ADV

 

Noci ratifica lo schema di convenzione dell'ARO BA/6

gentile-vincenzo-assessore-NOCI (Bari) - Il consiglio comunale di Noci ha approvato lo schema di convenzione per la costituzione di una associazione tra i comuni di Noci, Putignano, Castellana Grotte, Alberobello e Locorotondo rientranti nell'ARO BA/6, cioè l'Ambito di Raccolta Ottimale per l’erogazione dei servizi di raccolta, spazzamento e trasporto dei rifiuti. La ratifica della convenzione è avvenuta durante la seduta consiliare di lunedì 28 gennaio. Relatore l'ass. all'ambiente, Vincenzo Paolo Gentile (in foto).

L'ass. Gentile ha ripercorso in aula le fasi attraverso le quali si è giunti alla riorganizzazione dei servizi pubblici locali relativi al ciclo dei rifiuti urbani e assimilati mediante la legge regionale n° 24 del 2012. Questa legge ha affidato a 6 ATO, Ambiti Territoriali Ottimali, corrispondenti alle attuali 6 province, il compito di gestire il servizio relativo al ciclo dei rifiuti mediante un proprio organo di governo. Tale organo ha poi delegato specifiche funzioni agli enti locali rientranti nel perimetro degli ARO (Ambiti di Raccolta Ottimali, 38 in tutta la Puglia e 8 nella provincia di Bari) solo a condizione che gli enti si costituissero in Unione di comuni o disciplinassero la loro attività di settore mediante convenzione (ex articolo 30 del dlgs 267/00). E Noci, insieme ai comuni dell'ARO Ba/6 ha scelto la via associativa.

In un primo momento la Giunta regionale aveva proposto una organizzazione in ARO che avrebbe collocato il Comune di Noci con i comuni di Acquaviva delle Fonti, Casamassima, Conversano, Gioia del Colle, Putignano, Sammichele di Bari e Turi. Successivamente i comuni hanno fatto proposte migliorative per la riorganizzazione degli ARO ed in via definitiva è stato costituito l'ARO n°6 fra i comuni di Noci, Putignano, Castellana Grotte, Alberobello e Locorotondo.

Come dichiarato dall'ass. regionale all'ambiente Nicastro il 21 dicembre 2012 in occasione della definizione degli ARO da parte della Giunta Regionale, Gli ARO servono per "raggiungere l'obiettivo di una sempre crescente razionalizzazione del rapporto tra costi dei servizi e loro qualità, di migliori performance in termini di raccolta differenziata e, più in generale, di una maggiore efficienza di tutto il ciclo sull'intero territorio regionale”.

Occhi puntati ora sulla situazione nocese in cui c'è grande attesa per l'avvio della raccolta differenziata, annunciata sin dal 2012 e mai partita. Le ragioni, a detta dell'ass. Gentile, del mancato avvio della differenziata su Noci rinvengono proprio dalle novità legislative che sono state avviate nel 2012 e che hanno frenato ogni decisione. In effetti ora, costituiti gli ARO, in base alle norme della legge regionale 24/2012, spetterà a questo nuovo organismo lo spazzamento, la raccolta e il trasporto dei rifiuti e tale organismo potrà anche subentrare nei contratti di servizio che prevedono clausole di scadenza o di risoluzione delle gestioni in essere in caso di avvio della gestione da parte dell’ente sovraordinato, l'ARO appunto. Invece per quei comuni che non avessere tali clausole la legge impone che il capitolato speciale d’appalto delle gestioni di questi territori debba essere aggiornato e "deve essere stipulato un contratto aggiuntivo con il gestore esistente, laddove necessario per raggiungere il rapido allineamento agli standard di gestione dell’ARO, nonché il rispetto degli obiettivi di raccolta differenziata di cui all’articolo 204 (Gestioni esistenti) del d.lgs. 152/2006". 

L'ARO Ba/6 avrà un suo ufficio dislocato molto probabilmente presso il Comune di Locorotondo e la stessa presidenza sarà affidata al sindaco Tommaso Scatigna. Ogni comune, come da convenzione, contribuirà alle spese dell'ufficio ARO Ba/6.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...