Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 26 Febbraio 2021 - 16:48

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

liuzzi-piero-sindaco-06NOCI (Bari) - Bene fa il ministro Flavio Zanonato a lanciare l'allarme Ilva giudicando nazionale il problema della siderurgia e non relegando la questione ad un evento locale, di interesse regionale. Perdere circa quarantamila posti di lavoro causerà una catastrofe dai risvolti sociali ed economici inimmaginabili. Certo, come è stato tempestivamente chiesto dall'on. Fitto e dal presidente Vendola, occorre indire un tavolo del Governo nazionale per tentare di riprendere in mano le sorti del più grande stabilimento siderurgico d'Europa.

E' in ballo il destino della siderurgia italiana. Ma è il caso di chiedersi: la politica da sola può determinare una svolta? Ed a quale prezzo? E con quali mezzi finanziari? Dalle trattative ci si può permettere il lusso di esonerare l'autorità giudiziaria? Orbene, la magistratura inquirente deve essere invitata a sedere con tutti gli attori della riflessione collettiva sul futuro dello stabilimento affinché le decisioni siano condivise superando l'ipocrisia - anacronistica in tempo di emergenze  come l'attuale - che vorrebbe il potere giudiziario avulso dal contesto sociale. L'autonomia della magistratura è fuori discussione. Vanno invece contemperate le azioni dei soggetti pubblici e privati indirizzate a dare una "governance" credibile all'intero programma di recupero, risanamento, regimentazione, exit strategy, riqualificazione. C'è da recuperare infatti credibilità dei protagonisti pubblici e privati interessati al dilemma salute-lavoro. C'è da risanare le ferite mortali portate dalla fabbrica alla città ed ai cittadini. C'è da mettere a regime un programma produttivo partecipato e controllato dalle autorità preposte e dalle rappresentanze sociali e sindacali. C'é da studiare e praticare la strategia di uscita dall'emergenza mediante l'impiego di risorse regionali, nazionali ed europee. C'é infine la necessità della riqualificazione urbana e antropologica del tessuto sociale di Taranto e dei territori contermini. Ben vengano gli slogan, veritieri, di promozione dell'altra faccia del capoluogo jonico; far osservare ai pugliesi ed agli italiani che l'antica capitale della Magna Grecia detiene parti di storia, arte, architettura, paesaggi e natura incontaminate ed attraenti è cosa buona e giusta. Però tutto questo non può essere gestito da singole individualità, azioni isolate e discriminanti. Occorre ristabilire un clima di pacificazione anche a Taranto. Riacquisire serenità di giudizio e di comportamenti andrà a vantaggio dei cittadini, dei lavoratori, dell'economia, delle amministrazioni pubbliche. Ma nessuno deve sottrarsi dal sedere al tavolo al momento giusto ed impegnandosi ad esercitare il ruolo che il tavolo gli assegnerà.

Piero Liuzzi

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 769 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

Tre giovani in giro con oltre un etto di cocaina

26-02-2021

PUTIGNANO - Nella tarda serata, tre giovanissimi, che viaggiavano a bordo di un’utilitaria, sono stati sottoposti a controllo e trovati in...

Controlli anti covid-19 da parte dei Carabinieri

25-02-2021

A Valenzano un arresto per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale BARI - Controlli anti covid-19 in tutta la città metropolitana da...

Il Generale di Corpo d’Armata Maurizio Detalmo Mezzavilla in visita al Comando Legione “Puglia”

19-02-2021

BARI - Ieri mattina, il Generale di Corpo d’Armata Maurizio Detalmo MEZZAVILLA,  Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, ha visitato il Comando...

Conversano - Un arresto: sequestrati droga, silenziatori e passamontagna

18-02-2021

CONVERSANO - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati da personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia, hanno svolto un servizio...

Alberobello - Aggiornamento Covid-19: 25 attualmente positivi

12-02-2021

ALBEROBELLO - Il sindaco di Alberoblello, Michele Longo, ha da poco comunicato l'aggiornamento settimanale sul Covid19.

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...