Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 8 Dicembre 2022 - 10:28

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

07-24-morea-1NOCI (Bari) - Ieri sera durante il consiglio comunale, che ha visto l'elezione di Stanislao Morea a presidente del consiglio ed Orazio Colonna a vice-presidente, è nata l'alleanza di governo cittadino tra Noci2020 e Noci Bene Comune. Questa mattina il sindaco Domenico Nisi nominerà gli assessori della sua Giunta, che sarà espressione di questa inedita collaborazione tra centro-destra e centro-sinistra. I quattro consiglieri PDL (Conforti, Gentile, Lobianco, D'Aprile), però, in protesta con tale scelta hanno abbandonato l'aula consiliare e non votato per l'elezione di Stanislao Morea (in foto sopra a destra). E' scontro aperto nel centro-destra nocese.

07-24-pubblicoL'abbandono dell'aula di palazzo di città da parte dei consiglieri PDL ha destato molto stupore anche tra il folto pubblico presente perchè ha colto tutti di sorpresa. Le ragioni di questo atto politico che ha visto il PDL non partecipare alla elezione del presidente del consiglio nella persona dello stesso ex-candidato sindaco di centro-destra, Stanislao Morea, sono state presentate in aula dal consigliere Angela Lobianco (in foto sotto). "Per noi il programma elettorale è fondamentale. Voteremo di volta in volta ogni provvedimento, garantendo il massimo impegno per la città di Noci. Non siamo d'accordo con la corsa ad ostacoli pur di arrivare alle nomine a tutti i costi. Noi ribadiamo il nostro no alle poltrone, siamo contrari alle logiche delle poltrone e per questa ragione abbandoniamo l'aula".

07-24-lobiancoSi rompe platealmente, quindi, l'unità della coalizione Noci2020 che aveva raggruppato per le amministrative di maggio un partito, il PDL, un movimento, il Movimento Schittulli, e quattro liste civiche, Modello Noci, Noi per Noci, Città Domani, Economia è Lavoro. L'abbandono dell'aula è stato mal digerito dallo stesso Morea, ex-candidato sindaco della coalizione Noci2020, il quale in aula, dopo la sua elezione, ha esternato tutto il suo rammarico ed il suo disappunto per una scelta che egli stesso aveva appreso solo poche ore prima. 

07-24-morea-2Nel suo intervento in aula Morea ha ricordato che sul suo nome a presidente del consiglio c'era stato l'accordo lunedì sera nel centro-destra. Dopodichè, secondo la ricostruzione presentata in aula, tre ore prima della seduta consiliare sarebbe arrivato "dall'alto", presumibilmente dai veritici regionali o nazionali, l'obbligo ad abbandonare l'aula e a far saltare la collaborazione con il centro-sinistra. Obbligo che nè Stanislao Morea, nè i consiglieri di Modello Noci (Lippolis e Mastropasqua) e della lista Schittulli (Gentile e Martellotta) hanno voluto subire. Nel prendere la parola in aula dopo la sua elezione Stanislao Morea ha ringraziato tutti i consiglieri e tutti i cittadini: "Ringrazio tutti quanti, anche i consiglieri PDL che non mi hanno votato. Li ringrazio perchè non dimentico che mi hanno voluto loro candidato sindaco. Ora, però, come dopo ogni gara sportiva c'è da svolgere 'il terzo tempo'. Prima c'è la gara, la competizione, ma poi c'è da pensare al bene della città. Iniziamo a dare l'esempio. Dobbiamo essere moralmente alti. Fino a tre ore fa credevo di essere eletto all'unanimità, ma non mi preoccupa come è andata. Io sono già con la mente oltre. Sin dal primo momento abbiamo condiviso tutto con la coalizione Noci2020, ci siamo chiesti se staccare la spina o collaborare ed abbiamo deciso tutti insieme cosa fare.... Fino a tre ore fa abbiamo condiviso tutto.  Poi è arrivata una comunicazione dall'alto che ci imponeva di abbandonare l'aula e non eleggere il presidente ed il vice-presidente del consiglio. Sono amareggiato, sì, anche perchè hanno detto che facciamo questo per le poltrone. E' falso. Noi non abbiamo la necessità di reclamare poltrone e non faremo gli assessori. Abbiamo solo scelto tra il mandare tutto all'aria o anteporre il bene della città e provare a collaborare, come avevamo deciso tutti fino a qualche ora fa. Noi sappiamo bene che le tattiche e le trattative possono attendere, ma i problemi della città no. Per questa ragione chi ha staccato la spina non siamo noi. Per noi la politica è passione e non abbiamo interessi da tutelare".

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

PubblicitàMagico Natale 2022

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 361 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Putignano: 8 arresti per tentato omicidio e lesioni personali gravi

05-12-2022

Contestata anche la tentata estorsione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di armi da sparo di illecita provenienza...

Evaso dal Belgio arrestato dai Carabinieri di Monopoli

17-11-2022

Monopoli - I militari della Stazione di Monopoli hanno dato esecuzione a un Mandato d’arresto Europeo, emesso dalla Corte d’Appello di...

Esecuzione di 9 provvedimenti cautelari nei confronti di agenti della Polizia Penitenziaria

09-11-2022

BARI - Alle prime ore dell’alba personale della Sezione P.G. – Aliquota CC della Procura della Repubblica presso Tribunale di...

Castellana Grotte - Migliaia di articoli per contenere alimenti sequestrati dai Carabinieri del NAS

06-11-2022

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri del N.A.S. di Bari, nell’ambito dei servizi di controllo per la tutela della salute dei consumatori...

Ruvo di Puglia - 5 arresti. Estorsione, danneggiamento e lesioni ai danni di un 47nne…

22-10-2022

Ruvo di Puglia - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Ruvo di Puglia, hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo, nel...

Guardia di Finanza Bari - Sequestrati 900.000 prodotti e una fabbrica dedita alla illecita produzione…

18-10-2022

BARI - Continua incessante l’azione di contrasto alla commercializzazione di prodotti contraffatti e non sicuri per i consumatori posta in essere...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...