Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 28 Ottobre 2021 - 03:36

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

07-24-morea-1NOCI (Bari) - Ieri sera durante il consiglio comunale, che ha visto l'elezione di Stanislao Morea a presidente del consiglio ed Orazio Colonna a vice-presidente, è nata l'alleanza di governo cittadino tra Noci2020 e Noci Bene Comune. Questa mattina il sindaco Domenico Nisi nominerà gli assessori della sua Giunta, che sarà espressione di questa inedita collaborazione tra centro-destra e centro-sinistra. I quattro consiglieri PDL (Conforti, Gentile, Lobianco, D'Aprile), però, in protesta con tale scelta hanno abbandonato l'aula consiliare e non votato per l'elezione di Stanislao Morea (in foto sopra a destra). E' scontro aperto nel centro-destra nocese.

07-24-pubblicoL'abbandono dell'aula di palazzo di città da parte dei consiglieri PDL ha destato molto stupore anche tra il folto pubblico presente perchè ha colto tutti di sorpresa. Le ragioni di questo atto politico che ha visto il PDL non partecipare alla elezione del presidente del consiglio nella persona dello stesso ex-candidato sindaco di centro-destra, Stanislao Morea, sono state presentate in aula dal consigliere Angela Lobianco (in foto sotto). "Per noi il programma elettorale è fondamentale. Voteremo di volta in volta ogni provvedimento, garantendo il massimo impegno per la città di Noci. Non siamo d'accordo con la corsa ad ostacoli pur di arrivare alle nomine a tutti i costi. Noi ribadiamo il nostro no alle poltrone, siamo contrari alle logiche delle poltrone e per questa ragione abbandoniamo l'aula".

07-24-lobiancoSi rompe platealmente, quindi, l'unità della coalizione Noci2020 che aveva raggruppato per le amministrative di maggio un partito, il PDL, un movimento, il Movimento Schittulli, e quattro liste civiche, Modello Noci, Noi per Noci, Città Domani, Economia è Lavoro. L'abbandono dell'aula è stato mal digerito dallo stesso Morea, ex-candidato sindaco della coalizione Noci2020, il quale in aula, dopo la sua elezione, ha esternato tutto il suo rammarico ed il suo disappunto per una scelta che egli stesso aveva appreso solo poche ore prima. 

07-24-morea-2Nel suo intervento in aula Morea ha ricordato che sul suo nome a presidente del consiglio c'era stato l'accordo lunedì sera nel centro-destra. Dopodichè, secondo la ricostruzione presentata in aula, tre ore prima della seduta consiliare sarebbe arrivato "dall'alto", presumibilmente dai veritici regionali o nazionali, l'obbligo ad abbandonare l'aula e a far saltare la collaborazione con il centro-sinistra. Obbligo che nè Stanislao Morea, nè i consiglieri di Modello Noci (Lippolis e Mastropasqua) e della lista Schittulli (Gentile e Martellotta) hanno voluto subire. Nel prendere la parola in aula dopo la sua elezione Stanislao Morea ha ringraziato tutti i consiglieri e tutti i cittadini: "Ringrazio tutti quanti, anche i consiglieri PDL che non mi hanno votato. Li ringrazio perchè non dimentico che mi hanno voluto loro candidato sindaco. Ora, però, come dopo ogni gara sportiva c'è da svolgere 'il terzo tempo'. Prima c'è la gara, la competizione, ma poi c'è da pensare al bene della città. Iniziamo a dare l'esempio. Dobbiamo essere moralmente alti. Fino a tre ore fa credevo di essere eletto all'unanimità, ma non mi preoccupa come è andata. Io sono già con la mente oltre. Sin dal primo momento abbiamo condiviso tutto con la coalizione Noci2020, ci siamo chiesti se staccare la spina o collaborare ed abbiamo deciso tutti insieme cosa fare.... Fino a tre ore fa abbiamo condiviso tutto.  Poi è arrivata una comunicazione dall'alto che ci imponeva di abbandonare l'aula e non eleggere il presidente ed il vice-presidente del consiglio. Sono amareggiato, sì, anche perchè hanno detto che facciamo questo per le poltrone. E' falso. Noi non abbiamo la necessità di reclamare poltrone e non faremo gli assessori. Abbiamo solo scelto tra il mandare tutto all'aria o anteporre il bene della città e provare a collaborare, come avevamo deciso tutti fino a qualche ora fa. Noi sappiamo bene che le tattiche e le trattative possono attendere, ma i problemi della città no. Per questa ragione chi ha staccato la spina non siamo noi. Per noi la politica è passione e non abbiamo interessi da tutelare".

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 414 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Suocero e genero in auto con cocaina purissima. Arrestati dai carabinieri di Monopoli

27-10-2021

MONOPOLI - Un altro arresto dei Carabinieri del Comando Stazione di Monopoli, particolarmente attenti nella repressione dei reati in materia di...

Acquaviva delle Fonti: dovrà scontare oltre 8 anni di reclusione per cumulo di pene

26-10-2021

Acquaviva delle Fonti - Nella mattina i militari della Stazione di Acquaviva delle Fonti hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso...

Monopoli - Arrestata coppia di pusher: 36 dosi di cocaina nascoste nel reggiseno

25-10-2021

MONOPOLI - Ancora un arresto di due pusher in trasferta a Monopoli, operato dalla locale Stazione Carabinieri. Questa volta, nella rete...

Bari - I Carabinieri arrestano detenuto domiciliare due volte in 24 ore

12-10-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari, lo scorso pomeriggio, hanno tratto in arresto per evasione...

Terlizzi e Valenzano - Interdittive antimafia su due aziende insospettabili

10-10-2021

Terlizzi e Valenzano - I Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a due interdittive antimafia...

Putignano: in giro nei supermercati della provincia per fare la spesa, senza pagare

08-10-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Putignano hanno tratto in arresto un pregiudicato del posto, di 47 anni, responsabile...

NECROLOGI

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...