Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

02 02 De Bartolomeo DomenicoBARI - Questa mattina alle ore 10.30, Domenico De Bartolomeo, presidente di Ance Bari-Bat, nella sede di Confindustria Bari,  incontrerà i 42 sindaci dell’Area Metropolitana di Bari e i 10 della Bat (Bari-Andria-Trani), per illustrare le nuove linee programmatiche dell’Unione Europea e i nuovi Regolamenti sui Fondi Strutturali 2014-2020, poiché la Puglia è destinataria di circa 12 miliardi di euro tra fondi europei e fondi nazionali.

L’obiettivo di tale incontro è quello di avviare con gli Enti Locali le opportune strategie, favorendo progetti e programmi in cui siano previste opere di riqualificazione urbana; sicurezza del territorio; riduzione del rischio idrogeologico; riqualificazione degli edifici pubblici; realizzazione di nuove scuole e reti urbane.

Interverranno: Luigi Perrone, Presidente Anci Puglia; Antonio Decaro, Presidente della Città Metropolitana di Bari; Romain Boccognani, Direzione Affari Economici e Centro Studi Ance; Francesco Tarantini, Presidente di Legambiente. 

“Non possiamo restare fermi in questo momento di oggettiva difficoltà per le imprese - spiega Domenico De Bartolomeo, Presidente di Ance Bari-Bat - e i nuovi Fondi Europei 2014-2020 sono strategici per rafforzare il sistema economico-produttivo e il lavoro. Stiamo seguendo con grande interesse la definizione dei nuovi programmi europei e il 2 febbraio, alle ore 10.30, inviteremo gli Enti Locali nella sala del consiglio di Confindustria a Bari, ad un incontro per comporre, appunto, le modalità di intervento e, soprattutto, per affiancarli nella progettualità. I nostri consulenti, in sostanza, sono pronti ad aiutare i sindaci nella nuova pianificazione strategica delle opere pubbliche. La nuova programmazione è cosa certa, l’Area Metropolitana di Bari e i Comuni della BAT (Bari-Andria-Trani), devono prepararsi a coglierne le opportunità. Un’occasione a cui non possiamo sottrarci”. E ancora: “ Siamo pronti a contribuire al rilancio degli investimenti attivando tutte le nostre professionalità, valorizzando le partnership pubblico-privato in programmi di interesse pubblico, quindi, favorendo la messa in circolo di ulteriori economie”. Conclude: “L’ANCE Bari-Bat, nell’ambito delle sue competenze, dovrà svolgere un ruolo attivo nel promuovere progetti di modernizzazione, rigenerazione, riqualificazione, conversione di strutture dismesse e ridare impulso alla competitività. Per tale motivo è prioritaria l’istituzione di un coordinamento tra ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili) e ANCI PUGLIA (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani), di cui siamo pronti ad assumere il coordinamento, alla luce del fatto che gli Enti Locali possono e devono, sviluppare un ruolo determinante in termini di sostegno alla creazione di nuove prospettive imprenditoriali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 162 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook