Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 27 Giugno 2022 - 11:22

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 
08-11-consiglio-comunale-1NOCI (Bari) - Nella quarta seduta del consiglio comunale dall'inizio del 2012, nonostante difficoltà manifeste sulla tenuta numerica, la maggioranza che sostiene Liuzzi fa quadrato e nella seconda convocazione del 9 agosto scorso approva tutte le delibere presentate. Seppur in 11, assente solo Locorotondo, i partiti di maggioranza portano a casa un risultato certo: l'approvazione di tre provvedimenti urbanistici, un regolamento ed il piano comunale di programmazione e promozione di attività culturalo, turistiche e di sviluppo economico.
 
 
La seduta iniziata di buon mattino, alle 9, si trascinerà senza lunghe pause fino alle 17:15 del pomeriggio. Una prova di stakanovismo? Forse solo senso di responsabilità. Purtroppo il consiglio inizia con un siparietto polemico, già descritto da NOCI24.it, che porterà all'allontanamento di un operatore video non autorizzato. Una scena a cui non avremmo mai voluto assistere.
 
08-11-consiglio-comunale-2PUNTO 1 - Subito dopo la discussione parte dalla lettura integrale dei verbali della seduta precedente, quella del 26 giugno celebrata in tutta fretta dalla maggioranza. E' la minoranza stessa a richiedere la lettura, che il sindaco prontamente svolge, del verbale del 26. Allo stesso tempo partono le critiche accese contro il comportamento tenuto nel precedente consiglio. Uno ad uno i consiglieri di minoranza annunciano il voto contrario sul verbale del 26. Detto, fatto: favorevoli 11, contrari 6. Alla fine il presidente Enzo Notarnicola rassicura la minoranza "Ho deciso che dopo il 20 agosto faremo un consiglio con tutte le vostre interrogazioni in sospeso". Con la dichiarazione di voto di Mezzapesa, che ufficializza il suo passaggio all'opposizione, si apre un dibattito sulla consistenza numerica della maggioranza "Chiedo consiglio agli amici del PDL su come votare sui verbali del 26. Peccato che nessun consigliere PDL ha voluto chierire i problemi interni tra me, Vito Loperfido ed il PDL. Noi sugli organi di stampa abbiamo detto quello che è avvenuto. Noi possiamo prendere solo atto di queste vostre decisioni di tale gravità. Nessuno ha voluto finora chiarire perchè sia avvenuto (il loro allontanamento dal PDL ndr)". Risponde a tono il caporguppo PDL Francesco Notarnicola "Non credo sia il contesto corretto per discutere di queste questioni. Vito Loperfido non è fuori dalla maggioranza fino a voto contrario. Ci saranno altre sedi in cui discutere. - conclude - La maggioranza non ha escluso nessuno". 
 
PUNTO 2 - Poi si passa all'approvazione del progetto preliminare dell'opera pubblica "Potenziamento infrastrutturale a supporto  della Zona Industriale e della Zona Artigianale nel Comune di Noci. P.O. FESR 2007/2013 - Asse VI Linea 6.2", valevole variante semplificata al PRG. Apposizione del vincolo preordinato all'esproprio. Un'opera che a detta dell'assessore al ramo, Morea, movimenterà fino a 3 milioni di euro per potenziare le zone artigianali ed industriali, intervenendo su vecchie aree di sviluppo mai completate. Dopo una lungo discussione in cui la minoranza fa rilevare la mancanza di numerosi elaborati nel progetto il punto due è approvato con 11 voti favorevoli e 5 contrari.
 
