ADV

 

L'UDC stacca la spina alla maggioranza Liuzzi

notarnicola-enzo-udc-presidente-consiglioNOCI (Bari) - Prime conseguenze della discesa in campo del sindaco Liuzzi per il PDL alle politiche 2013: l'UDC con una lettera pubblica ha ufficializzato la fuoriuscita dalla maggioranza.  Non è piaciuta la sovraesposizione del PDL in Giunta e le difficoltà nella individuazione della coalizione per le comunali di maggio. Leggi il testo.


Egregio Piero Liuzzi, Sindaco del Comune di Noci,     

Le comunichiamo che la rappresentanza consiliare e di Giunta dell'UDC, appoggiata dall'intero direttivo locale del partito, non si identifica più nell'attuale coalizione di maggioranza. Le motivazioni che ci spingono a prendere questa decisione Le sono state più volte evidenziate, ma per correttezza riteniamo opportuno chiarirle ulteriormente.

L'UDC ha sempre dimostrato, in modo particolare nell'ultimo anno, la piena disponibilità a lavorare affinché l'intera amministrazione potesse operare nel miglior modo possibile. La presenza costante dei suoi rappresentanti nei diversi luoghi e tavoli di lavoro, quali Consigli Comunali, Giunte Comunali e riunioni di maggioranza, ha sempre dimostrato l'atteggiamento fortemente propositivo dell'UDC, ricordandoLe, inoltre, che non ha disertato il Consiglio Comunale, anche durante periodi di difficoltà politica. Nonostante la dimostrata disponibilità a collaborare affinché si potesse riconfermare l'attuale gruppo, per la prossima competizione elettorale, ci siamo resi conto che qualcosa non andava. Il PDL aveva, ormai da tempo, definito il "successore" del Sindaco Piero Liuzzi, senza avere l'onestà di manifestarlo apertamente. Il tutto era velato, non esplicitamente detto, utilizzando i mezzi di comunicazione come principale veicolo per tale "messaggio subliminale".

L'UDC Le ha da subito manifestato il proprio disappunto su tale modo di agire confidando sulla sua figura e ruolo di super-partes. Lei era il Sindaco individuato nella società civile. Effettivamente, il tutto sembrava rientrare quando Lei si propose come promotore di una serie di incontri nei quali, l'attuale coalizione di maggioranza, si impegnava ad individuare i criteri ed il metodo per costruire una nuova coalizione che avrebbe, di comune accordo, individuato il prossimo candidato Sindaco. Tali incontri si sono rilevati non efficaci a causa di alternate assenze, noi siamo stati sempre presenti con la nostra delegazione. La nostra sensazione era che essi servissero solo per prendere tempo, tanto le decisioni erano prese in altri luoghi. Tale situazione si è aggravata con la quasi totale assenza di convocazioni di riunioni di maggioranze, che ha determinato una anomala fase amministrativa, nella quale si opera ormai senza informare i gruppi consiliari.

La conferma delle nostre sensazioni è arrivata quando si è appreso che il nostro Sindaco, candidato al Senato nella lista del PDL, è a tutti gli effetti componente di quel partito. La conclusione è che il nostro Comune è fortemente rappresentato dal PDL, il quale si ritiene legittimato a considerare la carica di Sindaco, una carica "ereditaria" e le altre forze politiche devono solamente accettare le loro decisioni. Caro Sindaco ci siamo sentiti presi in giro da tali avvenimenti.

Noi La stimiamo, come Sindaco e come uomo, comprendendo che alcuni avvenimenti accadono velocemente senza dare il tempo di analizzare bene ciò che ci circonda. Comunque riteniamo che in questo modo non si possa più andare avanti, ci è difficile portare a termine quest'amministrazione. Essa è divenuta luogo in cui manca la partecipazione democratica per individuare le azioni più giuste per la nostra comunità.

Essa si è manifestata, ormai, come un insieme di luoghi in cui ognuno opera in autonomia. Questo non lo possiamo accettare.

 

Cordiali saluti.

 

Vincenzo Notarnicola, consigliere comunale UDC    

Stefano Angelini, consigliere comunale UDC   

Antonio Locorotondo, consigliere comunale UDC    

Italo Colucci, assessore comunale UDC      

Matteo Le Noci, segretario cittadino UDC    

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...