casa". Per Liuzzi "è solo uno scivolone organizzativo, la maggioranza c'è".

Tutto si è consumato in breve tempo. In sala consiliare c'èra già molto fermento dalle ore 18.30 per la presenza di un folto gruppo di dipendenti comunali desiderosi di rappresentare le loro lamentele al consiglio su aspetti organizzativi del lavoro e della gestione del personale. Mentre i consiglieri comunali giungevano alla spicciolata iniziava a notarsi l'assenza di numerosi consiglieri di maggioranza. Questo aspetto non è stato trascurato dalla minoranza che all'inizio dei lavori, alle 19.00, subito dopo l'intervento del consigliere SeL Mino Tinelli che invitava a dare voce in consiglio ai rappresentanti sindacali dei dipendenti comunali presenti in aula, notando l'assenza dei consiglieri Mezzapesa (PDL), Loperfido (PDL), Locorotondo (UDC), Angelini (UDC), per voce del consigliere PD Domenico Nisi si richiedeva il controllo del numero legale.

06-19-consiglio-comunale-2Con l'uscita contestuale dei 5 consiglieri di minoranza, fondamentali per dare avvio ai lavori, il numero dei consiglieri di maggioranza ( 9 + il sindaco) non permetteva la convalida della seduta. Come da regolamento il presidente ha atteso 10 minuti prima di ripetere la seconda chiamata. Anche in questo caso la maggioranza è rimasta ferma a 10 consiglieri, (meno della metà più uno dei consiglieri necessari per la convalida della seduta) e la riunione di consiglio è stata dichiarata deserta.

La reazione a caldo del consigliere SeL Mino Tinelli "Come avevamo immaginato non c'è più una maggioranza. Se non c'è più una maggioranza che stiamo perdendo tempo? Perchè non vanno tutti a casa?"

Per il consigliere Indipendente Fabrizio Notarnicola "E' evidente, i fatti sono evidenti. E' un'amministrazione che non riesce a convocare un consiglio comunale già da diversi mesi. Convoca il consiglio comunale con una scadenza tecnica e non riescono ad ottenere i numeri in consiglio. E' evidente lo stato confusionale e di crisi. Mi dispiace che ci sia questo epilogo negativo dell'amministrazione Liuzzi. io sono molto mortificato e dispiaciuto anche perchè oggi mi aspettavo all'ordine del giorno oltre agli argomenti di scadenza tecnica che ci fossero argomenti che interessassero  i cittadinii Speravo di poter parlare anche del problema della viabilità in paese a causa dei lavori per i Contratti di Quartiere. Il sindaco non riesce a prendere coscienza degli errori che ha commesso insieme alla sua maggioranza. Peccato, perchè Noci ha bisogno oggi più che mai di una amministrazione efficiente".

Critico anche il consigliere PD Piero Plantone "Quello che è successo stasera significa che è una maggioranza irresponsabile. Questi stanno allo sbando. Non riescono a raccogliere 11 consiglieri su 13 consiglieri di maggioranza per una atto, il rendiconto, che è fondamentale per una amministrazione. Il fatto che la maggioranza non è presente significa che fra di loro ci sono grossi problemi. I soliti problemi che non nascono oggi. Risalgono sin dall'insediamento della Giunta Liuzzi. Non hanno mai avuto una maggioranza stabile. Hanno avuto sempre conflitti fra di loro. Non sono daccordo su niente. Sono irresponsabili". 

Stempera le polemiche il sindaco Piero Liuzzi "Tutti avevano preannunciato che sarebbero intervenuti con ritardo e non avrebbero potuto partecipare all'appello. Non abbiamo avuto la possibilità di organizzarci da questo punto di vista perchè avremmo potuto decidere di non essere in aula per poter andare in seconda convocazione dove il numero legale si riduce. E' stato un problema di natura interamente organizzativa. Non ci sono crepe in maggioranza perchè l'argomento è stato ampiamente discusso in maggioranza. Tutti erano assenti giustificati: Vito Loperfido era a Bari e ci aveva detto che sarebbe arrivato non prima delle ventuno; Stefano Angelini era impegnato nel proprio lavoro al CAF per le dichiarazioni dei redditi; Antonio Locorotondo aveva già detto che avrebbe preso parte al Consiglio dalle ore 20.30 in poi. Fortunato Mezzapesa era l'unico di cui non avevo notizie in merito. Nessun problema, però, domattina il presidente Notarnicola convocherà una nuova seduta di consiglio molto probabilmente per lunedì 25 alle ore 19.00".

Non era una semplice formalità. Ieri tra i punti all'ordine del giorno vi erano alcune delibere propedeutiche per l'approvazione del bilancio preventivo 2012, in scadenza al 30 giugno, come l' Inventario dei beni comunali ( e il conseguente aggiornamento dei valori al 31 dicembre 2011) e l'approvazione del rendiconto dell'esercizio 2011. Tutto rinviato alla prossima convocazione di consiglio che sarà molto probabilmente fissata per il 25 giugno 2012.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 469 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...