PUNTO 3 - Subito dopo si passa all' aprovazione del progetto preliminare all'opera pubblica: "Zona Artigianale Comparto  D2 del PRG "Villaggio San Giuseppe bretella di collegamento zone produttive via per Fasano con cavalcavia Ferrovie Sud - Est". Valevole variante semplificata al PRG. Apposizione del vincolo preordinato all'esproprio. Sempre Morea annuncia che l'opera si avvale di un finanziamento di 1.200.000€ da parte del Patto Polis, grazie ad un lavoro intenso per non vedere sfumata la possibilità dei finanziamenti. Il ponte collegherà una zona da tempo mal collegata con il resto della città, riuscendo anche ad eliminare un passaggio a livello delle ferrovie sud-est. Ed è stato detto che il ponte progettato rispetterà un ampiezza maggiore in previsione, da parte della Sud-Est, del raddoppio del binario ferrato. Sul progetto la minoranza ha espresso pareri critici, soprattutto ad opera di Fortunato Mezzapesa, secondo il quale l'intervento sorgerebbe su una dolina non documentata nel progetto, in alcuni casi non sarebbero rispettati i 10 metri di distanza dalle abitazioni e non ci sarebbero i pareri necessari. Ribatte Paolo Conforti, PDL, che i pareri andrebbero chiesti solo con il progetto definitivo, mentre quello approvato dal consiglio viene presentato come preliminare. Inoltre, ribadisce sempre Conforti, in sede di progetto definitivo saranno individuati gli accorgimenti tecnici per ridurre al minimo i problemi derivanti dalla presenza di una dolina in un punto dell'intervento.
Dopo una sospensione di 20 minuti il sindaco, rientrando in aula, suggerisce l'accoglimento sotto forma di raccomandazioni dei rilievi emersi dal dibattito e viene proposto un emendamento. Anche in questo caso la minoranza chiede l'intervento dell'ing. comunale Gabriele e chiede se all'interno del progetto sono presenti tutti gli elaborati. Ricevendo una risposta negativa, la minoranza annuncia voto contrario sulla delibera. Dopo la votazione: 11 favorevoli e 4 contrari.
 
08-11-consiglio-comunale-3PUNTO 4 - Giusto il tempo di una breve pausa pranzo il consiglio riprende con l'approvazione del regolamento di attuazione della Legge Regionale n° 13 del 10/06/2008  "Norme per l'abitare sostenibile". È un regolamento in tema di energia e ambiente legato anche all'edilizia privata. Mezzapesa e Guagnano tentano di proporre proposte di modifica al regolamento, considerato troppo ambizioso e vincolante, incapace di premiare i privati con incentivi che compensino i maggiori costi dovuti alle nuove norme in campo energetico. L'assessore Gentile (in foto a sinistra) e l'ing. Dell'Erba (al centro nella foto) difendono la bontà dell'impianto di delibera definendo un insuccesso da parte dell'ente comunale un meccanismo che non stimoli davvero il privato a raggiungere standards di risparmio energetico tali da garantirgli maggiori premialità. Delibera approvata: favorevoli 11, contrari 5.
 
PUNTO 5 - Passaggio al punto 5: aggiornamento programma pluriennale di attuazione del nuovo P.D.Z.(Piano di Edilizia Residenziale Pubblica) Lg. N° 167/62 e ss.mm.ii. di cui alla delibera di C.C. n° 54 del 30/12/2011. Esame istanza della ditta: Gianvito PUTIGNANO  c .S.P.A. per l'assegnazione in diritto di proprietà delle aree ricadenti nel P.D.Z. Comparto n° 12. Una discussione lunga per una approvazione certa.
 
PUNTO 6 - Infine viene discusso il piano comunale di programmazione e promozione di attività culturali e turistiche e di sviluppo economico anno 2012. In sostanza si tratta del piano di attività estive, autunnali e natalizie finanziate dal comune. La curiosità dei consiglieri di minoranza si annida sul costo dell'estate nocese per i cittadini. Liuzzi, intervenendo in aula, ribadisce che la somma impegnata è di 46.000€ e che il bilancio di previsione darà conto con maggiore accuratezza.  E Nisi attacca: “Non capisco il senso di questa delibera. Se il 50% della programmazione è stato già fatto, perché io devo votare la sua attuazione oggi? Non è programmazione, ma prendere atto delle iniziative giù fatte. Mi sembra una discussione inutile per il Consiglio”. Delibera, infine, alle 17.15 approvata a maggioranza.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 601 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...