Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 29 Novembre 2020 - 03:34

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

donghia angela 01NOCI (Bari) - Sono stati ufficializzati ieri mattina i nomi dei tre Sottosegretari di Stato all'Istruzione, fra cui la senatrice nocese Angela D'Onghia riconfermata dopo aver svolto lo stesso ruolo nel Governo Renzi dal 2014. Questa mattina il neoministro Valeria Fedeli riunirà Vito De Filippo, Angela D'Onghia e Gabriele Toccafondi "per condividere priorità - si legge in una nota - e linee di azione messe a punto in questi giorni a seguito dei primi momenti di confronto avuti al Ministero con alcuni rappresentanti dei nostri settori. Incontri che proseguiranno anche nelle prossime settimane e su cui chiederò la massima collaborazione anche ai Sottosegretari: le innovazioni vanno portate avanti confrontandosi con chi poi deve attuarle".

I PRECEDENTI - E' la seconda volta che Noci esprime un sottosegretario di Stato. Prima di Angela D'Onghia, Sottosegretario di Stato all'Istruzione dal 2014 sotto i Governi Renzi e Gentiloni, l'imprenditore Nicola Fusillo è stato sottosegretario di Stato per le politiche agricole e forestali nel primo governo di Massimo D'Alema e poi sottosegreatario all'ambiente nel secondo governo di D'Alema e di quello di Giuliano Amato. Nell'Italia pre-repubblicana un altro nocese, Tommaso Siciliani, fu Ministro delle comunicazioni del secondo governo Badoglio dall'11 febbraio 1943 al 17 aprile 1944.

 


 

Il messaggio del Sottosegretario di Stato all'Istruzione sen. Angela D'Onghia

Sono molto contenta di questo reincarico nello stesso Ministero che mi ha vista impegnata negli ultimi anni a conoscere e a valorizzare il sistema formativo del nostro Paese, che coinvolgendo milioni di persone in tutte le sue differenti e connesse articolazioni, può a giusta ragione ritenersi coincidente con il sistema Paese nella sua interezza.

Sono sempre più convinta che l’imperativo del nostro tempo è la “conoscenza” che deve porsi al servizio della “ragione umana” per confermare i fondamentali valori della vita, della tolleranza, della solidarietà e della democrazia, affinchè diventino dimensione educativa  per ciascun individuo.

A parte quelle che saranno le deleghe che il Ministro vorrà assegnarmi e che sarò felice di accogliere per poter fare nuove e costruttive esperienze, mi auguro di poter dare continuità alle azioni già intraprese a favore del sistema A.F.A.M.(Alta Formazione Artistica e Musicale), che attende ormai da troppo tempo una riforma su cui sembrava si fosse raggiunto finalmente un accordo nel precedente Governo, e per la realizzazione di un dialogo sistematico e proficuo fra Scuola-Università e mondo del lavoro, premessa necessaria per il rilancio dell’economia e per la crescita dell’occupazione giovanile, con particolare riferimento ai nostri territori.

Investire nel capitale umano con una logica non settoriale, ma di integrazione, alimenta anche il capitale sociale, linfa vitale per rendere migliore il Paese, tanto sul versante dello sviluppo economico, quanto su quello della coesione democratica e della osservanza dei diritti di cittadinanza.

So che la Scuola è in fermento per l’attuazione di alcuni istituti introdotti dalla legge n.107/2015 e che incontrano l’ostilità di alcune fasce del personale scolastico, di cui non possiamo disinteressarci. La motivazione allo studio dei nostri studenti passa attraverso la motivazione dei docenti a svolgere il proprio lavoro con passione e professionalità!

Mi rassicura, al riguardo, che tra le nove priorità politiche per l’anno 2017, contenute nell’Atto di indirizzo del Ministro Fedeli, figura al primo posto il miglioramento del sistema scolastico, sui versanti della formazione iniziale, del reclutamento, della formazione in servizio, dell’autonomia e della valutazione. Sono certa che prevarrà la logica dell’ascolto e della mediazione!

E per l’Anno che sta arrivando, auguro a tutto il mondo della scuola la speranza di un sentire positivo che dia senso e significato alla comune azione educativa.

L’insoddisfazione del presente si combatte cominciando a cambiare, noi per primi, nella visione di un mondo migliore!

Auguri a tutti e a ciascuno!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 1068 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Covid19 - Monopoli: 161 positivi

21-11-2020

MONOPOLI - In Sindaco di Monopoli Angelo Annese questa sera ha comunicato i dati aggiornati sui contagi da Sar-Cov2 a Monopoli:...

Covid19 - Putignano: 99 positivi

21-11-2020

PUTIGNANO - Nel pomeriggio la sindaca Luciana Laera ha comunicato i dati, aggiornati ad oggi, dei putignanesi positivi al Coronavirus. Sono...

Modugno - Sorpresi quattro minorenni che posizionavano sassi lungo la linea ferroviaria

17-11-2020

MODUGNO - I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Modugno hanno denunciato in stato di libertà i genitori di...

Castellana Grotte - Sospesa l’attività didattica da domani in due istituti scolastici

15-11-2020

CASTELLANA GROTTE - Sospesa l’attività didattica da domani in due istituti scolastici per casi accertati di Covid-19 tra i docenti a...

Bari - Minore denunciato per rapina sul Lungomare

14-11-2020

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Principale, al termine di attività investigativa, hanno deferito in stato di libertà...

Castellana grotte - Evade dai domiciliari per rubare in chiesa, arrestato dai carabinieri

14-11-2020

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...