Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

08-10-cinsiglio-comunaleNOCI (Bari) - Un consiglio comunale silente quello andato ieri sera in scena al Palazzo di Città di via Sansonetti. Il tutto si era difatti già deciso nella conferenza dei capigruppo tenutasi mercoledì nella quale tutti i referenti dei partiti espressione dell'assise cittadina si sono ritrovati concordi sui provvedimenti da adottare durante il consiglio comunale di ieri.

Un consiglio lampo che ha visto l'approvazione all'unanimità di tutti i punti posti all'ordine del giorno. Le interrogazioni poste ad inizio di seduta da Orazio Colonna (M5S) su lavori di ristrutturazione alla Giovanni XXIII e sul contratto con la ditta di raccolta rifiuti Avvenire srl, hanno trovato la pronta risposta del Sindaco Domenico Nisi che ha risposto puntualmente alle domande. «Per quanto riguarda i lavori alla scuola Giovanni XXIII – ha esordito il sindaco – non ci sarà nessuna interferenza con la riapertura ed il regolare andamento scolastico».

La struttura in quest'ultimo periodo è stata interessata da lavori di efficentamento, durante i quali però i tecnici hanno riscontrato alcune anomalie ai pilastri. Il Comune si è interessato ed ha sviluppato delle prove di carico che hanno prodotto un rallentamento dei lavori ed un aggravio sulle casse comunali di circa 90.000 Euro. L'eccesso di zelo ha comunque portato ad un risultato soddisfacente che non intaccherà le attività scolastiche.

Per la Avvenire srl la situazione è più ingarbugliata. Il Sindaco ha fatto riferimento ad un contratto in scadenza nel 2021 e sul quale peserebbe, secondo il primo cittadino, già un primo contenzioso tra Ente ed azienda che non è ancora arrivato a conclusione. Passaggio obbligato nella cronaca del consiglio riguarda la nomina dell'avv. Angela Lobianco a capogruppo consigliare del Popolo delle Libertà.

08-10-nisi-linee-programmatSeguono le linee programmatiche, argomento clou del consiglio. In aula Nisi legge la sua proposta di programma dell'amministrazione vigente che, in definitiva, rimarca i programmi elettorali di Noci Bene Comune e Noci2020 miscelati insieme. All'interno della relazione sindacale si posso individuare alcune macroaree di riferimento quali la riorganizzazione della macchina amministrativa, la trasparenza amministrativa, il welfare sociale, la rigenerazione urbana ed il modello smart city, il lavoro ed il rilancio dell'economia. Argomenti già sciorinati durante la campagna elettorale e su cui gli schieramenti in assise sembrano convergere. Relazione che il primo cittadino ha chiesto di mettere subito agli atti e alla pubblicazione per fare in modo che consiglieri comunali e semplici cittadini possano proporre modifiche e suggerimenti. «Dobbiamo immaginare le linee programmatiche – dice Nisi – come ad una piattaforma aperta in cui tutti dobbiamo sentirci partecipi. In più relazionerò ad ogni approvazione di bilancio l'andamento dell'esecuzione dei punti. È una cosa – chiosa Nisi – per cui prendo formale impegno». Alla prova del 9 un coro unanime di mani alzate si pronuncia per non pronunciarsi. Il dibattito sulle linee programmatiche viene rinviato a settembre.

Sull'onda del silenzio anche gli altri due punti all'ordine del giorno vengono approvati con parere un'anime. In aula si discute del passaggio di consegne da Clementina Fusillo, divenuta oggi Assessore, con Vincenzo De Marco e la sostituzione della stessa all'interno della commissione elettorale comunale dall'avv. Lucia Parchitelli che diviene componente supplente. Seguono l'approvazione per la modifica alla delibera del 1994 sulla costituzione e composizione delle commissioni consiliari permanenti, che ad oggi rimangono tali ma i componenti si riducono da 5 a 4; e la costituzione delle stesse che vengono rinviate a dopo l'approvazione delle linee programmatiche.

A margine, una nota di colore la fornisce il Presidente del Consiglio Comunale Stanislao Morea che rende noto al consiglio un prelievo dal fondo di riserva di 2.500 Euro per le spese sostenute dal comune nella passata competizione elettorale, e propone un corso di formazione di due giorni ai neoconsiglieri e neo assessori «per svolgere al meglio al proprio ruolo». Infine è lo stesso presidente ad annunciare che la nuova seduta di consiglio comunale si svolgerà con molta probabilità il 9 settembre prossimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 179 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook